Lampadari per controsoffitti - consigli su come scegliere

I soffitti tesi sembrano lussuosi, rimane solo da scegliere le fonti di illuminazione e determinare quali lampadari sono adatti per soffitti tesi? Le caratteristiche di tale decorazione del controsoffitto sono nei materiali da cui sono realizzate: possono essere danneggiate e deformate in caso di una scelta non riuscita della configurazione del dispositivo di illuminazione.

Il lampadario corretto non solo preserverà la copertura, ma completerà anche la magnificenza del design.

Caratteristiche del soffitto teso

La scelta di lampadari specializzati per controsoffitti è piccola. Ma conoscendo le sfumature, è abbastanza possibile scegliere il modello giusto dalla gamma abituale. Ci sono raccomandazioni per il meccanismo di montaggio e la struttura del corpo del lampadario. Il fatto è che la struttura del suo corpo deve avere un buon isolamento termico per prevenire il surriscaldamento del soffitto. Inoltre, il materiale dei controsoffitti richiede una certa struttura e posizione del soffitto.

Caratteristiche del lampadario corretto

Rivestimento costoso del soffitto è situato vicino alle fonti di luce - lampade. È un film in PVC, che non deve essere riscaldato di oltre 60 gradi. Un leggero eccesso di norme di temperatura e il film possono iniziare brutte deformazioni e persino bruciare. Sulla base di questo, è ovvio che non è possibile utilizzare alcun lampadario per illuminare una stanza con controsoffitti.

Prestare attenzione alle specifiche richieste:

  1. l'apparecchio deve essere progettato in modo tale che il flusso di luce non sia diretto verso il soffitto. Nel caso opposto, il materiale costoso può iniziare a bruciare;
  2. la configurazione consigliata del soffitto: modelli chiusi o direzione della luce sui lati e verso il basso;
  3. scegliere lampadari che forniscano una distanza significativa dal soffitto agli elementi di illuminazione per evitare il riscaldamento del materiale di rivestimento;
  4. un soffitto sospeso in una piccola stanza ordinaria "mangia" centimetri di altezza, quindi lampadari enormi e troppo complessi renderanno la stanza visivamente più bassa. Questo consiglio non si applica all'altezza delle stanze sotto i 3 m.

Quando si valuta la lunghezza della sospensione, tenere presente che la lampada è attaccata alla superficie del soffitto ruvido, quindi una certa lunghezza della sospensione è nascosta sotto il coperchio della tensione.

Selezione di montaggio

È importante considerare il tipo di fissaggio del lampadario al soffitto, poiché questo è il momento più cruciale.

Apparecchio per lampadario adatto e non adatto:

  • "Sì" - Sospeso, che sono montati su un gancio speciale.
  • "No" - Appunti di consegna posizionati utilizzando un pannello di permutazione, che a sua volta è fissato al soffitto con viti autofilettanti.

Per i controsoffitti, sarà adatta una versione sospesa, poiché il pannello di rivestimento non può essere posizionato su un film allungato. Come già notato, anche la dimensione della sospensione è importante da scegliere, tenendo conto della distanza tra il tiraggio e il soffitto teso.

È possibile rendere il gancio di fissaggio inferiore rispetto al soffitto teso. In questo caso, è necessario occuparsi del fissaggio prima del lavoro di stiramento del soffitto.

Quale lampada scegliere?

Con l'attuale diversità delle fonti di luce, a volte è difficile capire la scelta delle lampade. Come scegliere le lampade: riscaldamento, alogene o LED, e quali sfumature dovranno prendere in considerazione?

Potresti aver deciso di scegliere un soffitto con le corna rivolte verso l'alto. Ciò non è desiderabile, quindi è necessario regolare chiaramente la distanza tra le lampade e il soffitto e, per ciascun tipo di lampada, potrebbe essere diverso.

