Che cosa è il primo: carta da parati o controsoffitto?

Una soluzione unica a questo problema non può offrire nemmeno professionisti con anni di esperienza. La contraddizione risiede nel fatto che ci sono rischi reali di danneggiamento durante la fase successiva del lavoro, il rivestimento è organizzato in precedenza, sia che si parli di carta da parati o controsoffitto. Esistono due opzioni per la sequenza di questo tipo di lavoro:

  • L'installazione di un film estensibile o di un soffitto di tessuto avviene dopo il completamento di tutte le attività di costruzione e finitura nella stanza, anche dopo la tappezzeria.
  • All'inizio, il soffitto teso è montato, e solo allora le pareti sono incollate con carta da parati.
Considerando entrambi questi metodi dal punto di vista della producibilità e della conformità con i codici di costruzione, possiamo tranquillamente dire che sono pienamente alfabetizzati e hanno il diritto di usare. Per scegliere per prima cosa incollare lo sfondo o il soffitto teso, seguire i parametri specifici della stanza e tenendo conto delle condizioni di lavoro. In ogni caso, se la finitura e la decorazione dei locali sono eseguite da lavoratori altamente qualificati con l'esperienza necessaria, sia quelli che altri lavori saranno eseguiti ad un alto livello qualitativo. Questa è una teoria, ma in pratica, sfortunatamente, non sempre procede agevolmente.

Soffitto teso dopo la carta da parati

I fautori di questo metodo come argomento principale puntano alla seguente circostanza: un soffitto teso pronto nel processo di finitura delle pareti (incluso incollare con carta da parati) può essere probabilmente contaminato con colla o vernice. C'è anche il rischio di danneggiare la tela con un oggetto appuntito (cazzuola o forbici) quando si tappezza o si dipinge un muro.

  • Per installare il profilo del soffitto teso lungo il perimetro del muro, è necessario praticare un sacco di fori. Questo produce molta polvere minuscola che si accumula sullo sfondo.

Per ridurre al minimo l'ingresso di polvere dalla zona di perforazione del muro, utilizzare un perforatore speciale con un aspirapolvere o ricorrere a un normale aspirapolvere domestico. Inoltre, un modo abbastanza efficace per proteggere le pareti con lo sfondo è di coprirle con un film speciale.

  • Una delle condizioni per l'installazione di alta qualità del soffitto teso è il riscaldamento della stanza a +60 ° C. Una temperatura così elevata può influire negativamente sulla carta da parati e causarne il ritardo rispetto alla superficie delle pareti. Molto spesso ci sono momenti in cui c'è fretta di effettuare riparazioni. Se il cliente o l'appaltatore ha fretta di completare la finitura dei locali e mettere in funzione l'oggetto, spesso usano una pistola termica quando installano il soffitto teso, senza aspettare che le pareti si asciughino o siano state verniciate. Sebbene in qualsiasi istruzione per colla da parati o vernice, viene indicato per quanto tempo si asciugano e quanto tempo occorre per creare un rivestimento completo sulle pareti. Di norma, dopo 4-5 giorni, la carta da parati incollata con l'osservanza della tecnologia sopporta perfettamente le cadute di temperatura significative.

In pratica, un misuratore di un'azienda che fornisce servizi per la produzione e l'installazione di tele di tensione viene chiamato dopo che la stanza ha acquisito completamente le sue dimensioni finali. Cioè, le pareti sono preparate per la finitura o lo sfondo è già incollato. Di norma, occorre una settimana per fabbricare un soffitto in tessuto o PVC. Questo tempo è sufficiente per lo sfondo non solo per asciugare, ma anche per acquisire tutte le proprietà di resistenza.

  • L'installazione di soffitti tesi può causare deformazioni, danni o contaminazione della carta da parati. Come accennato in precedenza, tali casi sono possibili solo a causa della scarsa professionalità degli artisti.
  • Poiché il profilo del soffitto teso installato attorno al perimetro della stanza preme il bordo superiore della carta da parati, in futuro potrebbero esserci difficoltà se è necessario ri-incollare lo sfondo. Ma questo è un problema più inverosimile di quello reale. Sostituito la carta da parati prima di rimuovere dalle pareti sono facilmente rifilate al bordo stesso. Un nuovo sfondo senza troppe difficoltà ha bloccato il culo. Anche con differenze minime, il bordo superiore irregolare può essere facilmente nascosto con un nastro decorativo.

Soffitti tesi prima della tappezzeria

Scegliendo la tecnologia di allungare il soffitto per incollare le pareti con carta da parati, è necessario tenere conto dei prerequisiti: la qualità della preparazione delle superfici murali per la finitura è importante. Cioè, il muro dovrebbe essere piatto e intonacato. Dopo tutto, la baguette montata sul muro con difetti evidenzierà tutte le irregolarità su di esso.

  • I materiali destinati alla decorazione della parete (carta da parati, intonaco decorativo, pittura, ecc.) Saranno perfettamente sicuri. Poiché non vi sono rischi di inquinamento o danneggiamento durante il lavoro di installazione sul dispositivo del soffitto teso.
  • Gli sfondi incollati dopo l'installazione del soffitto teso, se necessario, li puoi facilmente cambiare ad altri.

Il metodo considerato di organizzare un soffitto teso ha anche aspetti negativi, che possono manifestarsi con una bassa qualifica di specialisti che eseguono sia la sua installazione che il rivestimento murale delle pareti. Si tratta di quanto segue:

  • Il materiale utilizzato come soffitto teso in tela è anche soggetto a sollecitazioni meccaniche e alla contaminazione esterna, il cui risultato può completamente andare in rovina. Dato che il soffitto teso è un elemento piuttosto costoso dell'interno, è necessario valutare la sequenza delle azioni: in primo luogo, eseguire il soffitto teso o incollare lo sfondo.
  • È difficile tagliare la parte superiore dello sfondo incollato. I rischi reali sono alti per rompere la striscia decorativa della baguette o per strappare la tela stessa.

Ognuno di questi metodi è attraente a modo suo. Pertanto, per decidere che il primo controsoffitto o carta da parati, è necessario. L'unica cosa che vorrei notare è che oggi il metodo di disporre di una foglia del soffitto in una stanza con superfici di muro completamente finite (con carta da parati incollata su di esse) è considerato tradizionale.

Risolviamo il problema: prima volta soffitto o carta da parati? - 19 foto

Impegnati nella riparazione a livello professionale, gli esperti evitano di dare risposte precise a riguardo. E stanno facendo la cosa giusta, perché prima di iniziare a svolgere un tipo specifico di lavoro, è necessario esaminare a fondo i locali messi a loro disposizione. Presta attenzione ai desideri dei proprietari, per chiarire alcuni dettagli che solo a prima vista sembrano essere insignificanti e non degni di attenzione. Inoltre, i pro e i contro sono in ogni caso.

Prima carta da parati - quindi soffitto teso

Le insidie ​​che prima o poi emergono durante la riparazione, ovviamente, sono anche presenti in questo caso. Presta molta attenzione a loro. Come si suol dire, l'allarme è salvato.

Il rischio di contaminazione della superficie delle pareti durante l'installazione di controsoffitti

Utilizzando una pistola termica di riscaldamento

Tuttavia, questo problema ha una soluzione elegante nel suo modo più semplice: se decidi di sistemare prima i muri e poi installare il controsoffitto, fai una pausa tra queste due operazioni. Il tempo ottimale per la successiva installazione sicura dei soffitti tesi è di 5 o 6 giorni.

