Foto e tipi di apparecchi per controsoffitti

I soffitti tesi possono essere equipaggiati con una varietà di tipi di dispositivi di illuminazione, che vanno dai dispositivi convenzionali a una lampada e che terminano con lampadari a volume.

Tipi di apparecchi per il soffitto teso

Nella maggior parte dei casi, gli apparecchi da incasso a soffitto sono utilizzati per i soffitti tesi, poiché la loro forma specifica consente di posizionare comodamente e invisibilmente a occhi indiscreti il ​​soffitto tra il soffitto principale e la superficie del tessuto di tensione.

A seconda delle funzioni di rotazione, le luci incassate sono:

  • rotante - dotato di una cerniera rotante, a causa della rotazione di cui il flusso luminoso dalla lampada avvitata può essere diretto in qualsiasi direzione;
  • fissi - apparecchi fissi che forniscono luce verso il basso perpendicolare al pavimento.

La dimensione e la forma di questi tipi di lampade:

  • Standard: l'opzione più semplice sotto forma di piccole lampade, non sporgente oltre il bordo della tela. Possono avere una forma rotonda, quadrata, ovale, rettangolare e triangolare, meno spesso sono presentati sotto forma di una stella, un cuore e altri elementi insoliti;
  • allungato - a forma di candela o di vetro, può essere dotato di un meccanismo girevole che consente di installarli in diverse posizioni: paralleli al soffitto, diagonalmente al pavimento e esattamente in basso;
  • volumetrico - sono presentati sotto forma di piccoli lampadari, possono essere dotati di elementi aggiuntivi sotto forma di catene, volute, elementi decorativi, motivi intessuti, ecc.;
  • sferico - progettato sotto forma di emisferi, può essere fatto di vetro trasparente e satinato, così come avere un rivestimento decorativo sotto forma di briciole, perline o scintillii;
  • non standard - i modelli di una forma asimmetrica irregolare appartengono a questa categoria, possono avere una consistenza diversa e una colorazione creativa insolita.

A seconda del tipo di lampade utilizzate, le lampade per i soffitti tesi sono:

  • LED - il dispositivo si basa su un LED che praticamente non si riscalda, ma allo stesso tempo fornisce una quantità di luce sufficiente;
  • punto - i modelli sviluppati appositamente per un panno tensione. La base di tali lampade è costituita da uno speciale materiale termoisolante, in modo che tali dispositivi siano il più sicuri e affidabili possibile;
  • risparmio energetico - tale può essere attribuito a normali luci incassate, dotate di lampade, addetti alle pulizie.

La scelta della forma e dello stile di decorazione della lampada dipende dal design utilizzato nella stanza e dagli interni disponibili.

  • Ciò che differenzia i controsoffitti dai diversi produttori, dice il nostro articolo.
  • Da questa pubblicazione imparerai quali soluzioni di colore sono disponibili per i controsoffitti.
  • Ti aspettano suggerimenti per la scelta e fotografie di vari soffitti tesi per il bagno.

Ecco alcuni esempi di dispositivi per controsoffitti:

Tipi di lampadari per soffitto teso

Il soffitto teso può essere completato con lampadari di vario tipo, quindi, per un nuovo rivestimento non è affatto necessario acquistare un nuovo lampadario. Tuttavia, ci sono diverse regole per l'installazione di lampadari sul soffitto tenda, che è ancora la pena aderire.

  • In primo luogo, per il fissaggio di qualità del dispositivo di illuminazione, sarà necessaria una base aggiuntiva sotto forma di ancoraggio, un gancio o una barra di massa in legno o compensato. La forma di montaggio è selezionata in base al tipo di lampadario.
  • In secondo luogo, quando si taglia la lama, si dovrebbe usare un coltello da costruzione affilato per creare un foro per i fili, al fine di prevenire lo stiramento del tessuto e di non danneggiare i bordi del rivestimento.

Come scegliere una lampada di qualità per un soffitto teso?

Affinché l'apparecchio selezionato funzioni a lungo ed efficacemente, oltre a non danneggiare il rivestimento di tensione, al momento di sceglierlo è necessario basarsi sui seguenti parametri:

  • va bene se c'è un ancoraggio separato completo con il baldacchino, ma se non è lì, tale aggiunta può essere facilmente acquistata separatamente;
  • per quanto riguarda le lampade, l'opzione migliore sarebbe quella di modelli a risparmio energetico con una capacità non superiore a 40 watt, poiché un forte riscaldamento può portare alla deformazione del rivestimento di tensione;
  • È importante che l'apparecchio selezionato abbia bordi arrotondati lisci della base, questo proteggerà la giunzione del soffitto con la tela da crepe e lacrime;
  • la forma preferita di apparecchi di illuminazione sono le plafoniere, le lampade ad incandescenza sono rivolte verso il basso, poiché in questo caso il calore da loro va verso il lato opposto alla tela tesa;
  • Si consiglia di dotare gli apparecchi con lampade alogene anche di guarnizioni resistenti al calore installate sulla base del dispositivo.

Gli apparecchi speciali per soffitti tesi, ovviamente, sono dotati di tutti gli extra necessari per l'installazione, tuttavia, gli apparecchi di illuminazione convenzionali possono essere montati non meno qualitativamente, quindi la scelta dell'illuminazione per la vostra casa non deve essere basata esclusivamente su modelli speciali.

Installazione di infissi per soffitto teso

In effetti, l'installazione di apparecchi per un soffitto teso non presenta particolari difficoltà, quindi questa procedura può essere eseguita in modo indipendente. Tuttavia, ricorda che la marcatura e la preparazione per l'ulteriore installazione di qualsiasi apparecchio di illuminazione inizia nella fase di installazione del telaio per il soffitto teso.

Innanzitutto, è necessario determinare la posizione delle lampade, per le quali è necessario estrarre i fili e isolarli con cura. Ora è necessario preparare elementi di fissaggio, a seconda del tipo di infissi, può essere ancoraggio o ganci.

L'installazione diretta delle lampade viene effettuata dopo l'allungamento del tessuto.

In primo luogo, i fori sono tagliati alla dimensione della base delle lampade, dopo di che i fori risultanti sono formati con anelli di plastica per fissare e tenere il nastro in una determinata posizione. Questi anelli servono anche come protezione contro il surriscaldamento del tessuto.

Resta da fissare gli infissi sui dispositivi di fissaggio preparati e inserirli nel soffitto.

Faretti a soffitto teso

Come non rovinare il soffitto

Esistono requisiti specifici per l'uso dei faretti nei controsoffitti. Portandoli fuori dal tuo soffitto andrà a buon fine.

Se la lampada ha una lampada all'interno (la lampadina è nello spazio del soffitto) e questa è una lampadina alogena:

  • limite di potenza 35 watt;
  • utilizzare un anello termico;
  • La lampada deve avere un riflettore in alluminio.

Per evitare che il soffitto si illumini dall'interno, utilizzare lampade con un riflettore in alluminio. Molto spesso, i clienti acquistano lampade a specchio, pensando di non restituire la luce. Sfortunatamente, lasciano entrare perfettamente la luce e illuminano il soffitto.

Fiaba per artisti del soffitto pigro

"Solo i proiettori speciali possono essere installati nel pannello in PVC", ad esempio con una lampada CFL. Non credere! - questo è dovuto alla riluttanza a fare sforzi supplementari o alla voglia di guadagnare sulle loro lampade

Gli apparecchi corretti per controsoffitti possono essere acquistati a un prezzo ragionevole nel negozio online BasicDecor.

Infissi per controsoffitti

Nel XXI secolo, è apparso un modo unico di decorare il soffitto, che risparmia le forze sul suo livellamento e pittura - questi sono i soffitti tesi. Ma su di esso, come su un normale soffitto, c'è la necessità di installare dispositivi di illuminazione. Posizionare lampade per l'illuminazione serale su un soffitto teso è un compito scoraggiante, ma fattibile.

Caratteristiche speciali

A prima vista può sembrare che qualsiasi apparecchio possa essere montato sui soffitti tesi, ma non è così semplice. Il rivestimento stesso è progettato per uno specifico effetto termico, quindi le lampade ad incasso hanno una serie di caratteristiche. Possono essere divisi in 3 categorie. Sono punto, LED e risparmio energetico. I faretti sono specializzati e sono prodotti appositamente per i soffitti sopra. Il corpo del cuscinetto è costituito da un materiale termico sicuro che non estende il calore dal filamento alla superficie del soffitto. Queste lampade sembrano buone in tutte le stanze, l'importante è pensare in anticipo alla loro futura ubicazione, dal momento che il buco tagliato non può essere restituito.