  • Lampadine a incandescenza. Le lampadine a incandescenza sono le più economiche, tuttavia, riscaldano l'aria, sprecando preziosa energia elettrica, e questo riscalda anche la superficie del soffitto. Per questo motivo, tali lampade sono la scelta più sfortunata da usare insieme con una finitura simile.La distanza dal film in PVC e dalla lampada a incandescenza convenzionale con le trombe rivolte verso l'alto dovrebbe essere di almeno 40 cm, negli altri casi - 25 cm. La potenza della lampada non deve essere superiore a 60 W. Se la distanza è inferiore, il lampadario dovrebbe essere dotato di riflettori che non consentono al soffitto di bruciarsi.
  • Risparmio energetico Le lampade a risparmio energetico, che praticamente non si riscaldano e possono essere utilizzate a breve distanza dai soffitti tesi, sono particolarmente adatte. Oltre al convertitore di potenza, la lampada non ha elementi che possono riscaldarsi. Tuttavia, nota che ci sono vapori di mercurio all'interno della lampada, quindi se la analizzi, devi prendere misure urgenti.
  • LED. Le lampade a LED sono semplicemente fatte per controsoffitti - hanno alta efficienza e bassa temperatura. Tali lampade servono da molto tempo, ma il loro principale vantaggio è il flusso luminoso direzionale senza riflettori che emettono un flusso di luce in un solo emisfero.Le lampade a LED a bassa tensione sono considerate le più pratiche, ma richiedono l'installazione di un alimentatore. La sua collocazione non deve essere nell'area vuota sopra il controsoffitto, in quanto non vi è ventilazione e potrebbe verificarsi un surriscaldamento.
  • Lampade alogene. Le lampade alogene con una potenza di 35-40 W, dirette verso l'alto, devono essere rimosse dalla superficie del rivestimento di almeno 30 cm, 20 W - 20 cm, e per 10 W rispettivamente di 10 cm.

Segreti del designer

Non scegliere opzioni di lampadario eccessivamente chic, solo se sei sicuro che i soffitti tesi non andranno in sottofondo. Ad esempio, enormi lampadari a cascata in cristallo possono sia livellare la bellezza del rivestimento sia enfatizzarlo.

Alcuni segreti di design:

  • soffitti tesi in tela di colori chiari per battere il lampadario a contrasto;
  • i soffitti tesi neri creano una magnifica armonia con un candelabro bianco o un metallo;
  • la superficie lucida del soffitto può essere combinata con un lampadario di fantasia se si desidera creare un effetto di riflessione unico.

Plafoniere, sospensioni o lampadari con corna

Tutte queste lampade sono molto popolari e hanno le loro caratteristiche. Versioni con diverse corna, forse la più comune. La cosa principale è che non dovrebbero essere indirizzati rigorosamente verso l'alto, specialmente se si usano lampade ad incandescenza o alogeni. Prendi in considerazione il fatto che la luce diretta verso il soffitto creerà dei cerchi sul soffitto - questo effetto potrebbe non piacerti. Ma se le corna sono rivolte verso il basso e ai lati, non puoi preoccuparti dei cerchi sul soffitto o di danni al film.

I lampadari a piastre possono sembrare piuttosto impressionanti nel design, ma senza un riflettore sopra ogni lampadina, questo tipo di lampadario non può essere utilizzato per un soffitto teso. Ma questi elementi non si trovano spesso in vendita.

Se scegli quei modelli in cui il soffitto copre la lampada dal basso, scegli sospensioni lunghe, quindi la superficie del film del soffitto si troverà a una distanza di sicurezza dalla luce. Tale soffitto può essere collocato in sicurezza su un controsoffitto.

Altri consigli utili

Oltre ai parametri tecnici, il lampadario dovrebbe integrare la bellezza del soffitto teso, senza creare uno squilibrio stilistico. Di norma, il film di rivestimento è lucido e riflette perfettamente la luce. Per questo motivo, è necessario tenere conto del fatto che la luce del lampadario non crea abbagliamenti indesiderati, specialmente nella camera da letto, dove l'illuminazione è progettata per offrire comfort.

Come scegliere un lampadario adatto:

  • Se il soffitto è lucido, sarà bello se il lampadario diffonde delicatamente la luce lungo la tela.
  • Per il soggiorno, è possibile prendere una lampada con un sacco di lampade a basso consumo, che vengono riflesse creerà l'effetto di profondità e il doppio del numero di fonti di luce.
  • I soffitti tesi hanno un aspetto lussuoso e una pellicola riflettente, quindi non scegliere il soffitto con prismi e riflettori.
  • Per illuminare una piccola stanza di circa 10-12 m 2, un lampadario per 3-4 plafoniere è sufficiente, e per le camere da 12 m 2 - con 6 plafoniere.
  • Per le stanze spaziose, i lampadari a bracci sono combinati con faretti e altre fonti luminose per fornire un'illuminazione spettacolare.