C'è un altro svantaggio dell'opzione "prima carta da parati - quindi soffitto teso" - questa è un'ipotetica probabilità di problemi durante lo sblocco. Dopotutto, nel tempo, anche gli sfondi più amati cominciano a diventare opachi, e gli occhi richiedono composizioni di colori freschi e soluzioni visive.

Riuscirai rapidamente e senza nervi a far fronte all'eliminazione di uno sfondo già fastidioso? Pensa ora

Primo soffitto teso - quindi carta da parati

Tu, dopo aver atteso una certa pausa, inizia ad attaccare lo sfondo scelto. Quali difficoltà puoi affrontare in questo caso?

Danni meccanici al web

Particolarmente triste può essere la conseguenza dell'ingresso di sostanze chimiche, perché in tal caso è difficile rimuovere macchie macchiate (se presenti) su un nuovo e piacevole occhio. Approssimativamente come nella foto qui sotto.

Difficoltà con il corretto taglio dello sfondo per dimensione

Potrebbe sembrarti che ti scoraggi volutamente dalla prima installazione del controsoffitto e poi dall'incollare lo sfondo, ma non è affatto così. Tra i vantaggi che questa opzione offre:

  • facile cambio di una carta da parati in un altro nel lontano futuro;
  • l'assenza di effetti termici sulle pareti;
  • protezione delle pareti da polvere e detriti, che sono inevitabili quando si installano i controsoffitti.
È importante ricordare che indipendentemente dall'opzione scelta, È richiesto il trattamento primario delle pareti con intonaco. Qualsiasi team di professionisti è ben consapevole di questo, quindi se vedi che gli "specialisti" che noleggi con successo ignorano questa fase, scacciali via - non riuscirai a riparare nulla di buono!

Recentemente, alcuni esperti praticano il terzo metodo, il cui principale svantaggio è la sua durata.

L'algoritmo di operazione, nel frattempo, è molto logico:

  1. installazione di una baguette di guida che protegge le pareti da possibili contaminazioni;
  2. incollaggio accurato della carta da parati con rifilatura precisa in altezza e tenendo conto della curva angolare;
  3. installazione diretta di un panno di tensione.
In teoria, è la terza, in effetti, una variante di compromesso che sembra la più corretta. Tuttavia, in realtà, richiede ai maestri molto più tempo per eseguire un particolare segmento di lavoro. Da qui e la sua impopolarità nell'ambiente professionale.

Life hacking: cosa fare prima, carta da parati o controsoffitto

Per ottenere un risultato di qualità, è necessario conoscere molte sfumature importanti. Ad esempio, molte persone fanno la domanda: "Che cosa prima: incollare la carta da parati o allungare il soffitto?" Perché questa domanda è posta affatto, cosa fare prima - perché un processo può influire negativamente sul secondo o complicare il processo di riparazione.

Tappezzeria o controsoffitto prima: parere di esperti

Ogni specialista preferisce effettuare riparazioni secondo il suo schema, tenendo conto degli aspetti tecnologici generali. Ma senza conoscere le caratteristiche della tua casa e la riparazione precedente, non ti dirà immediatamente dove inizierà.

Se non si prevede di cambiare spesso lo sfondo, è meglio iniziare prima a finire il muro.

Quindi, cosa viene fatto prima:

  1. La prima opzione Dipende dalla frequenza dello sfondo. Ad esempio, se prima che la carta da parati non fosse stata riattaccata per dieci anni o più, quindi fino a quando non fosse stata fissata la baguette per il PVC, si poteva incollare lo sfondo e quindi la tela si sarebbe allungata sopra di essi. Se la riparazione viene eseguita dal master, non deformerà in alcun modo lo sfondo, se hai esperienza nell'incollaggio e nell'installazione del soffitto, tutto deve anche passare con attenzione.
  2. La seconda opzione. Si applica a coloro che usavano incollare spesso carta da parati. Quindi è necessario incollare la carta da parati sotto il bordo del bordo del soffitto teso. Cioè, andando a incollare sul muro con un nuovo sfondo, è possibile rimuovere facilmente il vecchio. Le strutture di tensionamento durante la rimozione del vecchio sfondo non saranno interessate.

Come fare, decidere, in base al parere che più spesso si preferisce incollare lo sfondo, meglio è incollarli dopo aver fissato il soffitto.

Se, tuttavia, le recensioni dei promoter su forum speciali, possiamo dire che le persone guardano anche alle circostanze che accompagnano la riparazione. Ad esempio, le prime persone attaccano i battiscopa del soffitto, spesso lo fanno con la pittura. Dopo il divario rimasto tra i battiscopa e le pareti, sono riempiti di stucco. E solo allora la carta da parati è incollata.

Si scopre che durante le riparazioni successive, la vecchia carta da parati viene rimossa e quindi vengono incollate nuove. Non è necessario installare un controsoffitto, ma è possibile ridipingerlo solo se sono in contrasto con il nuovo sfondo.

Carta da parati o controsoffitto: cosa prima (video)

Come incollare la carta da parati con un soffitto teso: caratteristiche di processo

Se hai già deciso che inizialmente - un controsoffitto o uno sfondo - è più facile lavorare. A proposito, c'è un'altra opzione, ma i lavoratori raramente la prendono, perché è più laboriosa, anche se affidabile.

Ci sono due modi comuni per installare un soffitto teso - fiocco e arpione

Sulle pareti già predisposte per attaccare la carta da parati, puoi montare una baguette stretch. Quindi apri la carta da parati, e solo allora, nell'ultimo turno, allunga la tela stessa.

Quindi, se decidi di allungare il soffitto dopo lo sfondo:

  • È possibile affrontare un tale problema: quando si installa una baguette, vengono creati molti buchi nel muro, e questo non è solo polvere extra, ma anche inquinamento di nuovi sfondi;
  • Un altro problema è che quando si installa un foglio di PVC, è necessario il riscaldamento, e il riscaldamento in una stanza aumenta seriamente il rischio di pelatura della carta da parati;
  • L'installazione del soffitto stesso può danneggiare la carta da parati, se sono fatte da buoni padroni, non affronterai un tale problema, ma in linea di principio ciò è possibile.

I vantaggi del metodo arpionismo: facile smontaggio e, successivamente, sostituzione del soffitto teso

Ma nessuno ti preoccupa di fare passi ragionevoli. Ad esempio, un misuratore viene a prendere le misure da una stanza dove le pareti sono lisce. Questo è corretto, perché la precisione di tali misurazioni sarà più alta. Per realizzare la tela stessa, ci vuole circa una settimana, e durante questo periodo lo sfondo si asciugherà bene e diventerà più resistente agli effetti della temperatura.

È possibile allungare il soffitto dopo la tappezzeria: così dopo o prima

Certo che puoi, se prendiamo in considerazione tutti i punti di cui sopra. E, ad esempio, se collavi la carta da parati per dipingere, non hai altra scelta. Può essere fatto in modo diverso, ma c'è un alto rischio di danneggiare il soffitto con la stessa vernice.

Se per la prima volta incollate la carta da parati, c'è il rischio che si sporchino durante l'installazione del soffitto teso: è importante fare tutto il lavoro il più attentamente possibile.

A proposito, se i buchi sono fatti sul soffitto, o meglio sulla baguette, puoi usare lo stesso pugno con un aspirapolvere. Questa non è una soluzione a tutti i problemi, ma questo metodo minimizza alcune delle conseguenze.