Le lampade a LED danno una luce uniforme, il cui colore può essere modificato (su alcuni modelli). Come i punti, praticamente non si riscaldano e danno un flusso di luce abbastanza potente. L'unico punto: tali lampade sono molto più costose. Per quanto riguarda il risparmio energetico, il loro nome parla da solo. Al centro, queste sono lampade normali che hanno all'interno lampade speciali. Aiuteranno a risparmiare sull'elettricità a scapito dell'illuminazione.

Una caratteristica distintiva delle lampade specializzate per controsoffitti è la bassa conduttività termica in modo che il tessuto in PVC non si riscaldi e non emetta odori sgradevoli quando le luci della stanza sono accese.

Come regola generale, quando si installano i maestri del soffitto teso si possono immediatamente offrire diversi tipi di lampade che sono più adatte per la stanza. Questi dispositivi di illuminazione sono suddivisi in diverse categorie, vale a dire in forma, colore, tipo di attacco e tipo di lampadina stessa.

Per tipo di allegato ci sono i seguenti gruppi:

  • Dal nome stesso è chiaro che le lampade oi lampadari sono appesi a un gancio speciale montato su un determinato punto del soffitto. In genere, questo supporto è destinato a grandi lampadari di cristallo o vetro. Prima di installare la lampada sulla fessura del rivestimento, viene installato un anello in modo che il materiale non si allontani e abbia un bordo bello e pulito. Il design della sospensione include luci per pista. Sono anche chiamati pneumatici, poiché le luci stesse sono collegate alla sbarra. Un tale sistema è conveniente in quanto è possibile spostare la lampada in un luogo in cui non c'è abbastanza luce. Molto spesso, tale illuminazione viene eseguita nei bar, nelle gallerie, nei musei, ecc.
  • L'installazione aerea di questi dispositivi viene eseguita in più fasi. Prima di installare il cablaggio del soffitto è prevista, che darà elettricità alla futura lampada. Quindi il soffitto è teso, e nei luoghi segnati in precedenza, gli anelli della cassa sono incollati all'interno dei quali viene tagliata la tela. Si scopre che le lampade stesse sono installate sul materiale di tensione stesso. È molto importante scegliere la potenza corretta dei dispositivi di illuminazione, poiché il rivestimento può fondersi a temperature elevate.

Il prezzo di tali dispositivi è piuttosto basso ed è ugualmente inferiore a quello delle lampade a sospensione.

  • Incorporato. Gli apparecchi di questo tipo hanno lo stesso principio di installazione, ad eccezione del fissaggio aggiuntivo con molle. Dopo il lavoro di preparazione, la lampada viene installata in un foro dedicato. La molla situata lì raddrizza e fissa saldamente la lampada in modo che rimanga ben stretta nell'apiario. Questo tipo di montaggio consente di creare una sensazione di rivestimento monolitico sul soffitto. Questa soluzione è adatta per tutte le stanze e le stanze e il prezzo piacevole è pienamente coerente con il risultato.

L'illuminazione a soffitto è divisa per il numero di sorgenti luminose. Ci sono punti luce e cascata. Dal nome è chiaro che i faretti sono progettati per ospitare un tappo e una lampadina. Una di queste lampade non dà molta luce. Pertanto è necessario installarli almeno 3-5 pezzi, in modo che sia leggero. Di norma, sono installati nei corridoi o attorno al perimetro della stanza, mentre per quanto riguarda le lampade a cascata, il loro numero ha diversi pezzi in un caso. Questo è conveniente perché una piccola lampada può produrre un grande flusso di luce guidata. Il prezzo di tali dispositivi è considerevole, ma ci sono modelli molto belli e sofisticati.

I dispositivi di illuminazione possono essere classificati in base al tipo di lampadina stessa. distinti:

  • LED o lampade a LED. Oggi una lampadina di questo tipo è una delle più ecologiche. Il flusso di luce prodotto può essere sia bianco che freddo, oltre che giallo e caldo. Inoltre, tali lampade possono essere a risparmio energetico. Sono spesso utilizzati per controsoffitti a causa del fatto che praticamente non si riscaldano durante il funzionamento.
  • Alogena. Questa lampada ha un pallone al quarzo, che viene riempito con un gas speciale con una sostanza chiamata alogeno. Hanno un'eccellente riproduzione dei colori e con l'aiuto di essi puoi realizzare luci decorative a colori. Questo tipo di lampada durerà molto più a lungo di una normale lampadina.
  • Fluorescente. Il principio di funzionamento di una tale lampada è unico. L'impulso elettrico viene trasformato in luce ultravioletta nel vapore di mercurio e inoltre, grazie al rivestimento opaco del guscio esterno della lampadina, viene trasformato in un flusso ordinario di luce, familiare all'occhio umano per la lettura o il lavoro. Tali lampade servono a lungo e danno una luce diffusa di qualità nella stanza. Di norma, anche il risparmio energetico. Alcuni dispositivi di illuminazione hanno la capacità di controllare la direzione della luce, in connessione con questo emettono lampade statiche e mobili per un soffitto teso. Di conseguenza, la statica non può muoversi e rimanere in una posizione, e quelli in movimento hanno meccanismi di rotazione, grazie ai quali è possibile dirigere indipendentemente la lampada nell'area desiderata.

forma

Apparecchi di illuminazione per controsoffitti possono avere forme standard e asimmetriche, e sia il corpo che la lampadina stessa possono avere un aspetto diverso. Da ciò dipende la dispersione della luce e la sua distribuzione nella stanza. In genere, il corpo è rotondo o ovale, in quanto è più facile da risolvere ed è più conciso. Succede che la forma ovale ha una certa lunetta in vetro colorato o plastica in modo che la luce "giochi" magnificamente nella stanza.

Per gli amanti di angoli chiari e linee corrette, puoi raccogliere lampade quadrate o rettangolari. Possono andare a filo con la tela o andare oltre. Le lampade quadrate di vetro o cristallo convesse a spese dei quattro lati creano riflessi diffusi che aggiungeranno romanticismo all'atmosfera della stanza. Ci sono lampade con un corpo rotondo, ma con una disposizione assolutamente asimmetrica di placche speculari riflettenti o lampadine a sfera convesse. In una parola, è possibile trovare varie forme di apparecchi di illuminazione nei negozi di illuminazione, la cosa più importante quando li si sceglie è che siano commisurati alla zona del soffitto e non sembrano pretenziosi e insapori.

Il pensiero progettuale non si ferma, quindi appaiono nuovi tipi e forme di lampade. Una soluzione insolita sarebbe quella di installare apparecchi di illuminazione lineari. La loro caratteristica è che il design consente di creare lunghe strisce di luce uniforme di diverse forme e larghezze. Le lampade possono essere al livello di un soffitto teso, creando una superficie liscia o andare oltre.

dimensioni

Ogni tipo di apparecchio di illuminazione ha i propri parametri e dimensioni standard, in base ai quali è possibile calcolare il futuro sistema di illuminazione nella stanza. Quando si sceglie la dimensione, è necessario comprendere che le lampade di grandi dimensioni sono più pesanti, quindi sarà necessario aumentare l'altezza di installazione del soffitto, poiché può abbassarsi da 5 a 7 centimetri dalle lampade installate. Pertanto, è meglio installare i faretti, in quanto saranno più facili, di diametro inferiore rispetto a un singolo lampadario, e sono anche più belli ed esteticamente gradevoli sulla superficie lucida del soffitto.

I faretti hanno i seguenti parametri: in lunghezza - 25-30 mm, diametro - 80-100 mm. L'altezza dipende dalla posizione della lampadina: interna o esterna. Di regola, non è inferiore a 30-40 mm.

colore

Un moderno negozio di apparecchi di illuminazione può offrire lampade per controsoffitti di colori e sfumature completamente diversi. Inoltre, è possibile scegliere il corpo della lampada per il colore del soffitto. I colori standard delle parti di alloggiamento degli apparecchi erano bianchi, neri, oro e argento, ma ora l'intera gamma di colori è fornita in una gamma molto più ampia. È anche interessante che il colore del flusso luminoso possa anche essere scelto indipendentemente. Se si desidera decorare la camera dei bambini, è possibile inserire alcune lampade a LED rosa, blu o viola, che ammorbidiranno l'illuminazione della sera e si immergeranno in uno stato di relax e completo relax.