Tenendo conto della capacità dello specchio del soffitto, è necessario avanzare sulla possibilità di riflettere in esso un brutto "riempimento" delle plafoniere e altri elementi.

È fantastico se il negozio ti regala uno speciale catalogo di lampadari a sospensione per i controsoffitti, dove puoi vedere il suo aspetto nell'interno finito.

Gli esperti hanno i loro segreti nella scelta di un lampadario per controsoffitti, accumulato con esperienza. Senza tenere conto del loro consiglio, puoi scegliere lampade costose con una varietà di opzioni e dettagli che non sono utili e possono rovinare una superficie costosa. Guidati dai suggerimenti in questo articolo, è possibile evitare gli spiacevoli errori associati al danneggiamento della bella superficie lucida del soffitto e scegliere la fonte di luce perfetta.

Scegliere le lampade per un soffitto teso: le migliori opzioni e prezzi

Le soluzioni di design moderno per la progettazione di un appartamento o di un ufficio richiedono l'uso dei mezzi tecnici più recenti. Pertanto, dotando la stanza di un soffitto teso, è necessario occuparsi della lampada corrispondente. Come scegliere i giusti dispositivi di illuminazione per il soffitto teso? Scopriamolo.

Quali lampade sono adatte per controsoffitti

I soffitti tesi sono fissati sul tessuto del profilo (baguette). Può essere realizzato in tessuto o pellicola in PVC. Il materiale ha una resistenza al calore relativamente bassa. Così, durante il funzionamento, le lampade con potenti lampade (principalmente lampade ad incandescenza) riscaldano fortemente la superficie circostante. Sotto l'influenza della temperatura elevata (oltre i 50 gradi), il web potrebbe ingiallire, perdere elasticità, incrinarsi. Ciò significa che la sua durata di servizio sarà significativamente ridotta. Per evitare questo, dovresti scegliere e installare la lampada - questo è tutto.

Molto spesso per i controsoffitti si scelgono lampade con sorgenti luminose alogene o LED, almeno - con lampade fluorescenti a risparmio energetico.

Come abbiamo già notato, il materiale del tessuto di tensione impone alcune restrizioni sulla potenza delle sorgenti luminose. Pertanto, la potenza delle lampade alogene non deve superare i 35-40 W, le lampade fluorescenti - 50 W. È inoltre necessario tenere conto delle caratteristiche di progettazione dell'illuminazione e della forma del soffitto. Le lampade devono essere ad almeno 15-20 cm dalla superficie della tela.

L'installazione di lampade "a piastre" nel caso di controsoffitti è severamente vietata. A causa della stretta aderenza delle sorgenti luminose alla superficie e della scarsa circolazione dell'aria, il nastro può essere danneggiato dalle alte temperature!

Se hai ancora deciso di optare per le lampade con lampade ad incandescenza tradizionali, la distanza da esse alla superficie del soffitto dovrebbe essere di almeno 40 cm.

Tipi di infissi per controsoffitti

Esiste un discreto numero di classificazioni di proiettori: in base al tipo di montaggio, design, design, fonte di illuminazione... Parliamo di questo in modo più dettagliato.

Per tipo di attacco per controsoffitti, le lampade sono più spesso utilizzate:

  • Sospeso (lampadari)
    Questo nome queste lampade hanno ricevuto il principio di installazione - sono appese a un gancio, montato nel soffitto di base. Allo stesso tempo la lampada stessa ha un fissaggio speciale, di solito sotto forma di triangolo. Questa è una delle opzioni di montaggio più semplici. È importante che il maestro, prima di tirare la tela, vi abbia fatto un buco nel posto giusto. Quindi sarà necessario solo rafforzarlo con un anello speciale e allungare la sospensione attraverso di esso.
    Per quanto riguarda la categoria di prezzo, tra la varietà di lampade a sospensione ci sono sia modelli economici che modelli d'elite - da migliaia a centinaia di migliaia di rubli.
  • alto
    Per l'installazione di lucernari è necessario preparare in anticipo la base ipotecaria con l'alimentazione elettrica. Dopo l'installazione del soffitto teso, gli anelli sopraelevati vengono incollati e vengono creati dei fori nella posizione degli apparecchi, vale a dire gli apparecchi da soffitto sono installati direttamente sulla tela, letteralmente sovrapposti su di essa. A causa della natura di tali strutture, dovrebbe essere presa in considerazione la potenza delle lampade utilizzate. L'opzione ideale sarebbe lampade a LED - con tale illuminazione la tela dello scaffale si riscalda leggermente.
    Le luci da soffitto tendono ad essere più economiche delle lampade a sospensione.
  • incasso
    Tali lampade sono montate sullo stesso principio del soffitto. Allo stesso tempo, hanno un innesto a molla, che viene inserito in un foro nel controsoffitto, dove viene raddrizzata la molla, che consente alla lampada di essere saldamente premuta contro il rivestimento del soffitto. Dall'esterno, la tela è decorata con una sovrapposizione decorativa. Visivamente, sembra che la lampada si fonda con il soffitto. Tali progetti sono meno attratti, il loro obiettivo principale: illuminare la stanza. Pertanto, sono spesso utilizzati negli uffici.
    Di regola, questi sono infissi poco costosi.

Dal numero di fonti di luce emettono lampade:

  • punto
    La particolarità dei faretti è che sono di piccole dimensioni e sono progettati per una singola lampada, quindi, per l'illuminazione completa, sono necessarie molte di queste lampade. Stanno bene in cucina, in bagno, nel corridoio. La zona di illuminazione di tali dispositivi di solito non supera i 30 gradi, quindi dovrebbero essere installati in file.
    I prezzi per i riflettori sono piuttosto bassi, il costo medio di uno è di 500-1500 rubli.

In apparecchi di illuminazione generale, l'angolo di radiazione dovrebbe essere di almeno 60-90 gradi. Per l'illuminazione locale si utilizzano lampade con un angolo di almeno 40 gradi.

  • cascata
    Queste sono strutture incorporate, che sono una piattaforma sulla quale sono fissati diversi elementi di illuminazione: lampade a soffitto avvitate o lampade sulla sospensione. Le strutture a cascata creano un'atmosfera di raffinata eleganza nella stanza, contribuendo a differenziare le zone della stanza. Negli ultimi anni, c'è stata una tendenza nell'ambiente di progettazione per posizionare lampade a cascata sopra il tavolo da pranzo.
    I designer offrono molti modelli originali. Tuttavia, tali prodotti non sono economici.

In conformità con la capacità di regolare il flusso luminoso emettono lampade:

  • Statico e rotante
    I primi non hanno parti mobili e forniscono un'illuminazione "fissa". Questi ultimi hanno una parte esterna mobile. Ciò consente di regolare la direzione del fascio di luce, che sarà appropriato, ad esempio, durante la ricezione degli ospiti - in modo da illuminare i volti del pubblico su un grande tavolo.

A seconda della sorgente luminosa utilizzata, il prodotto può essere classificato in:

  • Luci a LED per controsoffitti
    Dispositivi di illuminazione simili funzionano utilizzando un LED a semiconduttore. In esso, in contrasto con una lampada a incandescenza convenzionale o una lampada fluorescente, la corrente elettrica viene trasformata direttamente in radiazione luminosa. Le lampade a LED emettono una luce bianca calda o giallastra, quasi non si riscaldano, sono resistenti, hanno una lunga durata e sono anche a risparmio energetico. Probabilmente hanno solo due inconvenienti: il prezzo elevato e l'impossibilità di sostituire le lampade (di solito sono incorporate nella lampada): in caso di esaurimento, l'intero apparecchio di illuminazione dovrà essere cambiato.
  • Luci alogene
    Gli apparecchi con lampade alogene hanno una riproduzione dei colori di altissima qualità, elevata luminosità e una chiara direttività delle radiazioni. Rispetto alle lampade a LED, non hanno alti tassi di risparmio energetico. Ma se li paragoni con le lampade ad incandescenza, quelli alogeni hanno un'emissione luminosa più elevata e durano il doppio del tempo.
    Di solito piccole lampade sono inserite nella lampada alogena, a volte non sono nemmeno visibili.
  • Lampade fluorescenti a risparmio energetico
    Qualsiasi apparecchio, incluso uno situato su un soffitto teso, diventa un risparmio energetico quando si inseriscono lampade fluorescenti a risparmio energetico. La loro peculiarità è che hanno un'efficienza luminosa molto elevata - il rapporto tra il flusso luminoso e il consumo energetico. Questo risparmia energia. Tuttavia, tali lampade sono di grandi dimensioni e non saranno in grado di collocarle in qualsiasi apparecchio.