Molti hanno paura di questo metodo, pensando così - guardando avanti, puoi immaginare quali difficoltà si presenteranno quando tappezzerai. Ma tagliare la carta da parati non è affatto difficile. Sì, e nessuno ti disturba nel perimetro della stanza per abbattere il livello di installazione di una baguette. Quindi puoi attaccare la carta da parati da lui. E anche se alcune gocce saranno trovate, possono essere nascoste con un nastro decorativo o un inserto.

Come re-attaccare la carta da parati con un soffitto teso: ci sono delle sfumature

Se stai incollando un nuovo sfondo o hai deciso di dipingere i muri, devi agire su uno scenario.

Prima di attaccare la carta da parati, è necessario per proshpaklevat e innescato il muro: altrimenti, la carta da parati può staccarsi

Il piano per la decorazione murale decorativa sotto il soffitto teso:

  1. In primo luogo, rimuovere l'inserto decorativo che protegge l'articolazione delle pareti e il soffitto teso;
  2. Quindi, usando del nastro adesivo attorno al perimetro, incollate i campi del soffitto, che durante il processo di verniciatura o incollatura del soffitto non danneggiano;
  3. Installare una spatola e una plastica della larghezza desiderata sul bordo inferiore della tela e tagliare la parte di carta da parati extra lungo il bordo inferiore;
  4. Installare l'inserto in posizione, già tagliato a misura, quando viene installato il soffitto teso.

Dal momento che non esiste praticamente alcun limite al servizio dei soffitti tesi, di sicuro dovrai almeno incollare nuovamente la carta da parati.

Prima di incollare la carta da parati, ricorda le seguenti fasi di preparazione delle pareti: rimuovi la vecchia finitura, lavora le pareti con un primer antifungino, ripara tutte le fessure e i buchi, stucco e intonacatura delle pareti.

E il processo di taglio della carta da parati non è così spaventoso come sembra, quasi tutti quelli che ritoccano la carta da parati sotto il soffitto teso fa proprio questo.

Pertanto, il modo in cui il soffitto teso viene stabilito solo dopo aver incollato le pareti, è considerato più preferibile.

Come incollare la carta da parati sotto il controsoffitto (video)

Quindi, quale primo - controsoffitto o carta da parati? Come sempre, la risposta è da qualche parte nel mezzo, vedere le circostanze. Nella maggior parte dei casi, la carta da parati viene prima incollata, a condizione che la baguette sia di alta qualità e che la tela sia tesa facilmente.

Cosa fanno prima: incollare carta da parati o soffitti tesi?

La domanda su dove eseguire i lavori di riparazione prima - sulle pareti o sul soffitto, cominciò a essere chiesto dall'aspetto stesso dei film di tensione.

Non voglio davvero impolverare la lucentezza fresca, che riflette l'intera stanza. Anche la carta da parati costosa è un peccato se accidentalmente soffrire mentre si lavora con la tela stretch. Per comprendere questo problema, cercheremo di seguire gradualmente il processo di riparazione di soffitti e pareti.

Funzionalità del processo

Qualunque sia il lavoro che devi fare all'inizio, ognuno sarà a spese dell'altro. Quando si installa una baguette sotto il tessuto di tensionamento, vengono praticati dei fori nella parete, che produce molta polvere e una carta da parati fresca può risentirne. Inoltre, l'installazione del web stesso avviene con la partecipazione di alte temperature. Nessuno sa se questo si appellerà alla carta da parati.

C'è una via d'uscita. Preparare con attenzione le pareti per incollare e invitare gli specialisti a montare la baguette (fare il lavoro più polveroso), quindi incollare sullo sfondo e di nuovo invitare i lavoratori a installare il soffitto. Il metodo è buono, ma c'è un problema: i maestri non accetteranno un modo di lavorare così prolungato.

Per comprendere le caratteristiche del processo e almeno avvicinarsi a un indizio su cosa fare per prima cosa, è necessario cercare di capire quale sia il soffitto teso e lo sfondo.

La tela stessa è una base in tessuto o un prodotto in PVC, che è opaco e lucido. Montato su un telaio di metallo o plastica appositamente preparato.

Se il soffitto è stato progettato per essere a più livelli, tutti i lavori con cartongesso devono essere eseguiti in anticipo. In primo luogo, viene rimossa la vecchia finitura, il soffitto è ben rifinito, altrimenti in futuro i detriti si sgretoleranno sulla tela stretch. Quindi viene il turno del trattamento delle macchie fungine (se presenti). Prima di installare il soffitto, tutti i lavori con cablaggio devono essere completati.

Carta da parati - un panno arrotolato di vari tipi: carta, tessuto non tessuto, vinile. Ce n'erano molti da incollare. Per cominciare, le pareti sono allineate e uno strato di colla viene applicato sulla superficie essiccata (se lo sfondo è carta, la colla viene applicata sulla tela). Quindi il rivestimento viene posizionato sulla base, ben incollato, le bolle d'aria e la colla in eccesso vengono espulse con un rullo.

Non c'è niente di difficile in questo, ma ci sono due tipi di sviluppi: o la carta da parati viene incollata sul soffitto e premuta con una baguette (in questo caso sembra accurato), o dopo la parte superiore delle tele dovresti essere tagliato con attenzione, cercando di non danneggiare la struttura del soffitto.

Qual è la sequenza?

Proviamo a capire cosa è meglio: allungare il controsoffitto prima di tappezzare o dopo. Per fare ciò, considera entrambe le opzioni.

Prima carta da parati, poi soffitto

Se decidi di agire in questo modo, vale la pena considerare la necessità di una pausa di 4-5 giorni tra incollare i muri e installare il soffitto. Gli sfondi dovrebbero asciugarsi bene prima della pistola termica.

Alcuni esperti ritengono che si dovrebbe prima lavorare con le pareti, idealmente allinearle, altrimenti il ​​tessuto del soffitto potrebbe essere inclinato.

Il principale pericolo di pre-incollare è quello di contaminare le pareti quando si lavora con un perforatore.

Se ci sono tracce di mattoni sullo sfondo, sarà abbastanza difficile rimuoverli.

Un trapano a percussione a vuoto potrebbe aiutare a risolvere questo problema in una certa misura. Incollare le lenzuola prima di installare il telaio del soffitto porterà al loro arrivo sotto la baguette. Premerà il bordo superiore delle tele, rendendo difficile lo smontaggio dello sfondo durante la riparazione successiva. Il punto positivo è il perfetto contorno superiore del muro.

Puoi fare una scelta a favore dei rivestimenti liquidi. Sono belli e moderni, ma il rischio aumenta, lavorando con una spatola, per colorare il soffitto finito.

Se devi incollare la carta da parati per dipingere, il rischio di macchiare il soffitto diventa ancora più grande. D'altra parte, alte temperature durante l'installazione possono influenzare la qualità della vernice alla base del soffitto. Lo stesso problema può verificarsi con carta da parati liquida.

Prima il soffitto, poi la carta da parati.

Se lo sfondo è luminoso e delicato, nel processo di installazione del soffitto teso, possono essere irreparabilmente danneggiati, quindi è meglio incollare nell'ultima fase di riparazione. Inoltre, la mancanza di professionalità nel lavorare con il soffitto può portare a danni meccanici alla carta da parati.