Oppure c'è l'opzione di installare una striscia LED con un pannello di controllo, attraverso il quale è possibile cambiare le sfumature di luce ogni giorno o notte. Vale la pena considerare che il colore influenza attivamente la condizione umana, quindi non dovresti sovraccaricare la stanza con flussi di colore diversi, è meglio scegliere i toni tenendo conto del fatto che l'illuminazione del colore non deve essere superiore al 30% del numero totale di lampade.

Per stanze diverse

Installando lampade in stanze diverse, è necessario anche selezionarle per la stanza particolare, poiché, ad esempio, il bagno ha un'alta umidità e la cucina è molto più calda rispetto ad altre stanze della casa o dell'appartamento. Quando si installano i faretti o le lampade a cascata sul soffitto del bagno, è necessario ricordare che devono essere a tenuta stagna, non avere paura di infiltrazioni d'acqua, nonché di umidità elevata nella stanza. L'opzione migliore sono le lampade alogene con una potenza non superiore a 35 W, poiché minore è la potenza, minore è il danno che la lampada causerà durante un corto circuito.

Per lo spazio della cucina, la cosa più importante è che gli apparecchi non hanno una potenza superiore a 45 W, poiché con un forte riscaldamento (a partire da 60 gradi) il rivestimento perde la sua forma e gli odori di plastica. È inoltre necessario avere un lato che nasconda l'anello di montaggio della lampada. Se un lampadario è installato in cucina, è necessario che il vetro sia glassato, in modo che i flussi di luce si diffondano e non surriscaldino il materiale del soffitto di tensione. A volte, per evitare problemi di surriscaldamento, realizzare un rivestimento in tessuto. Ha lo stesso aspetto di un soffitto teso normale, ma ha caratteristiche eccellenti.

Nella sala o nella camera da letto la potenza della lampada non dovrebbe superare i 35-40 watt. Può essere sia a LED che a lampade alogene con funzione di risparmio energetico. I lampadari ordinari sono adatti anche per tali stanze, ma con vetri sparsi smerigliati.

Il corridoio è solitamente collegato con un corridoio, quindi questa è una stanza allungata. È meglio installare qui un riflettore per la corretta distribuzione della luce. Le lampade dovrebbero avere caratteristiche simili a quelle della hall o della camera da letto. Possono essere posizionati sia sul perimetro che sulle onde. Oppure puoi installare diverse lampade a cascata con lampade mobili e dirigere ciascuna nel posto giusto nel corridoio, e poiché il soffitto teso ha un'eccellente superficie riflettente, non avrai bisogno di molte lampade.

Come organizzare correttamente?

Prima di installare il soffitto, è meglio disegnare il layout dell'illuminazione, quindi sarà molto più facile calcolare il numero richiesto di lampadine, nonché la posizione esatta degli slot nell'area di disegno. Ci sono un certo numero di regole generali che aiuteranno correttamente e meravigliosamente distribuire le lampade sul soffitto.

  • È molto importante che la distanza tra il muro e la lampada sia di almeno 15-20 centimetri.
  • Lampade di grandi dimensioni o un lampadario dovrebbero essere appesi al centro della stanza o più vicino all'area di lavoro.
  • Di norma, 1 punto luce fornisce illuminazione per 1 metro quadrato.

Per ogni stanza e stanza ci sono le combinazioni di luci preferite. Nella camera da letto al centro è possibile appendere un piccolo lampadario, e intorno a esso posti riflettori, o posizionare piccole lampade in un cerchio attorno all'intero perimetro della stanza o appena sopra il letto.

Se la stanza ha dimensioni non standard, la distribuzione ondulata dei faretti sarebbe un'ottima soluzione, quindi risulta illuminare ogni angolo della stanza.

Per il soggiorno la luce del soffitto può assumere varie forme. Ad esempio, è possibile posizionare la lampada in un motivo rettangolare, in modo che lo spazio sia visivamente in espansione. Oppure combina il lampadario con la posizione angolare dei faretti, in modo che la stanza sia illuminata in ogni sito. Inoltre, per espandere lo spazio, fanno una piattaforma di cartongesso al centro o lungo il perimetro della stanza e fissa le lampade su di essa, estraendo così la stanza e diventando visivamente più alta.

Nella stanza dei bambini, a volte vengono combinati faretti con illuminazione a LED attorno al perimetro. Molto spesso i nastri sono disponibili in diversi colori. Per non perdere tempo a scegliere una tonalità, è inoltre possibile acquistare una console di gestione del colore. Quindi, sarà possibile creare un'imitazione del cielo stellato, se c'è una luce bluastra attorno al perimetro, e piccoli riflettori saranno posizionati sul soffitto stesso.

Per lo spazio della cucina è molto importante che la luce fosse abbastanza luminosa e uniforme. I maestri consigliano di utilizzare i riflettori per dividere la cucina in aree di lavoro. Puoi sistemarli esattamente uno dopo l'altro, lungo pareti parallele o ondulate lungo tutto il perimetro del soffitto. Se la cucina è grande, allora è meglio costruire le lampade prima attorno al perimetro della stanza, e quindi creare un rettangolo al centro di 6 o 8 faretti.

Come cambiare?

Durante il funzionamento prolungato della plafoniera, ci sono situazioni in cui è necessario sostituire la lampadina o la lampada stessa. Puoi contattare il master che li ha installati, oppure puoi cambiare tutto ciò di cui hai bisogno e da solo.

Come sapete, la lampada è nascosta in una piattaforma speciale dietro il rivestimento stesso, e non è trattenuta dal coperchio di tensione, ma dalla piattaforma ad anello. Movimenti progressivi e fluidi, cercando di non toccare il soffitto in modo che non rimangano tracce, scollegare la lampada da un lato. In questo meccanismo c'è una molla di fissaggio che deve essere tenuta in modo che non perforare il foglio del soffitto. Dopo che una molla si estende ordinatamente oltre il foro, è possibile rimuovere l'intera lampada.

Successivamente, è completamente scollegato dall'alimentazione (è necessario prima disattivare l'alimentazione elettrica nel pannello). Quindi la lampada cambia in una nuova istanza. Collegandolo al cablaggio, è possibile inserirlo nel foro originale, trattenendo nuovamente la molla. Dopodiché, la lampada è pronta per il funzionamento.

Se è necessario modificare solo una lampadina bruciata, ma non l'intera lampada, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • Il primo passo è disconnettere la rete per evitare un incidente. Successivamente è necessario smontare l'anello interno principale, che fissa la lampada, quindi afferrare la base e con attenzione, in senso antiorario, spegnere la lampadina esaurita (se è filettata) o rimuoverla dalla cartuccia.
  • Quindi una lampada riparabile viene presa e avvitata in senso orario nella presa o inserita nella cartuccia, dipende dal tipo di lampada.
  • Se è necessario sostituire l'intero lampadario sul soffitto, viene anche delicatamente scollegato dall'attrezzatura e dalla rete di alimentazione e quindi rimosso dal gancio di supporto. Il nuovo lampadario è sospeso nell'ordine inverso all'azione.

Come scegliere?

Di solito il processo di installazione di un soffitto teso e di infissi richiede una piccola quantità di tempo rispetto alla fase preparatoria, ovvero la scelta della copertura del soffitto e degli infissi che sono veramente adatti per questa stanza. Per prima cosa devi considerare il design della stanza, l'altezza e la larghezza della stanza. Se le dimensioni lo consentono, puoi aggiungere ai faretti lampadario integrati nel controsoffitto, in modo che la stanza sia il più illuminata possibile.

In tal caso, se i soffitti sono bassi, va bene un lampadario compatto con normali lampadine, ma la cosa più importante è che la loro potenza non dovrebbe essere superiore a 45 W e dovrebbero essere a 30 cm dalla superficie. La luce dovrebbe scendere, non alla superficie del soffitto. A volte, per un aumento visivo dell'altezza della stanza, essi creano un soffitto a più livelli o sospeso. Per questa opzione, puoi prendere la striscia LED, che è nascosta alle giunture e illumina la stanza come se fosse dal soffitto. A proposito, se si effettua un ordine per la progettazione del soffitto e l'installazione di lampade in più stanze, è possibile ottenere l'installazione di apparecchi di illuminazione come un regalo dell'azienda.