Se non vuoi che i tuoi occhi brillino dalla luce dei tuoi occhi quando guardi la lampada, scegli i modelli con la funzione riflettore della luce scura. Il raggio di luce in uscita in essi è morbido.

Prezzi per infissi per controsoffitti

Il prezzo dei dispositivi di illuminazione per il soffitto teso è costituito da molti fattori. Questi sono: il paese di produzione, i materiali di cui è fatta la lampada, il suo design.

Quindi, i prezzi per le lampade a sospensione per i soffitti tesi oscillano in media da 2.000 a 20.000 rubli. Ad esempio, una lampada a sospensione Bokal del produttore Citilux (Danimarca) - un soffitto di vetro, con una potenza massima di 100 W, costa 2.290 rubli. La forma verticale allungata gli consente di non toccare il soffitto teso. Questo modello è perfetto per illuminare la cucina.

Le plafoniere costano in media 800-5000 rubli. Offerta disponibile: Lampada a LED del produttore Horoz (Turchia) "Appoggiata" con un alloggiamento in alluminio e una potenza di 18 W per 1047 rubli.

I riflettori possono raccogliere nell'intervallo di 100-1500 rubli. Ad esempio, una lampada a stelo Novotech Window 369110 di Novotech (Ungheria) in alluminio e vetro smerigliato con una potenza di 50 W costa 350 rubli.

Una caratteristica delle lampade a cascata è la complessità del design. In media, costano da 20 000 e oltre. Ad esempio, un lampadario a cascata realizzato in Germania, Cascade T522-PT40x100-G (Maytoni), che è una lussuosa infiorescenza di perline di cristallo, costa 62.330 rubli. Questa lampada è progettata per 12 lampade e ha una superficie di illuminazione di 48 metri quadrati. m.

Pertanto, i prezzi per le plafoniere per i controsoffitti variano notevolmente, ma la gamma di questi prodotti è molto ampia, quindi è possibile scegliere un dispositivo di illuminazione per ogni gusto e portafoglio senza problemi.

Come scegliere le lampade per controsoffitti

Quando si sceglie un apparecchio, in primo luogo si dovrebbe considerare l'interno della stanza per cui lo si acquista. Modernità sobria, design chic o lusso classico: tutto dipende da come vedi la tua stanza nel suo insieme.

Non dimenticare la potenza massima delle lampade, ma ne abbiamo già parlato in precedenza.

Per un tessuto, la scelta degli apparecchi è più ampia, poiché tollera bene le alte temperature. Si avvicineranno sia alogene, che a risparmio energetico e dispositivi di illuminazione a LED. Per il PVC, le luci a LED sono l'ideale.

Sul soffitto teso può essere installato come una lampada, e un numero di punti, ed è possibile utilizzare entrambi i tipi. Si noti che l'interior design moderno coinvolge diverse fonti di luce, quindi il sistema di illuminazione dovrebbe essere attentamente considerato. Assicurati di tenere in considerazione la geometria e il design delle lampade: tonde o quadrate, semplici o a motivi geometrici, ecc.

Come abbiamo visto, è facile installare l'illuminazione giusta per te. La cosa principale è prendere in considerazione tutte le sfumature della stanza, le caratteristiche tecniche della lampada e le caratteristiche del soffitto teso. Se tutto ciò viene affrontato deliberatamente, il risultato supererà tutte le aspettative.

Come scegliere le lampade per un soffitto teso - tipi, caratteristiche, raccomandazioni di specialisti e designer

Soffitti tesi: una soluzione di design popolare nei locali di diverse dimensioni e per scopi diversi. Ma in materia di scelta dell'illuminazione rimangono molte domande inspiegabili. Una persona senza conoscenza speciale ha molte questioni controverse. Faretti riflettori? Posso usare punti e lampadari tradizionali? Quali lampadine per controsoffitti sono le più efficienti e sicure? Qual è la temperatura del soffitto teso della tela? Diamo un'occhiata a queste domande e scopriamo quale illuminazione è meglio scegliere per le strutture di tensione.