Quando si incollano i muri, si dovrebbe lavorare con attenzione con il bordo superiore delle tele in modo da non disturbare i cappelli del soffitto. Tutto andrà a finire, se dimostrerai diligenza, ma la prossima volta che ripari lo sfondo, puoi facilmente smontarlo.

Entrambe le opzioni hanno i loro pro e contro, ma la responsabilità per la scelta ricade sempre sul proprietario.

Sfumature importanti

La questione della priorità non è stata chiarita. Cosa fare prima, installare i controsoffitti o inserire pareti? Incollare la carta da parati, così come l'installazione del soffitto, hanno le loro sfumature. Lavorando con le pareti, c'è la possibilità di danneggiare o macchiare il tessuto della tensione, e infatti è in realtà eterno, mentre la carta da parati può essere nuovamente incollata ogni anno.

Quando mettono il profilo sotto il soffitto teso, c'è la possibilità di contaminazione della carta da parati, c'è anche il timore che non resistano alle alte temperature. In questo caso, è possibile disattivare la superficie del cloruro di polivinile in favore del tessuto in tessuto, il cui supporto passa in modo freddo.

E ancora una sfumatura: il profilo sotto il soffitto tessuto richiede una perforazione più piccola, il che significa che ci sarà meno polvere. Tuttavia, la carta da parati ben essiccata può sopportare facilmente una temperatura di 60-70 gradi.

Prima incollare la carta da parati o fare il soffitto.

Spesso durante la riparazione, molte persone hanno una domanda, se è necessario prima fare un soffitto, quindi incollare lo sfondo o viceversa. Ci sono aderenti ad entrambe le opzioni. La loro argomentazione è senza fine: entrambe le parti hanno argomenti propri e seri. Ma entrambi durante la costruzione e la riparazione fanno entrambi i lavori. Il fatto è in una reale opportunità di rovinare il primo con il secondo lavoro Non importa ciò che è stato fatto prima: il controsoffitto è installato o lo sfondo è appeso.

Opzione: a partire dal soffitto

Per coloro a cui piace lavorare dall'alto verso il basso. Importante: l'allineamento delle pareti viene eseguito prima di installare il soffitto. Impossibile con pareti curve per farlo bene. Questa scelta ha i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • ci sono incidenti nella riparazione. Ma, anche cadendo da una scala, il costruttore non danneggerà il rivestimento se è incollato dopo aver finito con il soffitto;
  • per il fissaggio delle baguette è necessario praticare molti fori. Ancora una volta, la mancanza di carta da parati è un vantaggio: la polvere non è terribile. Lei non ha niente su cui sistemarsi;
Profilo di montaggio per tela PVC sul muro
  • il riscaldamento del film in PVC con una pistola termica (operazione obbligatoria) non porterà mai i rulli ad essere incollati;
Disposizione del soffitto teso prima di attaccare la carta da parati
  • Lo sfondo cambia il soffitto più spesso. Quando si sceglie un tale ordine di lavoro, è più semplice sostituirlo: non è necessario selezionare i resti del vecchio rivestimento da sotto le baguette;
  • un segno negativo: è necessaria un'accuratezza speciale al successivo incollaggio. C'è il pericolo di danneggiare il tessuto del soffitto quando si ritaglia la carta da parati. O asciugalo con la colla, che non aggiungerà la bellezza neanche a lui. La fibra di vetro viene spesso dipinta, ottenendo la vernice sul tessuto (pellicola): una vera opportunità. E in media, il costo del materiale del soffitto è più alto della carta da parati, il suo danno è più problematico.
Installazione di soffitto teso con carta da parati

Opzione: prima trattare con le pareti

Inoltre, l'unico, ma essenziale: non importa quanto siano esausti quando si incollano carte da parati, non c'è possibilità di danneggiare il controsoffitto. In assenza di tale, verrà installato dopo lavori con pareti. Ahimè, ci sono notevoli svantaggi:

  • installando le baguette sotto il tessuto del soffitto, vuoi praticare un sacco di buchi. Parte della polvere si sistemerà sicuramente sulla carta da parati;
Installazione di baguette dopo la tappezzeria
  • il funzionamento improprio con una pistola termica con carta da parati scarsamente essiccata è irto di sfaldamento delle articolazioni. Tuttavia, questo è improbabile: tra la misurazione e l'allungamento del tessuto tagliato, il solito vuoto temporaneo non è inferiore a una settimana. Le pareti avranno il tempo di asciugarsi bene. Inoltre, i professionisti non li riscaldano;
  • all'installazione esiste la probabilità di danneggiare la carta da parati. Quando lavori sciatti. Qualunque sia il lavoro che facciamo dopo aver incollato la carta da parati;
wallpapering
  • installato sul bordo del soffitto baguette stanno premendo la carta da parati. Ciò rende difficile attaccare la carta da parati negli anni successivi.

Opzione intermedia

In realtà, le opzioni non sono due, ma due e mezzo. C'è un'altra possibile sequenza.

  • noi livelliamo, noi intonaciamo, muriamo muri;
Livellamento delle pareti
  • praticare fori, installare baguette;
Baguette di installazione
  • dopo aver eseguito questi lavori, installiamo un soffitto teso e attacciamo la carta da parati. O viceversa: prima le pareti, la parte superiore più tardi.

Cioè, per prima cosa facciamo la bozza, le fasi preparatorie per entrambe le opere, dopo di esse - finendo. Questo rimuove alcuni dei possibili svantaggi di ciascuna opzione. In assenza di carta da parati e stoffa quando si eseguono lavori pesanti è impossibile pasticciarli o danneggiarli. Ahimè, una tale ripartizione allunga il tempo di riparazione totale e richiede viaggi aggiuntivi di entrambe le brigate.

Ridurre al minimo le imperfezioni, l'influenza dei materiali sulla scelta

Gli incidenti o le carenze di entrambi i metodi sono parzialmente o completamente eliminati. Più chiaramente con gli incidenti: il lavoro di non professionisti, lavoratori stanchi, la probabilità di problemi è molte volte più alta.

La carta da parati lavabile non ha paura della polvere. La fibra di vetro, che dovrebbe anche essere verniciata, è consigliabile installarla prima di installare il soffitto teso. Il lavoro di punzoni speciali, combinato con aspirapolvere (ce ne sono molti ora) riduce la quantità di polvere. Riduce solo, non succhiano tutta la polvere! È possibile proteggere le pareti (o il controsoffitto) con spilli appuntati con vecchi giornali, nastro di montaggio o altro. È vero, questo è un ulteriore problema.

La gamma di carte da parati per pareti è molto varia

Se hai intenzione di fare soffitti tesi, i rotoli non dovrebbero essere tirati verso l'alto: respingi il livello delle future baguette sul muro. Davanti a lui, e attaccato, sopra solo non c'è bisogno. E non sono tolleranze particolarmente accurate all'interno della larghezza del nastro decorativo selezionato (plinto). Quando il compensato negli anni successivi non deve raccogliere la carta da sotto le baguette. Non affrettarti con un tratto di tessuto, lascia asciugare la carta da parati.

Non dirigiamo la pistola termica sulle pareti incollate!