Oggi i maestri consigliano di scegliere luci spot o su binari per piccole stanze, in quanto con tale illuminazione è possibile ottenere un aumento di spazio grazie alla luce.Quando si scelgono gli infissi, è necessario accertarsi della qualità e dell'integrità della struttura, altrimenti si rischia di agganciare il soffitto teso su una superficie fessurata o fessurata angolo del corpo della lampada. Devi anche provare a raccogliere le luci per la geometria generale degli accessori nella stanza. Se tutti gli articoli per la casa sono arrotondati, le lampade angolari o triangolari violeranno il concetto generale della stanza. Vale la pena scegliere lampade anche per ragioni di praticità di un telo di tensione. Se è tessuto, la gamma di ricerche si espanderà in modo significativo, poiché il tessuto è ben tollerato dal calore delle lampadine. Per quanto riguarda il cloruro di polivinile, allora dovresti scegliere lampade con meno energia, come accennato in precedenza. L'opzione migliore è dispositivi alogeni o LED.

Quale è meglio?

È sicuro dire quali lampade sono migliori o peggiori per i soffitti tesi, ma alcuni tipi hanno diversi vantaggi degni che possono giocare un ruolo decisivo nella scelta. La maggior parte dei maestri consiglia di dare la preferenza ai riflettori anziché ai lampadari voluminosi e voluminosi. Ciò è dovuto principalmente al fatto che ciascun dispositivo di illuminazione ha le sue dimensioni interne, che è nascosto nella nicchia del soffitto. Di conseguenza, per gli apparecchi da incasso è necessario ridurre l'altezza complessiva del soffitto. La dimensione della nicchia dipenderà dal tipo di apparecchio, cioè, più è necessario nascondere il corpo del dispositivo di illuminazione, minore è la copertura.

Quali lampade sono meglio per il controsoffitto

Sospensioni e faretti (da incasso e soffitto) sono utilizzati per illuminare le stanze con controsoffitti e il nastro LED viene utilizzato per l'illuminazione decorativa dei locali. La scelta di lampade, i proprietari di appartamenti e cottage sono interessati principalmente alla progettazione di questi apparecchi elettrici. Lo specialista dirà che la scelta delle lampade è un tipo cruciale di lampade. Per interni diversi, lampade e lampade per loro sono selezionati individualmente. La scelta dei dispositivi di illuminazione dipende dal tipo di locali e dalle attività che i dispositivi di illuminazione risolvono.

Quali lampade sono meglio per il controsoffitto

La scelta di lampade per ambienti con controsoffitti

Per le stanze con controsoffitti sono adatte solo lampade alogene ea risparmio energetico (fluorescenti e LED). Le lampade a risparmio energetico forniscono una luce uniforme e non surriscaldano il soffitto. Il LED consuma meno energia, meno calore, il cablaggio per questi dispositivi di illuminazione occupa meno spazio.

Lampade a risparmio energetico (fluorescenti e LED)

A differenza delle lampadine a incandescenza, le lampadine a risparmio energetico hanno un'elevata resa luminosa. Risparmiare elettricità si ottiene dal fatto che con meno energia creano una luce intensa e brillante. Esistono diverse decine di tipi di lampade fluorescenti a risparmio energetico. Si differenziano per dimensioni, design del bulbo, i parametri dei cappucci e il colore del flusso luminoso creato (la luce di queste lampade può essere fluorescente, caldo, freddo o bianco neutro). Nello spettro luminoso di queste lampade vi è una radiazione ultravioletta, pertanto non possono essere posizionate a una distanza inferiore a 30-35 cm dagli occhi.

Lampade fluorescenti a risparmio energetico

L'efficienza luminosa delle lampade a LED è superiore a quella delle lampade fluorescenti. Non hanno filamenti di tungsteno (come le lampadine a incandescenza) e un fragile bulbo di vetro (come le lampade fluorescenti). Queste lampade non si bruciano da frequenti accensioni e spegnimenti e creano una luce confortevole e quasi naturale per gli occhi.

Le lampade a LED sono molto più lunghe di altre. Iniziano a brillare a piena potenza immediatamente dopo l'accensione. Una lampadina fluorescente ha bisogno di circa 30 secondi per riscaldarsi completamente.

Nelle lampade a risparmio energetico, l'intensità del bagliore varia in base alla frequenza della corrente nella rete, che può causare disagio in alcune persone.

Lampade alogene

Le lampadine alogene sono a incandescenza. Possono avere forme diverse, base diversa, compattezza diversa e design differenti. Vapori di bromo o iodio vengono aggiunti alle loro bottiglie.

Le lampade hanno una buona resa cromatica e luminosa. Questi dispositivi di illuminazione non si bruciano quando la tensione scende, hanno un'elevata resistenza e una lunga durata. Attualmente vengono prodotti molti tipi di lampade alogene con un piccolo bulbo, che, in particolare, consente di utilizzarli in lampade interne a forma di punto. Non è consentito toccare il pallone con le mani, poiché le particelle di grasso sulla punta delle dita, che rimangono sul vetro di quarzo dello strumento, possono causarne la bruciatura. Il bulbo può essere toccato solo con un panno o un tovagliolo pulito.

Le lampade alogene possono anche essere utilizzate per gli apparecchi di illuminazione su soffitti tesi, se la loro potenza è inferiore a 35 watt.

Le lampade per le stanze di illuminazione hanno un design diverso. Considerare le caratteristiche dell'uso di lampade con base diversa.

Faretti alogeni

Lampade con attacco G5.3

Le lampade con base G5.3 possono essere alogene e LED. Le lampade alogene, rilasciate alcuni anni fa, presentano un unico inconveniente: il loro riflettore è traslucido, quindi trasmette luce dalla lampada (per la tela del soffitto teso).

Classificazione delle lampade per tipo di cappuccio

Di conseguenza, tutti gli elementi del design tecnico diventano visibili: cablaggio, parti incorporate sotto le lampade e gli apparecchi. Cinque o dieci anni fa, il problema era risolto semplicemente: il retro del soffitto era coperto con una pellicola o una vernice refrattaria speciale. Ora non c'è bisogno di un tale "miglioramento", poiché ci sono bulbi alogeni con un bulbo coperto nella parte anteriore con uno strato opaco.

Lo svantaggio del modello G5.3 è che il bulbo si trova in profondità all'interno del soffitto, da cui la luce esce ad angolo acuto e non è affatto dispersa.

Lampada a LED con base G5.3

Lampade con presa GX53

Nel modello GX53, la lampadina non è incassata all'interno, sporge dal piano della struttura. L'altezza della parte sporgente è di 4-5 mm. L'angolo di illuminazione di una lampada il più ampia possibile, la luce si estende quasi di 180 gradi. Con la base LED GX53 e le lampade a risparmio energetico sono prodotte.

Faretti GX53 con riflettore: 1. Bianco. 2. Cromato satinato. 3. Oro. 4. Chrome. 5. Bronzo annerito.

Lampade con base G9

La differenza principale tra le lampade con la base G9 e le versioni precedenti è che la lampadina sporge completamente dal soffitto, in conseguenza della quale la luce viene ottenuta più diffusa possibile. In termini di efficienza luminosa, sono superiori al modello con la base G5.3, ma sono in ritardo rispetto al modello con la base GX53.

LED Light G9 11W 220V Plastica

L'acquisto di una lampadina a LED, si dovrebbe prestare attenzione al design del dispositivo. Intorno al fondo deve esserci una griglia di raffreddamento in metallo. Le lampadine a LED non si riscaldano a temperature elevate, ma si riscaldano ancora e questo calore deve essere rimosso. Il surriscaldamento del dispositivo ne riduce notevolmente la durata. In media, tale lampada con una griglia di raffreddamento funziona per tre anni, con una garanzia del produttore di circa un anno.

Tabella. Norme di illuminazione specifica del flusso luminoso per locali residenziali.

Nota: i dati derivano dall'uso di lampadine a incandescenza.

faretti

Le lampade spot (overhead e built-in) sono parte integrante dello spazio di vita moderno. Una corretta illuminazione può evidenziare la bellezza dell'interno e nascondere i suoi difetti. Le lampade tecnicamente ben posizionate creano un ambiente confortevole per gli occhi.

Soffitto teso con faretti

I faretti sono i più adatti per l'illuminazione supplementare di stanze ampie, come salotti, camere da letto, camere per bambini e sale da pranzo. Come l'illuminazione principale sono adatti a piccole stanze - bagni, servizi igienici, spogliatoi e corridoi. In stanze piccole, le sorgenti puntuali distribuiscono uniformemente la luce sull'intera area del soffitto. Ciò consente di illuminare in modo uniforme tutte le parti della stanza.