Infissi per controsoffitti - tipi e caratteristiche

Prima di tutto, è necessario capire che qualsiasi dispositivo di illuminazione è collegato non alla tela, ma alle parti speciali che si trovano dietro di essa.

Da un punto di vista tecnico, il controsoffitto è adatto per l'installazione di qualsiasi illuminazione, c'è solo una limitazione - sulla potenza delle lampade. Gli apparecchi per le strutture di tensione sono classificati in base a vari criteri.

Per tipo di allegato

  1. Strutture sospese

Questi sono i lampadari tradizionali che sono montati su un gancio montato sul soffitto. Questa opzione è la più semplice di fissaggio. Prima di installare il tessuto di tensionamento, è necessario creare un foro, che viene quindi rinforzato con un anello.

  • Lampadari per soffitti inferiori a 2,5 m.

In questo caso, è importante scegliere un dispositivo che non masterizzi la tela. Una regola dovrebbe essere seguita - la distanza tra la lampada e il soffitto dovrebbe essere compresa tra 30 e 40 cm. Se ignoriamo questa distanza, il web dal surriscaldamento costante sarà deformato.

Data la piccola altezza dei soffitti, è preferibile scegliere un lampadario classico su una piccola gamba, in cui le plafoniere e le lampadine sono rivolte verso il basso.

Se raccogli la piastra del soffitto, dove le lampade sono avvitate, dovresti comprare un set di LED o zampe fluorescenti. Si chiamano lampade a luce fredda, non sono così intensamente riscaldate come le tradizionali lampade a incandescenza e alogene.

Questo è importante! Vuoi installare un lampadario di lusso sulla catena? In questo caso, è necessario accorciare le catene al minimo, poiché la struttura sospesa abbassa visivamente il soffitto. Come fonte di luce usando lampadine a risparmio energetico di luce fredda. Tuttavia, con tale illuminazione, il lampadario di cristallo perderà il suo fascino. Solo le lampade alogene e le lampadine a incandescenza possono evidenziare la brillantezza del cristallo.

  • Lampadari per soffitti da 2,8 m in su.

Sei incredibilmente fortunato: puoi scegliere un lampadario di qualsiasi design. È meglio scegliere un modello su una sospensione: tale modello si adatta armoniosamente a qualsiasi interno ed è al contempo il più sicuro possibile per una tela tenditrice, se la distanza tra le lampade e il soffitto è di almeno 30 cm.

Design Council! Se l'altezza del soffitto lo consente, sentiti libero di usare una rosetta decorativa come elemento stilistico aggiuntivo. Qualsiasi modello è perfettamente montato sul soffitto teso. Dopo l'installazione, lo zoccolo viene stappato e verniciato.

  1. Luci a soffitto.

Per fissare gli infissi, prima di montare la struttura di tensionamento, è necessario preparare i dispositivi di fissaggio e l'alimentazione. Dopo aver montato il soffitto nei punti di fissaggio delle lampade, gli anelli sono attaccati, i fori sono fatti e l'illuminazione è installata. Pertanto, le luci di testa vengono montate direttamente sulla tela.

Questo è importante! Il design delle luci a soffitto è tale che la potenza delle lampade deve essere presa in considerazione. La scelta migliore sono le lampadine a LED.

  1. Apparecchi da incasso per controsoffitto.

Il principio di installazione è lo stesso di quello delle luci a soffitto. Il dispositivo incorporato ha uno speciale supporto a molla, è inserito nel foro realizzato nella struttura a sospensione. Dopo di ciò, la lampada aderisce al soffitto.

Questo è importante! Tale illuminazione è utilizzata principalmente negli uffici, dal momento che le luci ad incasso non portano valore estetico.

Dal numero di fonti di luce

  1. Faretti.

La caratteristica principale di tali dispositivi è la loro piccola dimensione, sono progettati per una sola lampada. Per organizzare un'illuminazione completa nella stanza con l'aiuto dei riflettori, avranno bisogno di alcuni pezzi. Faretti eccellenti per controsoffitti in bagno, per il corridoio o la cucina.

Questo è importante! L'area di illuminazione è piccola - solo 30 gradi, quindi i faretti sono montati su file.