Lavora con altri tipi di controsoffitti

Tutto quanto sopra descritto, in una certa misura si applica alle loro altre specie. Installando cremagliera, sospensione, cartongesso e non solo i soffitti tesi, è anche necessario praticare un sacco di fori, in modo che il problema della polvere rimane. E se realizziamo intonacature con successiva imbiancatura, verniciatura o incollaggio con carta da parati, le pareti possono essere verniciate con malta, pittura e calce. E anche con la carta da parati lavabile, la soluzione congelata è difficile da rimuovere. Se vuoi intonacare la parte superiore, prima copriamo le pareti con un film protettivo. Oppure siamo impegnati nella carta da parati dopo aver terminato il lavoro con la parte superiore.

Controsoffitti e pareti in cartongesso

Quando si installano pareti o strutture in cartongesso, c'è solo un'opzione: le pareti prima. Dal momento che le lastre devono essere attaccate al soffitto del genitore, è impossibile attaccarle al film.

Si consiglia di ordinare entrambi i lavori della stessa azienda. In caso contrario, è possibile che entrambe le brigate siano indipendenti l'una dall'altra e cercheranno di scegliere l'opzione desiderata. Cioè, siamo i primi! E spinge alcuni difetti sulle spalle del cliente. Come tutti sanno che prima dovevi fare il nostro lavoro, il cliente ha scelto l'opzione sbagliata, quindi non lasciarlo offendere dal rivestimento appannato.

Se fai tutto da solo, con il coinvolgimento degli assistenti, piuttosto che degli artisti, nella maggior parte dei casi è meglio scegliere la terza opzione. Dove all'inizio si lavora in modo approssimativo e alla fine si incolla e si allunga il rivestimento e il soffitto. Tuttavia, per scegliere tutti gli stessi proprietari della casa. Speriamo che questo articolo ti aiuti a trovare il giusto ordine di lavoro. La conoscenza dei possibili vantaggi e svantaggi aiuta a scegliere l'opzione migliore in condizioni specifiche. Ed eliminare i possibili pericoli.

Come correttamente - prima carta da parati o controsoffitto? Capiamo

Iniziando a effettuare riparazioni in una casa o in un appartamento, i proprietari pensano alla sequenza di diversi tipi di lavori di finitura. Spesso sono interessati a cosa fare prima - un controsoffitto o uno sfondo.

Questa domanda è pertinente quando gli artigiani di casa senza esperienza pertinente sono impegnati nella progettazione della stanza. Quando si incollano superfici di muri con carta da parati, si può verificare un danno accidentale alla tela sottile. Se prima realizzano la finitura delle pareti, allora quando si fissa il basamento del soffitto può essere macchiato con la colla.

Ordine di lavoro

Secondo i professionisti, quando è necessario disporre di carta da parati e controsoffitti, è possibile scegliere una delle due opzioni:

  1. Coprire le pareti con carta da parati dopo l'installazione del sistema a soffitto.
  2. Installa la tela dopo aver finito le pareti e altri lavori nella stanza.

Entrambe queste opzioni sono considerate corrette. Se le misure di riparazione sono affidate a specialisti, si otterrà un risultato positivo.

Allo stesso tempo, in ogni fase del design, possono sorgere alcune difficoltà, che sono influenzate da una serie di sfumature:

  • se è prevista l'installazione del plinto a soffitto (leggi anche: "Cosa incollare prima con lo zoccolo della carta da parati o del soffitto - come farlo correttamente");
  • di quali materiali sono fatti i muri;
  • la qualità del panno di tensionamento e il metodo della sua installazione;
  • volume delle prossime bozze di lavoro.

È possibile combinare le attività preparatorie sulla superficie del soffitto e della parete. Alla fine esegui la finitura.

Lavori preparatori comuni

Prima di dotare il controsoffitto dopo lo sfondo o prima dello sfondo, è necessario:

  1. Rimuovere i vecchi materiali di finitura, solitamente vernice, intonaco o carta da parati.
  2. Trattare la superficie delle pareti con primer con proprietà antifungine.
  3. Riparare fessure e altri difetti minori.
  4. Applicare stucco e gesso sulla superficie.

Dopo il lavoro preparatorio, gli installatori dovrebbero calcolare i parametri della futura costruzione del soffitto e i riparatori dovrebbero misurare i muri e determinare l'elenco e il numero di materiali da costruzione richiesti. Ulteriori operazioni di tiraggio richiedono il montaggio della baguette sulla base, l'isolamento acustico e l'installazione di una struttura metallica.

Quindi prima incollano la carta da parati e poi il soffitto teso, ma solo dopo l'asciugatura finale delle pareti. I bordi della carta da parati intorno alla baguette devono essere tagliati con cura usando un coltello per cancelleria. Questo è fatto prima di installare la tela, in modo da non danneggiarla accidentalmente. Pareti con carta da parati incollata, lasciate asciugare completamente.

Solo allora procedere alla costruzione del sistema di tensione. I maestri dovrebbero installare apparecchi di illuminazione sul soffitto e montare il pannello su una struttura preassemblata. Ma per garantire che nel processo di fare il lavoro non danneggino accidentalmente la tela o la macchia sia impossibile.

Prima carta da parati e poi il soffitto

Quando si decide di applicare il primo - wallpaper o soffitto teso, è necessario tenere conto del fatto che quando si incolla un materiale di finitura un pannello preassemblato può essere colorato con diversi materiali da costruzione: vernici, adesivi, solventi. Alcuni di essi sono in grado di lasciare macchie difficili da rimuovere e danneggiare gravemente la trama della tela.

Pertanto, se si intende rifinire i muri con carta da parati e il loro successivo dipinto, è consigliabile scegliere l'opzione quando è necessario: prima incollare lo sfondo e quindi allungare il soffitto teso.

Questo metodo presenta gli svantaggi associati al fatto che:

  1. Quando si installano i master baguette a soffitto è necessario praticare molti fori nelle pareti per i dispositivi di fissaggio. Questo inquina lo sfondo. Il danno può essere minimizzato usando un perforatore con un aspirapolvere, anche se l'efficacia di questo metodo è piccola, ma la polvere verrà parzialmente rimossa.
  2. Per installare tele in PVC, è necessario riscaldare l'aria nella stanza a 60 gradi. A volte questo porta alla desquamazione della carta da parati. Questo di solito si verifica a causa della fretta durante le riparazioni. Secondo la tecnologia, l'installazione del film di tensione con una pistola termica dovrebbe essere avviata dopo l'asciugatura finale della carta da parati. Solo 6 giorni dopo aver incollato a temperatura ambiente, diventano immuni a questo effetto.
  3. Al momento di decidere la decisione di incollare la carta da parati fino a un soffitto teso o dopo, si dovrebbe tener conto del fatto che quando si realizzano strutture a soffitto è in vigore un determinato schema: dopo le attività preparatorie, uno stazzatore viene prima a misurare le dimensioni della stanza. Ci vorranno circa una settimana per realizzare una tela, il che significa che la carta da parati incollata ha tempo per asciugarsi e diventare resistente agli effetti delle alte temperature. Pertanto, la causa del problema del peeling è rappresentata dalle gravi violazioni della tecnologia di incollatura o dall'uso di prodotti di bassa qualità.
  4. Alcuni esperti ritengono che potrebbero sorgere difficoltà, se necessario, in futuro per ricucire la carta da parati, perché saranno spremere baguette. Ma questo inconveniente è facile da evitare: basta tagliare lo sfondo. È possibile battere il livello lungo il perimetro della stanza, in base al quale dovrebbe essere montata la baguette, e quindi attaccare la carta da parati, a partire da questa linea. In presenza di leggere gocce, è facile decorarle con un nastro.