Le apparecchiature elettriche necessarie per collegare le lampade occupano una certa parte dello spazio di casa. La dimensione della nicchia sopra i soffitti tesi dipende dal tipo di lampada. Se montano il cablaggio per lampade alogene o fluorescenti, il soffitto teso è posizionato a circa 8-12 cm sotto quello principale, per faretti a LED - di 6 cm.

Poiché il corridoio e il corridoio sono la parte di ingresso dell'appartamento o della casa, il soffitto abbassato non sarà evidente. Negli ampi corridoi è possibile installare un piccolo lampadario come illuminazione principale e le luci integrate possono essere utilizzate come fonte di luce aggiuntiva.

Se nella stanza sono inclusi solo riflettori, viene creata un'atmosfera calma e pacifica con una luce soffusa e ovattata. Se il progettista vuole enfatizzare i diversi livelli del soffitto teso e decorare la sua parte sporgente, allora devi prima scegliere un lampadario e al di sotto raccogliere i riflettori.

Faretti da incasso per controsoffitti

I faretti possono essere girevoli e fissi. Le plafoniere girevoli sono progettate per dirigere la luce solo su un'area specifica: una scrivania, una sezione di un tavolo da cucina o una parete per mostrare la sua consistenza.

In base al grado di protezione dall'umidità, questi apparecchi elettrici sono suddivisi in lampade a prova di umidità e apparecchi per locali asciutti. La scelta di apparecchi elettrici protetti dall'umidità è molto importante se devono essere installati nei bagni, nelle toilette e negli scantinati.

Nel mercato dell'illuminazione, puoi vedere centinaia di tipi di faretti. Sono fatti di una varietà di materiali: vetro, gesso, alluminio, cristallo, plastica. Lampade a soffitto sono decorate con lastre di vetro colorato, strass, elementi in legno intagliato e dettagli in traforo di metallo. Se, secondo l'idea del designer, la lampada dovrebbe essere nascosta o appena visibile, puoi scegliere l'opzione più minimalista (una lampada bianca con lo stesso anello bianco intorno).

Installazione di faretti nel controsoffitto

Il design di appartamenti moderni e case private si distingue per una grande varietà: nella loro decorazione si possono trovare molti stili, dal loft al barocco all'hi-tech. Una ricca selezione di punti luce non limita l'immaginazione del progettista e del cliente.

I faretti in cristallo sono interessanti e molto belli. Possono diffondere la luce, creando travi e motivi sul soffitto e sulle pareti. Questi apparecchi sono realizzati in diversi stili. Nelle lampade Art Nouveau, la forma degli elementi decorativi è geometrica, quadrata o rettangolare, in modelli di stile classico si possono vedere parti appese in vetro o cristallo. Modelli nello stile di "floristica" combinano combinazioni di foglie di vetro, boccioli e petali. Le lampade di cristallo con LED integrati sui bordi o all'interno sono particolarmente belle.

La lampada di cristallo non rifiuterà l'abbagliamento se viene inserita una lampada con una finitura opaca. Per lo stesso motivo, non è consigliabile posizionare sorgenti di luce fluorescente in esso. La scelta ideale in questa situazione sarebbe LED.

Lampadario a sospensione

Lampadari e lampade a sospensione a sospensione

I lampadari a bracci sono progettati per illuminare l'intera stanza, ma la maggior parte del mondo riceve il centro della stanza. Questi apparecchi possono essere di qualsiasi dimensione, solo le dimensioni della stanza e l'altezza del soffitto impongono restrizioni sulla scelta. Più alto è il soffitto, maggiore è la libertà di scelta del proprietario della stanza.

Le lampade a sospensione con un rosone sono spesso montate in stanze con controsoffitti a più livelli. Sono progettati per illuminare una particolare area nella stanza.

Il lampadario può essere costituito da una o più lampade da soffitto, che si trovano a distanze diverse l'una dall'altra e ad altezze diverse. La scelta di questo dispositivo di illuminazione dipende dallo stile della stanza e dai gusti del suo proprietario. In ogni caso, il lampadario dovrebbe essere installato da un professionista che conosce tutte le sottigliezze dell'installazione di apparecchi elettrici.

I lampadari con più lampadine possono riscaldarsi a temperature considerevoli. Se la temperatura delle plafoniere supera i 60 gradi, il soffitto inizierà a diventare giallo, si scurirà, potrebbe abbassarsi e alla fine perderà il suo aspetto bellissimo. A seconda delle lampade utilizzate, la distanza tra le plafoniere e il soffitto deve essere di almeno 15-60 cm.

Lampade e lampade a risparmio energetico con LED forniscono temperature minime durante il funzionamento. Sono utilizzati nei lampadari situati in prossimità del soffitto, sono ideali per i piatti di lampadari.

La distanza dal soffitto al soffitto dipende non solo dal tipo di sorgenti luminose utilizzate, ma anche dalla direzione del soffitto. Se i diffusori sono puntati verso l'alto, la distanza di sicurezza sarà massimizzata.

Quali lampadari sono adatti per controsoffitti?

Informazioni dettagliate, selezione e installazione di lampadari possono essere trovate qui. Si consiglia inoltre di leggere l'articolo su come scaricare l'acqua dal soffitto teso.

Illuminazione decorativa con striscia LED

Per la decorazione leggera, vengono utilizzate strisce LED, meno spesso - lampade con ugelli diffusori speciali. I nastri LED sono una striscia di plastica flessibile e trasparente in cui sono montati piccoli riflettori. Lo spessore (3 mm) e la larghezza (1 cm) della striscia consentono di nasconderlo dietro le strutture del soffitto teso, ad esempio dietro il basamento del soffitto.

Illuminazione decorativa con striscia LED

L'illuminazione decorativa di questo tipo presenta diversi vantaggi.

  1. Illuminazione nascosta dietro modanature del soffitto o pannelli decorativi, conferisce una luce completamente diffusa.
  2. L'illuminazione nascosta non influisce sulla percezione visiva dell'altezza della stanza.
  3. Le strisce LED non devono essere decorate.
  4. L'installazione è fatta in modo tale che l'aria sia costantemente fornita alle sorgenti luminose.
  5. L'illuminazione può inoltre rivelare i pregi del design della stanza.

Le strisce LED sono montate attorno al perimetro della stanza o in un determinato sito in base al progetto. Con l'aiuto di questo dispositivo di illuminazione, è possibile creare una striscia di luce o singole aree luminose di forma geometrica o arbitraria.

Il colore delle sorgenti luminose può essere molto vario. Tali dispositivi di illuminazione sono ignifughi e facili da installare.

La tela del soffitto gioca il ruolo del soffitto per la striscia LED, nascosta nelle gronde attorno al perimetro. La luce decorativa risulta liscia, opaca e i punti dei LED sul nastro non sono visibili dietro la grondaia.

La base in plastica flessibile della striscia LED è un circuito stampato e un conduttore di elettricità. Per il funzionamento, al dispositivo viene applicata una corrente di 12-24 V. L'alimentazione viene fornita dalla rete tramite un'unità di conversione. Se il design consente di regolare la tensione, viene utilizzato il controller. È possibile controllare la tensione nella striscia LED con uno speciale telecomando. Il nastro è facilmente incollato alle strutture metalliche sgrassate del soffitto (per questo è sufficiente rimuovere la pellicola protettiva dallo strato adesivo).

Illuminazione decorativa "Cielo stellato"

Per l'illuminazione decorativa nello stile di "Cielo stellato" vengono utilizzate anche lampade a LED. Per ottenere un'immagine sul soffitto, è necessario disporre i LED in un determinato modo (arbitrariamente o sotto forma di costellazioni).

Soffitto teso "Cielo stellato"

Schema di soffitto teso "Cielo stellato" con fibra ottica

I LED sono montati su un telaio rigido e interconnessi. Quindi i fili portano al pannello di controllo. Piccole lampadine vengono emesse attraverso il materiale del soffitto. Dal pannello di controllo, puoi cambiare la luminosità delle "stelle". L'effetto cielo stellato viene creato anche proiettando diapositive sul soffitto e utilizzando una lente in vetro Swarovski.

Infissi per controsoffitti

In questa sezione del catalogo è possibile acquistare ★ lampade per controsoffitti di produttori leader. Garantiamo ★ affidabilità e qualità, offriamo ★ prezzi vantaggiosi e ★ pronta consegna a qualsiasi città della Russia!