  1. Impianti a cascata.

Il design è una piattaforma a cui sono collegati gli elementi di illuminazione. Le plafoniere possono essere montate direttamente sulla piattaforma o essere sospese. Questo modello conferisce eleganza e raffinatezza alla stanza, con il suo spazio a zone d'aiuto.

Design Council! Le lampade a cascata dall'aspetto più armonioso e originale nella zona pranzo sopra il tavolo.

Se il soffitto è sospeso, non ci sono limiti alla potenza delle lampadine, poiché le lampade in questo caso sono lontane dalla superficie del soffitto. Da un punto di vista finanziario, è meglio scegliere una lampada a più lampade a cascata, ma dal punto di vista dell'estetica e dell'attrattiva del design, i modelli a lampada singola sembrano preferibili.

  1. La capacità di regolare il flusso della luce.
  • Infissi statici.

Tali dispositivi forniscono illuminazione statica. Il flusso di luce è diretto in una direzione e non può essere modificato.

La parte esterna della struttura è mobile, il che rende possibile dirigere la luce nella giusta direzione. Questo è utile quando è necessario fornire un'illuminazione supplementare per gli ospiti o fare un buon lavoro.

  1. A seconda della fonte di luce.
  • Luci a LED.

La sorgente luminosa è un LED a semiconduttore. In questo caso, la corrente elettrica viene convertita immediatamente nel flusso luminoso. Il LED emette una luce morbida e calda con una sfumatura giallastra o un fresco flusso di luce bianca.

Vantaggi delle lampade a LED:

  • quasi non riscaldare;
  • avere una lunga vita di servizio;
  • sono il risparmio energetico, quindi consentono di risparmiare;
  • Tutte le basi delle lampade a LED sono adatte per il montaggio in un controsoffitto.

Gli esperti individuano due inconvenienti:

  • prezzo elevato;
  • Le lampadine a LED, di regola, sono incorporate nella lampada, quindi in caso di rottura è necessario sostituire l'intera lampada.

Design Council! Le lampadine a LED danno una luce panoramica, questa tecnica viene spesso utilizzata per i bagni, per dare volume alla stanza e ingrandirla visivamente. I LED mettono in risalto la bellezza del tessuto elastico lucido - appare il bagliore.

Tali lampade forniscono la riproduzione dei colori di altissima qualità, danno una luce brillante e un flusso chiaro. Tuttavia, rispetto ai LED, gli alogeni riducono il risparmio energetico. Ma la vita utile delle lampade alogene è parecchie volte più lunga delle tradizionali lampade a incandescenza. Come le lampade a LED, gli alogeni espandono visivamente lo spazio, conferendo alla tela una speciale lucentezza.

Gli svantaggi degli esperti includono un piccolo elenco colori: le lampade alogene producono solo una luce morbida e giallastra.

Tutti gli apparecchi diventano efficienti dal punto di vista energetico quando vengono installate lampadine fluorescenti a risparmio energetico. La particolarità di queste lampade è che con un consumo energetico minimo forniscono un flusso luminoso di luce.

Questo è importante! Le dimensioni di queste lampadine sono piuttosto grandi, quindi non sono adatte a tutti i soffitti tesi.

Quanto costano le lampade per i controsoffitti

Il costo dell'illuminazione consiste in un complesso di fattori:

  • paese di origine;
  • complessità progettuale;
  • materiale di fabbricazione.

I prezzi per le lampade a sospensione vanno da 2.000 a 20.000 rubli.

Il costo delle luci a soffitto è inferiore e varia da 1.000 a 5.000 rubli.

Faretti per controsoffitti costano da 100 a 1500 rubli.

I dispositivi più costosi per i teli tensionatori sono a cascata, poiché hanno un design complesso. Il loro costo parte da 20.000 rubli.

La gamma di proiettori è così ampia che puoi facilmente selezionare un modello che si adatta allo stile della stanza e corrisponderà al budget assegnato.

Offre una selezione competente di dispositivi per soffitti tesi

Quando si studia la domanda - quali sono le lampade per i soffitti tesi - molti sono guidati solo dallo stile della stanza e dimenticano gli aspetti tecnici. Naturalmente, è importante che i corpi illuminanti si adattino armoniosamente al design generale, ma in aggiunta a questo si dovrebbe tener conto di una serie di fattori.