Montaggio del tessuto di tensione su carta da parati

Anche i professionisti non hanno alcun consenso sul problema: quando assemblare un controsoffitto - che è prima carta da parati o soffitto. Se si fa una scelta a favore della costruzione prioritaria della struttura del soffitto, è necessario sapere che è necessario preparare le pareti per l'incollatura degli sfondi prima di iniziare tutti i tipi di lavori di finitura.

La ragione di questa sequenza di azioni è spiegata dal fatto che nel caso di una baguette non attaccata ad una superficie piatta, apparirà brutta e nessuna decorazione eliminerà questi difetti.

Prima di decidere di fare un controsoffitto prima della tappezzeria o dopo, la superficie delle pareti deve essere perfettamente livellata e accuratamente forata. Si tenga presente che durante la prima installazione del sistema a soffitto, la carta da parati può essere protetta dai danni utilizzando un film, ma il pannello di tensione non può essere chiuso in modo da evitare contaminazioni o danni.

I professionisti, nel decidere quale coda fare un controsoffitto, credono che i vantaggi di questa opzione sono:

  1. Conservazione dei rivestimenti murali.
  2. Sostituzione facile della carta da parati se necessario.

Non dimenticare gli svantaggi di installare il soffitto in primo luogo:

  1. Il materiale per la creazione della struttura del soffitto è suscettibile di danni e sporcizia. Considerando il suo costo considerevole e il fatto che raramente è possibile pulire la tela, è necessario pensare alla convenienza di utilizzare questa tecnologia.
  2. Dopo aver montato il nastro decorativo, il taglio dello sfondo senza determinate abilità sarà problematico. Nella migliore delle ipotesi, c'è la probabilità di danneggiare il nastro e, nel peggiore dei casi, il film del soffitto. Vedi anche: "Soffitti tesi prima o dopo la carta da parati - come fare".

Installazione graduale del sistema a soffitto

Se non hai fatto una scelta, prima carta da parati o controsoffitto, puoi farti un'idea di un altro modo. È usato piuttosto raramente perché è costoso, che non è redditizio per i proprietari di immobili. Ma questo metodo minimizza gli svantaggi delle tecnologie precedentemente descritte e garantisce un lavoro di alta qualità.

In questo caso, eseguire le riparazioni in più fasi in una determinata sequenza:

  1. Allineamento della superficie delle pareti.
  2. Baguette di fissaggio.
  3. Wallpaper sui muri.
  4. Installazione di un panno di tensionamento.

Con questa sequenza di azioni, quando non è necessario decidere che all'inizio - carta da parati o controsoffitto, è possibile evitare gli inconvenienti caratteristici delle tecnologie tradizionali:

  1. La baguette si appoggia sulla superficie preparata in modo uniforme, senza formazione di crepe e spazi vuoti.
  2. Nel processo di installazione di questo cinturino si forma polvere, che non danneggia la carta da parati.
  3. Quando sono incollati e dipinti, il soffitto non è minacciato da inquinamento e danni. Gli sfondi sono molto più facili da montare sotto la baguette e gli spazi vuoti minori possono essere facilmente coperti con decorazioni.
  4. Dopo completa asciugatura, le superfici delle pareti sono coperte da una pellicola protettiva per evitare danni e ridurre l'effetto delle alte temperature. Con un approccio professionale, fissare il soffitto può essere fatto senza paura.
  5. Poiché nel caso di installazione di un tessuto, non è richiesto il riscaldamento della stanza, questo metodo è considerato ottimale, a causa dell'uso di cui la superficie e le pareti e il soffitto sono ugualmente preservati. Pertanto, facendo la scelta che prima di tutto - incollare la carta da parati o il controsoffitto da montare, è consigliabile posticipare un po 'più di denaro per la riparazione.

Quando è pianificata una grande quantità di lavori di riparazione, prima di tutto, non si deve scegliere una sequenza della loro implementazione, ma una brigata di artigiani, che ha buone raccomandazioni. È meglio per loro affidare la determinazione della variante ottimale, che prima il soffitto o la carta da parati. L'opinione dei professionisti riguardo a questo problema dipende in gran parte dalla situazione specifica e dai desideri del cliente.

Quale prima colla o carta da parati deve essere incollata: istruzioni dettagliate

Cosa è il primo: carta da parati o controsoffitto?

La sequenza di lavoro eseguita durante la riparazione della stanza gioca un ruolo importante, sia nella qualità che nel costo dei lavori di finitura. E per decidere cosa fare prima - carta da parati o controsoffitto - è necessario capire come vengono eseguiti questi lavori, quali materiali sono coinvolti e come un lavoro è interconnesso con un altro.

L'interrelazione tra due tipi di lavori di finitura consiste nel fatto che uno dei processi può in qualche misura avere un impatto negativo sulla decorazione finita. O viceversa, la decorazione finita potrebbe interferire con il processo di esecuzione di altri lavori di finitura. Cioè, per capire in quale sia necessario installare i soffitti tesi - prima o dopo lo sfondo - è necessario studiare l'effetto di questi lavori l'uno sull'altro.

Prima carta da parati o controsoffitto?

Incollare la carta da parati sul muro

Attaccando la carta da parati sul muro

  • Quindi, come sono incollate le carte da parati al muro? Prima di tutto, devi preparare la superficie di questo muro, cioè per renderlo piatto.
  • Di norma, un muro a secco, un intonaco o un intonaco viene utilizzato per livellare le pareti (vedere Come stuccare un soffitto in cartongesso con le proprie mani). L'allineamento delle pareti è fuori questione se è installato un soffitto teso, poiché la soluzione colorerà sicuramente il film in vinile, ed è difficile "tirare" il muro verso l'alto se non è permesso il contatto con il soffitto. In questa situazione, la domanda "Devi installare i soffitti tesi prima di iniziare a incollare lo sfondo, o dopo?" Indica chiaramente che devi prima costruire i muri.
  • Allo stesso modo, non ha senso iniziare a livellare le pareti con cartongesso se il soffitto teso è già installato. Il profilo del CD, sul quale sono fissati i fogli di cartongesso, è incorniciato attorno al perimetro dal profilo UD, che a sua volta è fissato alla superficie rigida del pavimento, delle pareti e del soffitto. Anche se non si utilizza un controsoffitto UD, è comunque necessaria una connessione dura sull'angolo coniugato, operazione che non può essere eseguita con un film in vinile morbido.
  • Ma forse è possibile installare un controsoffitto dopo aver livellato le pareti? Ebbene, per l'installazione di una baguette con chiusura a profilo è necessario un muro liscio e su questo lato tutto sembra liscio, ma la carta da parati non è ancora incollata (vedi Soffitti a più piani con le tue mani: la bellezza della superficie e la struttura resistente).
  • Continuiamo a parlare ulteriormente, che prima: un controsoffitto o uno sfondo? Per incollare la carta da parati su una parete piatta, è necessario innescare la superficie, poiché la polvere che si accumula durante qualsiasi riparazione trasformerà l'adesione in coesione e le strisce incollate semplicemente cadranno. Il primer delle pareti dovrebbe essere fatto vicino al soffitto e se non può essere sporco, il nastro adesivo è bloccato.
  • Passiamo ora alla finitura delle pareti e prendiamo in considerazione quando incollare la carta da parati, prima o dopo l'installazione del controsoffitto. Per fissare la striscia sul muro, deve essere spalmato di colla. Gli sfondi stessi possono essere incollati e asciutti - tutto dipende dalla loro struttura.
  • Per sbavare di nuovo il muro, devi contattare il soffitto, poiché la superficie deve essere coperta con colla vicino al soffitto, che di nuovo causerà un contatto indesiderato. Naturalmente, il soffitto può essere protetto con nastro adesivo.
  • La carta da parati può essere incollata, allineando immediatamente la linea superiore, ma questo si applica solo a un rivestimento monocolore. Se c'è un motivo su di essi, la striscia incollata viene tagliata di alcuni centimetri in più rispetto alla lunghezza richiesta per unirli lungo il disegno, quindi la parte superiore e inferiore vengono tagliati con un coltello.