Come scegliere

Durante l'installazione di controsoffitti, l'installazione di sorgenti luminose viene eseguita su apparecchi o apparecchi appositamente progettati che tengano conto del tipo e del peso delle lampade e della loro ubicazione. Pertanto, è possibile scegliere lampade piccole e sottili per soffitti tesi o massicce fonti di luce con elementi decorativi sospesi. I prezzi variano a seconda del tipo e della configurazione.

Che cosa dovrebbe essere considerato quando si scelgono lampade per controsoffitti:

  • La temperatura a cui viene riscaldata la lampada. Il soffitto teso è un materiale vinilico sensibile alle alte temperature, quindi le lampade fluorescenti a LED o a risparmio energetico sono le più adatte a tali scopi.
  • Se si scelgono lampade con lampade ad incandescenza, è necessario selezionare modelli con sorgenti luminose che non entrano in contatto con il materiale del soffitto (situato ad una distanza di almeno 200-300 mm), per i proiettori resistenti al calore di questo tipo, è necessario installare guarnizioni speciali resistenti al calore.
  • Altezza del soffitto e dimensioni della stanza. Per gli spazi piccoli e bassi è meglio scegliere lampade sottili per controsoffitti: creano un'atmosfera di leggerezza e ampliano visivamente lo spazio. Quando si scelgono gli apparecchi per un soffitto teso nel corridoio, si raccomanda di rimanere sui punti per illuminare le singole zone e risparmiare spazio.
  • Interior design Le fonti di illuminazione sono uno degli elementi chiave nel design della stanza, quindi quando si sceglie un modello e il colore della lampada, oltre al prezzo, è necessario tenere conto anche del design della stanza.

Selezione di infissi per controsoffitti.

Il mercato degli apparecchi di illuminazione per controsoffitti oggi è traboccante di modifiche e opzioni per i proiettori. Quando si visitano i negozi, gli occhi si limitano a fare una miriade di scelte.

L'articolo presenterà naturalmente non tutti, ma solo tre tipi di lampade, più spesso utilizzate per l'installazione. Considerare separatamente i loro vantaggi e svantaggi.

Il primo tipo sono le lampade sotto la lampadina con base G5.3 Questa vista è presentata nella foto qui sotto:

Ci sono prestazioni alogene e LED. In alogeno lo svantaggio principale è che il riflettore della lampada passa una parte della luce all'interno del soffitto teso.

Il risultato è un'immagine quando vedi tutti gli interni del soffitto e le comunicazioni. Vale a dire - montaggio, cablaggio, ipoteca.

In precedenza, questo problema è stato risolto in due modi:

  • la parete posteriore del bulbo è coperta con un foglio

Ora tutto è molto più facile. Basta comprare una lampadina a LED, in cui la superficie posteriore è completamente opaca e la luce che emette passa solo verso il basso.

Lo svantaggio della lampada stessa è che la lampadina è piantata abbastanza in profondità all'interno.

Per questo motivo, la luce diverge in un angolo acuto, non afferrando la più ampia area possibile, e non disperdendosi in tutta la stanza. Si scopre che la lampada brillerà.

Inoltre, a causa del diametro molto piccolo implica la limitazione della potenza dei LED.

E questo è se è fatto di alluminio. Quando si tratta di un certo tipo di prestazioni di raffreddamento composito, è improbabile che una tale lampada duri a lungo. Semplicemente si surriscalda e brucia.

In altre marche, a causa delle dimensioni più grandi e delle migliori condizioni di raffreddamento, è possibile "spingere" tutti i 15 watt.

Il secondo tipo di lampada ha il marchio GX 53. Il suo vantaggio principale è nel diametro maggiore della lampadina. Inoltre, la lampada qui non è incassata in profondità, ma piuttosto sporge dal piano di pochi millimetri.

A causa di ciò, la luce viene ottenuta il più sparsa possibile e l'angolo di illuminazione è piuttosto ampio. Possiamo dire che questa luce brilla a 180 gradi.

Queste lampade hanno due tipi di lampade:

  • Luce a LED

Si consiglia a tutti di inserire esattamente LED. In primo luogo, servono molto più a lungo, e in secondo luogo si infiammano istantaneamente dopo l'accensione.

Risparmio energetico per questo è necessario un certo tempo, spesso diverse decine di secondi!

Lampade di riscaldamento

Cosa devo cercare quando scelgo le lampadine per questo tipo di lampada? Prima di tutto, sulla forma del cappello. Quando acquisti le lampade a LED, scegli quelle dotate di griglie di raffreddamento del radiatore.

Dal momento che ci sono esemplari con una superficie piana, completamente ricoperti di plastica senza un accenno, almeno su qualche tipo di reticolo.

Inoltre, ci sono nuovi articoli con i cosiddetti radiatori compositi. Esternamente in forma, possono essere completamente lisci. Come dice il produttore, grazie alla combinazione di diversi materiali e componenti (alluminio e plastica in un unico getto), si ottiene l'effetto del raffreddamento, come nelle lampade con potenti radiatori in alluminio.

Tuttavia, molte aziende francamente spazzano via e riducono i loro costi, pur non fornendo la giusta qualità, chiudendo solo con nomi accattivanti. In realtà, niente di composito potrebbe non esserlo. Ecco la conferma:

C'è una convinzione diffusa che i LED non si surriscaldano affatto, ma questo non è del tutto vero. In ogni caso, producono calore e questo calore deve essere rimosso. E tutto ciò in definitiva influisce sulla durata del servizio.

In media, tali lampade devono durare almeno 3 anni. Sebbene la maggior parte dei produttori garantisca - 1 anno. Spesso il tutto si riflette sulla confezione in ore di lavoro.

La mancanza di riscaldamento negli apparecchi è il parametro più importante per i controsoffitti. Altrimenti, la scelta sbagliata può portare a deformazioni e cedimenti del film, o addirittura a danneggiarlo. Poiché il soffitto teso ha un'alta sensibilità termica, sotto l'influenza del calore, perde le sue proprietà elastiche, si scioglie e si formano delle macchie su di esso.

Varietà di GX-53

Gli apparecchi GX 53 sono disponibili in una vasta gamma di colori. Il modello più popolare della società Ecola GX 53 H4 - fino a nove colori. Diametro di sbarco da loro - 90mm.

Un anello di qualità dovrebbe sempre essere incluso nel set di prodotti di qualità. È necessario per l'installazione in un soffitto teso. Senza di esso, il film semplicemente esploderà spontaneamente nella direzione che non ti serve affatto.

I modelli GX53 H4 hanno guadagnato popolarità grazie al fatto che occupano pochissimo spazio nel soffitto. Questa lampada ha anche una vestibilità molto sicura.

L'orecchio su cui è fissata la molla è fatto di metallo e non cade nel tempo.

Quindi modelli simili GX53 H6 tutti fatti di plastica. E la plastica col tempo invecchia, specialmente sotto l'influenza costante del calore. Tale attacco si interrompe e la lampada rimane sospesa nell'aria solo a causa del cablaggio elettrico.

Un ulteriore vantaggio per G5.3 è la sporgenza della lampada a pochi millimetri dal corpo della lampada. A causa di ciò, risulta la dispersione della luce di 180 gradi senza la formazione di angoli scuri nella stanza.

È vero, ad alcuni non piace quando la lampadina non è a filo e non è completamente incassata nel sedile. Per questo motivo, scegli il marchio GX53 FT3225. È la stessa cosa e viene chiamata: lampada da incasso profonda.

Tuttavia, in primo luogo, è più costoso, e in secondo luogo, lo stesso problema con il fissaggio di plastica, e lo schema dei colori di tutte e tre le opzioni.

Pertanto, cercare i nuovi modelli H4 nei negozi, ma con un sedile più profondo sotto la lampada. Anche questi, guidati dalle iscrizioni sulla confezione.

Tutti i modelli sopra indicati sono adatti per l'installazione in stanze ordinarie - hall, cucina, camera da letto. Per l'installazione in bagno, è necessario acquistare impermeabile con grado di protezione IP65. Ad esempio la lampada GX53 H9.

Lui ha le sue sfumature. Una guarnizione in silicone viene dall'alto e la lampada stessa è protetta da un vetro, che viene rimosso ruotandolo. Dal lato della stanza illuminata, il dispositivo è completamente protetto dagli schizzi d'acqua.

Tuttavia, questa stessa protezione offre limitazioni sulla potenza della lampada. Tutto questo dovrebbe essere indicato sulla confezione.

Equipaggiamento elettrico, luce, illuminazione

I soffitti tesi eleganti e pratici stanno guadagnando sempre più popolarità. Con il loro aiuto, nascondete i difetti della struttura del soffitto e aumentate visivamente l'area della stanza quando utilizzate rivestimenti riflettenti. Con tali materiali, non puoi preoccuparti per molto tempo della pulizia e della bellezza del soffitto. L'articolo discuterà quali lampade scegliere per i controsoffitti.

contenuto:

Organizzazione della luce

Tuttavia, parlando delle strutture del soffitto è impossibile non menzionare il suo componente principale: l'illuminazione. Non solo l'aspetto e la durata delle tele di tensionamento, ma anche la sicurezza dei residenti dipendono dalla corretta selezione dei dispositivi di illuminazione e dalla qualità dei faretti stessi.

  • Il posizionamento dei prodotti di illuminazione è realizzato al fine di garantire uniformità e comfort agli occhi della luce. Particolarmente popolare è la versione combinata, in cui il tradizionale lampadario è completato da faretti. Questa tecnica eviterà la comparsa di angoli ombreggiati.

Lampade per controsoffitti foto

  • L'illuminazione a soffitto deve essere funzionale. Per una zona relax nel soggiorno o nella camera da letto, viene organizzata una luce soffusa e diffusa. Le aree di lavoro (scrivania in ufficio o in cucina) sono sistemate più luminose, qui vengono utilizzati i flussi direzionali.

Requisiti di base per gli apparecchi per controsoffitti

I materiali elastici utilizzati per la tensione, hanno presentato le loro esigenze non solo per le caratteristiche tecniche dei dispositivi di illuminazione, ma anche per il metodo di installazione.

  • I panni sottili non resistono alle alte temperature, quindi è necessario rispettare una certa potenza della lampada. Anche la forma degli infissi è di grande importanza. Per l'installazione, le fonti di luce sotto forma di una piastra aperta non si adattano, così come i lampadari su una sospensione corta con sfumature che guardano verso l'alto.
  • L'alloggiamento dell'apparecchio non dovrebbe avere elementi trasparenti. In questo caso, i flussi di luce cadranno nello spazio di interceiling, illuminando tutte le comunicazioni e le irregolarità della base. Sulla base di questo, gli strumenti sono selezionati con un alloggiamento chiuso. La presenza di una piastra riflettente sarà un ulteriore vantaggio.
  • L'installazione di qualsiasi tipo di apparecchio di illuminazione viene effettuata sul soffitto principale o sui profili appositamente installati. Pertanto, la progettazione del cablaggio elettrico e la posizione delle sorgenti luminose vengono eseguite prima di installare il soffitto teso.

Tipi di infissi per controsoffitti

Quando si scelgono i prodotti di illuminazione, è importante seguire non solo il compito di progettazione, ma anche tenere conto del numero e della posizione delle finestre, la luce naturale di una stanza. Con l'aiuto di un'organizzazione competente, è possibile aumentare la funzionalità della stanza a volte.

Il mercato offre una vasta gamma di plafoniere per controsoffitti, come si dice "tutto ciò che l'anima vuole".

  • I prodotti sono suddivisi in base al tipo di fissaggio: sospeso, incorporato, quasi a soffitto.

Lampade a sospensione

  • Questo tipo comprende lampadari e lampade a sospensione che sono montati sul gancio del soffitto di base. La parte sgradevole del design è nascosta dietro la tela. Le plafoniere o le trombe dovrebbero essere rivolte verso il basso. Con questo approccio, non si verificherà un riscaldamento eccessivo della membrana e si eliminerà anche la formazione di abbagliamento su una tela lucida.
  • La selezione dei faretti sulle sospensioni si basa sulla lunghezza della canna a cui è attaccato il corpo. Non bisogna dimenticare che una parte significativa dell'asta cade sullo spazio del soffitto, e quindi c'è il rischio che le lampade si trovino nelle immediate vicinanze del web. Pertanto, la lunghezza della sospensione è cruciale.

Luci da incasso

  • Gli apparecchi sono classificati in base al tipo di costruzione: fissa (risplendi rigorosamente in basso) e svolta (spot). Il secondo tipo consente di regolare la direzione del flusso luminoso modificando l'angolo della lampada.
  • La loro installazione viene eseguita in fori di lavoro prefabbricati. Per l'installazione, è preferibile scegliere i modelli stampati dotati di uno speciale anello termico. Il bordo in plastica impedisce un'ulteriore diffusione del tessuto e protegge il materiale dal riscaldamento della lampada.
  • Prendi in considerazione le seguenti caratteristiche degli elettrodomestici da incasso - la loro parte tecnica è nascosta nello spazio di interceiling, quindi la distanza tra la base e i soffitti tesi dovrebbe essere di almeno 7 cm. Per alcuni modelli, questo parametro può essere di 16 cm
  • Le luci spot per controsoffitti sono disponibili in varie forme. Raccogliere prodotti per qualsiasi interno non è difficile. Sono disposti secondo una geometria rigorosa o in ordine arbitrario.

Plafoniere a soffitto

  • Questo tipo di lampadario è famoso per il suo design. Sono una soluzione compatta per l'illuminazione di una piccola stanza. L'assenza di una sospensione o la sua dimensione minima consente di installare i faretti nelle stanze con soffitti bassi.
  • Una piattaforma speciale protegge in modo affidabile il web dal surriscaldamento. Se hai parentesi con sfumature, dovresti prestare attenzione alla loro posizione (su o giù). Sebbene l'uso di lampade a LED rimuova le restrizioni sull'uso di tali modelli per i controsoffitti.
  • Se la costruzione è dotata di un gancio, l'attacco è fatto al gancio sulla tela di base. In questo caso, prendere in considerazione la distanza per spazio di interceiling.
  • Alcune lampade sono fissate sulla barra che entra nel kit. Qui è importante posare i profili di rinforzo in anticipo nel punto di fissaggio del dispositivo o installare una barra di un certo spessore e creare un foro tecnico nella membrana.

Lampade per lampade

Nel complesso, la lampada utilizzata piuttosto che la forma del dispositivo di illuminazione è responsabile del surriscaldamento del tessuto di tensionamento. Alcuni standard e requisiti sono imposti alla loro potenza, osservando quale si può essere sicuri della sicurezza antincendio e l'assenza di deformazione del film dovuta all'influenza delle alte temperature. Influenzano anche i prezzi dei proiettori per i controsoffitti.

Striscia LED

  • Da solo in una serie di faretti è una scheda flessibile con diodi. Serve solo come fonte di luce aggiuntiva. La luminosità di una luminescenza dipende dalla densità di una disposizione di diodi emettitori di luce. Tuttavia, la potenza totale in ogni caso non è sufficiente per l'illuminazione di alta qualità.
  • Tuttavia, la ridotta emissione luminosa è un fattore decisivo nel suo utilizzo. Soprattutto quando c'è una reale necessità di installarlo, e il contatto del nastro con il soffitto non può essere evitato. I flussi di luce morbida emessi consentono di delimitare lo spazio, è vantaggioso posizionare gli accenti dell'interno.
  • La sua installazione può essere eseguita sia nello spazio tra il soffitto teso e il soffitto di base, sia sul lato esterno della membrana. Con un piccolo spazio interno (fino a 2-3 cm), l'uso di LED non è raccomandato. Nei disegni multilivello, il nastro viene deposto in nicchie appositamente formate.

Lampadine a incandescenza

  • Questo tipo di lampada è più tradizionale e conveniente. Sono utilizzati in faretti aperti e chiusi. Tuttavia, sono molto caldi e influenzano negativamente il tessuto.
  • Per i soffitti tesi realizzati con tessuto, le lampade non sono più potenti di 60 watt e dal film in PVC - non più di 40 watt. Allo stesso tempo, la distanza tra loro e la membrana deve essere di almeno 25-30 cm. Se l'apparecchio è dotato di una piastra riflettente, questo parametro può essere leggermente ridotto.
  • I flussi di luce dovrebbero essere diretti verso il basso. In caso contrario, sulla tela compaiono macchie gialle di burnout e il film in PVC è generalmente deformato. Tra gli inconvenienti significativi è necessario notare la dimensione della base della lampada, che è particolarmente importante quando utilizzata nei faretti. L'altezza della cartuccia può raggiungere 10-12 cm, quindi lo spazio del soffitto dovrebbe essere leggermente più grande.