Installazione a soffitto teso

  • L'installazione di soffitti tesi ha due punti di intersezione con le pareti: questa è l'installazione di una baguette di montaggio e il riscaldamento della tela e, naturalmente, la stanza stessa. E per giudicare come farlo prima - controsoffitto o carta da parati - considera questi punti di contatto (vedi: Soffitti tesi con retroilluminazione a LED - caratteristiche di installazione).

Profilo di montaggio per tela PVC sul muro

  • Per installare un profilo in alluminio o plastica, è necessario praticare dei fori nella parete, cosa che non influisce sulla finitura, poiché l'area danneggiata è coperta da una baguette. E se diciamo che prima - soffitti sospesi o carta da parati - l'inizio, ovviamente, sarà dietro la carta da parati.

Riscaldare la lama con una pistola a gas

  • Si ritiene che quando si lavora con una pistola termica, che viene utilizzata per riscaldare un foglio di PVC, è possibile danneggiare la decorazione della parete. Sì, lo è davvero. Ma può essere danneggiato e semplicemente, portando i mobili nella stanza - tutto dipende dalla precisione del master. Anche la carta da parati più delicata non si deforma dalla temperatura richiesta per riscaldare il vinile, ed è 70⁰-80⁰C, e questa non è una minaccia se non dirigete la fiamma direttamente alla parete.

Raccomandazione. La scelta dell'ordine nella domanda su ciò che era un tempo - un controsoffitto o uno sfondo, naturalmente, sarà tua, ma se consideri attentamente i pro ei contro, allora la decisione, ovviamente, sarà inequivocabile. Sotto il primo numero nell'ordine di riparazione, ovviamente, sono carta da parati.

Il danno che è possibile causare lo sfondo quando si installa un soffitto teso, è trascurabile rispetto al disagio che si presenterebbe quando l'opzione opposta. Probabilmente tu stesso capisci cosa stanno facendo i capisquadra, che sono impegnati nella riparazione, inequivocabilmente incollano la carta da parati al muro.

Tappezzeria o controsoffitto: cosa prima, e poi cosa?

I soffitti tesi stanno guadagnando sempre più spazio nei nostri appartamenti e per una buona ragione. Realizzati con sostanze non tossiche, ci servono a lungo e correttamente senza sostituire più di un periodo di cinque anni. E la procedura di installazione è veloce e senza problemi. Inoltre, possono essere puliti dalla polvere.

Soffitti tesi: un film sottile di polivinilcloruro (PVC) o tessuto, che viene teso su un telaio specifico sotto il soffitto. Successivamente, sembra una superficie nativa ideale. I colori della tela possono essere qualsiasi - tutto dipende dalle tue idee di design e dalla combinazione del colore del soffitto e dello sfondo. I film possono essere monocromatici colorati con motivi, plafoniere, ma è anche possibile imitare il marmo o qualsiasi altro materiale.

Un po 'sull'installazione di controsoffitti

Se l'intera stanza viene rinnovata, sorge spesso la domanda: che cosa è il primo: carta da parati o controsoffitto? Le opinioni su questo punteggio divergono. Pertanto, consideriamo innanzitutto la struttura e l'installazione di un soffitto teso. Ce ne sono due:

  • Metodo arpione In anticipo, la stanza viene misurata per la produzione di una certa dimensione della tela, quindi gli installatori della compagnia di propria scelta installano una cornice (in altre parole, una baguette), che viene installata su chiodi speciali martellati nelle pareti. Una tale costruzione "ruberà" non più di 4 centimetri dell'altezza del muro. Quindi la tela speciale viene riscaldata da una pistola termica, si estende su tutta l'area del soffitto e scatta in posizione. Anche se lo desideri, puoi realizzare un controsoffitto con una tacca per tende o addirittura tirarlo solo su una parte della stanza. Quando si asciuga, diventa più difficile, ma rimane perfettamente liscio.
  • Metodo no-gunpunny: la tela è bloccata, come un tessuto sul telaio. Questo metodo è considerato più semplice (in termini di prezzo e qualità) perché non richiede misure preliminari e la fabbricazione della tela. Tuttavia, è possibile anche il rilassamento.

Anche i soffitti tesi sono fatti di tessuto. Nel caso di una variante di tessuto, il rischio di rilassamento è ridotto, dal momento che il tessuto è più denso. L'installazione di un tale prodotto viene effettuata senza riscaldamento. Il materiale è adatto per la pittura d'arte e anche auto-pittura.

Eppure: quale prima?

Ora che conosci tutto o quasi tutto sui soffitti tesi, è giunto il momento di venire alla nostra domanda principale. Che cosa era un tempo: allungare il soffitto o incollare la carta da parati?

Prima di tutto, la risposta sta nella frequenza dei tuoi sfondi. Se la carta da parati precedente non è cambiata per dieci anni, quindi prima di attaccare la baguette per PVC, puoi incollare in modo sicuro lo sfondo, in cima al quale la tela si allungherà in seguito. Non dovresti preoccuparti dei loro danni durante l'installazione del soffitto: i veri professionisti faranno tutto in modo accurato e pulito, in quanto non ci sono sporco o detriti lasciati nella stanza durante il serraggio.

Se sei un aderente alle riparazioni frequenti e desideri rinfrescare una stanza con un nuovo sfondo, avrà senso incollare la carta da parati dal fondo del bordo di plastica lungo il bordo del soffitto teso - quindi, quando si attaccano nuovi sfondi, è possibile rimuovere facilmente quelli vecchi come hanno fatto in un normale soffitto senza toccare le strutture di tensione.

Se decidi di installare un soffitto teso, non devi dimenticare il pre-allineamento delle pareti. Questo dovrebbe essere fatto rigorosamente prima di allungare la tela. In caso contrario, il soffitto si estenderà in modo disuguale e l'aspetto delle pareti irregolari rovinerà l'impressione di una ristrutturazione interna.

Quale prima carta da parati o fare un controsoffitto?

Una delle controversie eterne nell'ambiente degli operai edili e decoratori sul tema: "Che cosa è il primo, incollano la carta da parati o fanno un controsoffitto?" In qualche modo è simile alla domanda retorica "Cosa è il primo, il pollo o l'uovo?". Questa domanda è stata discussa dall'apparizione dei soffitti tesi nel mercato delle costruzioni, e ci sono molti sostenitori di entrambi i metodi. Pertanto, la situazione richiede un processo imparziale.