Lampade alogene per controsoffitti

  • Rispetto alle lampade a incandescenza, hanno diversi vantaggi. L'alogeno fornisce un flusso luminoso più luminoso, anche se solo un colore giallo caldo, e le dimensioni della base sono molto più piccole. L'altezza della cartuccia è di 5-6 cm. Questa opzione consente di utilizzare i faretti incorporati sui soffitti tesi con un piccolo spazio.
  • La sostituzione e l'installazione di tale lampada sono realizzate con guanti, solitamente forniti con il prodotto. Macchia di grasso lasciata da mani non protette, cristallizza e distrugge il vetro di quarzo, che porta alla rovina dei prodotti di illuminazione.
  • Per i soffitti in PVC non si consiglia l'uso di lampade con una capacità di oltre 35 watt.

Lampade fluorescenti

  • Le lampade per apparecchi a risparmio energetico per controsoffitti sono riscaldate meno rispetto alle opzioni precedenti e sono caratterizzate da efficienza. Inoltre, non danno bagliori dietro il tessuto, e per la loro installazione avrete bisogno solo di 2-3 cm.
  • L'alto costo è facilmente compensato dal risparmio energetico. Tra gli svantaggi si può notare un lento set di potenza del bagliore e una scarsa selezione di finiture esterne.
  • Le lampade fluorescenti di potenza consigliate da 40 a 60 watt.

Luci a LED per controsoffitti

  • Le lampade a LED forniscono una luminescenza continua per molti anni. Allo stesso tempo, sono molto economici ed emettono una quantità trascurabile di calore. I LED di alimentazione derivano dalla corrente continua con basso volt (12 o 24 V).
  • Sul mercato sono disponibili sia strisce LED che lampade simili con varie basi. Pertanto, non è difficile scegliere i prodotti per una lampada specifica (la cosa principale è che l'intradosso è dotato di un connettore aggiuntivo).
  • Tra le carenze, vale la pena notare la necessità di utilizzare un trasformatore, che viene spesso installato nello spazio del soffitto. Quando fallisce, sarà difficile raggiungerlo senza danneggiare la membrana. A questo proposito, si consiglia di utilizzare una lampada a 220 V.

Come scegliere le lampade per controsoffitti

  • La distanza tra le trombe e il pannello deve essere di almeno 15 cm. Se si utilizza un film in PVC, è necessario rimuovere dalla cucitura almeno 20 cm per installare la lampada.
  • Un intradosso incorporato può illuminare circa 1,5 mq. Pertanto, per usarli come la principale fonte di luce per 25 mq. bisogno di circa 15-16 pezzi.
  • Non dimenticare il rapporto tra la distanza tra la soletta del pavimento e il soffitto di base e l'altezza del dispositivo di illuminazione. La lunghezza della sospensione della lampada o l'altezza della base dei faretti deve essere selezionata con la massima precisione.
  • Per illuminare una certa area è meglio usare i punti. Il loro meccanismo rotante consente di indirizzare il flusso luminoso verso l'area desiderata. Pertanto, è possibile evitare l'eccessivo affollamento di un gran numero di prodotti di illuminazione.

Supporti di montaggio sul soffitto teso

  • I dispositivi di illuminazione su controsoffitti sono installati in modo leggermente diverso rispetto a qualsiasi altra struttura a soffitto. Anche l'intradosso più leggero attaccato direttamente al tessuto causerà un abbassamento.
  • La fissazione dei prodotti di illuminazione viene effettuata prima della tensione della membrana e del suo completamento. Il metodo di fissaggio determina le caratteristiche di progettazione di un particolare modello.
  • Indipendentemente dal tipo di dispositivi utilizzati e dal tipo di montaggio, il processo di installazione inizia allo stesso modo, vale a dire con il cablaggio elettrico. A questo punto è necessario installare tutti i dispositivi di fissaggio, eseguire il cablaggio e controllarne il funzionamento.
  • Il principio di collegamento dell'alimentazione è lo stesso per tutti i prodotti di illuminazione. L'importante è rispettare le misure di sicurezza e seguire lo schema di collegamento allegato a ciascun prodotto.

Installazione di lampadari sul controsoffitto

Il modo tradizionale di fissare un lampadario è la sospensione per un gancio metallico esistente nella soletta del pavimento. Qui dovresti assicurarti che l'ancora sia affidabile e la sua lunghezza sia costante, perché non dovrebbe essere inferiore al livello della membrana sottoposta a tensione.

  • Al punto di uscita del lampadario sulla tela, installare un anello di plastica, spalmando accuratamente l'adesivo attorno alla circonferenza;
  • dopo l'essiccazione, una membrana viene tagliata all'interno dell'anello;
  • la sospensione del lampadario è fissata al gancio e collega i fili;
  • poi tutti i componenti della struttura sono assemblati;
  • foro decorativo antiestetico coppa della tazza.

Se il gancio è mancante per qualsiasi motivo, può essere acquistato presso il negozio di materiali di fissaggio. Quando lo si sceglie, tenere conto che lo spessore del nucleo di 2 mm fornirà supporto per lampadari di peso fino a 3 kg, 3 mm - fino a 5 kg e così via.

Installazione di plafoniere a soffitto

Questo tipo di illuminazione nel kit ha una barra di montaggio (piattaforma metallica, a cui è fissata la base della lampada). Per una corretta installazione sarà necessario eseguire lavori preparatori.

  • Al luogo di installazione è un cavo elettrico. Per la sua sicurezza durante l'allagamento dei vicini dall'alto, si consiglia di utilizzare un tubo corrugato di plastica. E le clip speciali aiuteranno ad eliminare il cedimento.
  • Una barra di legno è attaccata al soffitto di base con tasselli o viti, il cui spessore deve essere uguale al livello del materiale di tensione. Se lo spazio di intercezione è abbastanza grande, è possibile utilizzare ganci metallici per cartongesso, che consentono di regolare la distanza dal tessuto.
  • Il foro per l'uscita dei cavi elettrici è rafforzato da un anello.
  • Prima di montare la piattaforma, assicurarsi che non vi siano bave. Infatti, durante il processo di installazione, è possibile agganciare accidentalmente la membrana.
  • La barra è fissata alla barra con viti autofilettanti, che devono sopportare il peso della lampada. Se gli elementi di fissaggio inclusi nel kit non si adattano a nessun parametro, puoi sempre utilizzare altro hardware. Se necessario, è facile praticare i fori di lavoro nella striscia in base al diametro dei nuovi elementi di fissaggio.
  • Dopo aver collegato i fili di collegamento, viene installata la base della lampada. La base, di regola, ha una forma ampia che consente di nascondere l'area di installazione. Se la barra è stretta, è possibile utilizzare elementi decorativi appositamente progettati per questo scopo.

Installazione di dispositivi integrati (faretti)

  • Durante l'installazione dei faretti, vengono presi in considerazione due parametri importanti: la distanza tra la soletta del pavimento e il nastro e la necessità di utilizzare un trasformatore. La posizione dei dispositivi viene prima indicata sulla carta, quindi lo schema viene trasferito al soffitto del progetto.
  • Nei luoghi contrassegnati, condurre un cavo a due o tre conduttori. Ad ogni punto, lasciare 10-15 cm di filo per il brodo. Lo spazio è previsto per l'installazione di un trasformatore (quando si usano lampade alogene).
  • Installazione di piattaforme per lampade. Speciali sospensioni consentono di regolare l'altezza del posizionamento dei dispositivi. La parte inferiore della sospensione deve essere a filo con la superficie di tensione del soffitto.
  • Dopo aver montato il pannello, rigorosamente sotto i punti di installazione dei faretti, gli anelli sono incollati, che proteggono la membrana da ulteriori rotture. Dopo l'essiccazione, il materiale viene tagliato al diametro interno dell'anello. Nelle aperture ricevute far uscire in anticipo i fili posati.
  • Successivamente, la connessione viene effettuata tramite terminali, seguendo la marcatura sul prodotto (L, N, PE).
  • L'installazione del soffitto è realizzata in base alle sue caratteristiche di design. Le istruzioni di montaggio allegate al prodotto consentiranno di eseguire il lavoro senza difficoltà. L'anello è chiuso con una lampada o un rivestimento decorativo.

Per fare la scelta in merito al tipo di apparecchi e alla loro potenza allocata non ha deluso, è necessario affrontare con attenzione questo problema. Non trascurare le informazioni ricevute dai consulenti del negozio, dai parenti e dagli amici o dai siti Internet. Qualsiasi lavoro, sia che si tratti di cablaggio elettrico, montaggio e installazione di prodotti di illuminazione, richiede accuratezza, precisione e determinate abilità. Se ci sono dubbi sulla tua forza, contatta le aziende specializzate che eseguiranno una serie di compiti ad alto livello.