Soluzioni proposte

L'essenza della disputa risiede nel fatto che esiste una reale possibilità di danneggiare quella dei rivestimenti che è stata installata in precedenza, e quindi ciascuna delle parti sta cercando di dimostrare che, in base alla loro tecnologia, tale danno sarà inferiore. Ci sono due modi per risolvere il problema:

  1. L'installazione del soffitto teso viene eseguita dopo tutti i lavori di finitura nella stanza, anche dopo la tappezzeria.
  2. La finitura delle pareti con carta da parati viene eseguita dopo l'installazione di un soffitto teso.

Entrambi questi metodi possono essere considerati corretti da un punto di vista tecnologico, tutto dipende dalle condizioni specifiche di riparazione. Va detto che l'installazione professionale, con una formazione adeguata degli artisti, verrà eseguita ad un livello elevato sia in questo che nell'altro caso. Ma, sfortunatamente, il vero lavoro di rifinitura può ancora presentare difficoltà inaspettate.

C'è un altro metodo su cui gli installatori sono riluttanti ad andare, perché il lavoro è richiesto in più fasi e i clienti non vogliono usarlo a causa della necessità di sostenere spese aggiuntive. Secondo questa tecnologia, una baguette da soffitto teso viene montata sulle pareti preparate per l'incollaggio. Dopo ciò, la carta da parati è incollata, e solo la fase finale sarà l'installazione del tessuto del soffitto stesso.

Soffitto teso dopo carta da parati

Questo metodo è consigliato in quanto durante le operazioni di finitura, il soffitto teso montato può essere contaminato con varie composizioni (colla, vernice, vari solventi). Tuttavia, alcuni di essi possono causare la formazione di macchie indelebili e danni alla trama della tela. Pertanto, se si suppone che l'interno si sfondi con il loro dipinto successivo, il soffitto teso dovrebbe essere installato nell'ultimo posto.

Gli svantaggi (che possono essere facilmente eliminati con il giusto approccio al business) di questo metodo includono i seguenti fattori:

  • Quando si installa la baguette, i fori sono forati nel muro per gli elementi di fissaggio, mentre il loro numero è abbastanza grande. Ciò porta ad una maggiore produzione di polvere e alla contaminazione della carta da parati.

È possibile minimizzare i danni usando un perforatore con un aspirapolvere, sebbene l'efficacia di questo metodo non sia grande, ma almeno una parte della polvere che elimina. È meglio applicare un pre-rivestimento della carta da parati con uno speciale film protettivo.

  • All'atto di installazione di PVC di un riscaldamento di tela della stanza a 60 gradi è richiesto, in alcuni casi può condurre a carta da parati otkleivaniye. Questa situazione si verifica molto spesso a causa della fretta in cui viene eseguita la riparazione. L'installazione del soffitto con l'uso di una pistola termica deve essere eseguita solo dopo completa asciugatura dei rivestimenti murali. Di solito, le carte da parati diventano immuni a tale trattamento non prima di 4-6 giorni dopo l'incollaggio (questo è a temperatura ambiente normale).

Solitamente viene praticato un simile schema per ordinare i soffitti tesi, quando un misuratore arriva a prendere le misure da una stanza già finita (le pareti sono allineate), questo ti permette di trovare la tela più precisa. Sulla produzione del materiale del soffitto richiede una media di almeno una settimana, quindi la carta da parati incollata ha il tempo di asciugarsi e diventare resistente agli effetti della temperatura. Cioè, possiamo dire che l'insorgenza di tali problemi in quasi tutti i casi è associata a una violazione della tecnologia di incollare le pareti o all'uso di materiali di bassa qualità.

  • Il montaggio del nastro può danneggiare lo sfondo. Come già accennato, in questo caso tutto dipende dalla professionalità degli esecutori, al fine di garantire la protezione, il rivestimento murale viene applicato anche con un film.
  • Un altro svantaggio è la difficoltà che si presenta quando è necessario ricollegare la carta da parati in futuro, poiché vengono premuti contro la baguette installata. Molto probabilmente, queste difficoltà sono inventate, tagliare la carta da parati è piuttosto semplice. Inoltre, nessuno si preoccupa di scoraggiare l'installazione di una baguette lungo il perimetro della stanza, e di incollare la carta da parati, a cominciare da essa, anche nel caso di piccole gocce, saranno facilmente nascoste dal nastro decorativo o dall'inserto.

Soffitto teso prima della tappezzeria

Se viene scelto un metodo di installazione di questo tipo, si tenga presente che la preparazione dei muri per attaccare la carta da parati dovrebbe essere effettuata in ogni caso. Installare una baguette su un muro irregolare non sarà diverso in bellezza, e nessun decoro aiuterà a nascondere i difetti. Il muro deve essere livellato e intonacato.

È anche necessario tener conto del fatto che se le pareti possono essere protette dai danni, il soffitto può difficilmente essere chiuso, quindi la probabilità di inquinamento e danni è molto grande.

I vantaggi di questo metodo di installazione spesso includono:

  1. La conservazione delle pareti di rivestimento, l'implementazione dell'esposizione al calore fino alla fine della finitura.
  2. La possibilità di sostituire lo sfondo in futuro.

Ma non dimenticare i punti negativi:

  1. Il materiale del soffitto teso non è meno suscettibile a danni e inquinamento. Se consideriamo il costo significativo di questo materiale e il fatto che in alcuni casi non sarà possibile pulire la superficie e portarla all'aspetto normale, vale la pena considerare la possibilità di utilizzare questa tecnologia.
  2. Dopo aver installato il nastro decorativo tecnologico, ritagliare lo sfondo senza le competenze adeguate è già abbastanza difficile. Esiste la possibilità di danneggiare il nastro (nella migliore delle ipotesi) o la tela (nel peggiore dei casi).

Quale di queste due modalità di scelta spetta al cliente, in base alle condizioni e alla fase della riparazione nell'appartamento. Ma va detto che l'installazione del soffitto teso sui muri già finiti è più tradizionale.

Installazione a fasi di controsoffitti

Ora parliamo di cosa fornisce uno schema di installazione a fasi nella seguente sequenza:

  • Preparazione del muro
  • Montaggio baguette
  • wallpapering
  • Installazione a soffitto teso

In questo caso, vengono eliminati numerosi svantaggi, che sono inerenti alle tecnologie tradizionali sopra descritte, vale a dire:

  • Sulla parete preparata la baguette si appoggia senza intoppi senza fessure e fenditure.
  • La polvere generata durante il montaggio della baguette non danneggia la decorazione della parete. Dopo l'installazione, viene semplicemente rimosso.
  • Gli sfondi sono incollati e verniciati senza creare una minaccia di inquinamento e danni al materiale del soffitto. Inoltre, le strisce di carta da parati sono su misura per una baguette molto più semplice, piccole lacune si sovrappongono arredamento.
  • Dopo aver asciugato la superficie delle pareti (almeno 4-6 giorni), è coperto da una pellicola protettiva che previene i danni e riduce gli effetti della temperatura. Pertanto, l'installazione del soffitto può essere effettuata con un approccio professionale, ovviamente, senza particolari preoccupazioni.

Se teniamo conto del fatto che l'installazione dei soffitti in tessuto non richiede il riscaldamento della stanza, allora questo metodo può essere considerato l'opzione più ottimale che consente di salvare la superficie e le pareti e il soffitto. Pertanto, vale la pena fare un leggero aumento del budget, ma ottenere la massima qualità riducendo i vari rischi.

Se si decide di installare un soffitto teso, scegliere prima di tutto non una sequenza di installazione, ma un esecutore professionista che sarà in grado di scegliere l'opzione più ottimale in base alle condizioni esistenti.