Prima di tutto, è necessario ricordare la potenza massima delle lampade:

  • la potenza massima consentita dei faretti con lampade alogene è di 30 W, i diodi e le lampadine fluorescenti possono essere di qualsiasi potenza;
  • la distanza minima consentita dal soffitto alle lampade a incandescenza e ai tappi alogeni è di 30 cm;
  • La scelta ottimale per il tessuto in PVC sono le lampade a LED, il soffitto in tessuto tollera le alte temperature, quindi puoi scegliere qualsiasi apparecchio di illuminazione;
  • i soffitti tesi consentono l'uso di lampade di diversi tipi, la scelta deve tenere conto della geometria di ciascun dispositivo, della presenza del disegno;
  • per l'illuminazione principale, è necessario selezionare i dispositivi che forniscono un angolo di radiazione da 60 a 90 gradi, i modelli con un angolo di illuminazione da 40 gradi sono adatti per l'illuminazione aggiuntiva;
  • in modo che il flusso luminoso non faccia male agli occhi, è necessario scegliere i modelli con la funzione riflettore della luce scura, in questo caso il flusso luminoso sarà il più morbido possibile.

Gli apparecchi correttamente selezionati per un soffitto teso devono soddisfare una serie di requisiti:

  • sufficiente potere illuminante;
  • lieve riscaldamento;
  • abbinare lo stile della stanza e gamma di colori;
  • la posizione corretta dal punto di vista tecnico sul soffitto.

Design Council! Se vuoi dare alla stanza un lusso e un'aristocrazia, fai attenzione ai riflettori di cristallo.

È possibile sostituire la lampada nella struttura di tensione

Se il dispositivo di illuminazione è già installato nella struttura di tensionamento, sarà molto difficile sostituirlo in caso di rottura. Tutti i modelli di proiettori sono collegati a speciali elementi incorporati che vengono preparati singolarmente per ciascun dispositivo. Inoltre, un foro del diametro richiesto viene tagliato nel punto di installazione nella tela, i fili vengono disegnati attraverso di esso. Questi fori non possono essere ingranditi o ridotti indipendentemente. Per questi motivi, il dispositivo di illuminazione può essere sostituito solo in un caso, se si trova un modello in cui il metodo di montaggio e le dimensioni del sedile sono identici.

Alcune raccomandazioni dei designer

Gli interni moderni utilizzano spesso strisce LED. È montato attorno al perimetro del soffitto, il nastro fornisce una piacevole luce per conversazioni familiari e tranquille, guardando la TV.

Consulenza di esperti! L'installazione del nastro deve essere affidata a uno specialista, in quanto vi sono determinati requisiti tecnici per la sua installazione. Con una corretta installazione, la striscia LED fornisce una luce uniforme che scorre lungo la superficie della tela. Se il nastro è installato in modo errato, c'è un effetto visivo di una striscia sporca con una sfumatura verdastra. Il nastro più attraente ha un'altezza di 2,8 metri e oltre.

Quando si sceglie un apparecchio, è importante tenere in considerazione la trama del materiale da cui è costituito il tessuto di tensione. Il soffitto teso bianco opaco ricorda visivamente un soffitto dipinto tradizionale, quindi le regole per la scelta di un dispositivo di illuminazione sono piuttosto tradizionali.

La situazione è più complicata se il soffitto teso della lacca viene utilizzato nella stanza. In questo caso, la sorgente luminosa verrà riflessa come in uno specchio, ovvero il numero di paralumi e lampadine raddoppierà.

È meglio evitare i modelli con grandi piani orizzontali, poiché accumulano polvere e insetti, che si riflettono perfettamente nella superficie lucida del soffitto.

Per illuminare una piccola stanza, non è necessario usare un lampadario, la superficie lucida stessa è una fonte di luce, quindi ci saranno abbastanza riflettori.

Speriamo che ora tu sappia quali lampade sono adatte per controsoffitti. Tuttavia, l'articolo più informativo e le recensioni sui forum non sostituiranno la comunicazione dal vivo con uno specialista, dal momento che è abbastanza difficile descrivere tutte le sottigliezze e le sfumature.

Se la scelta dell'illuminazione per la struttura di tensione si avvicina completamente e deliberatamente, l'organizzazione dell'illuminazione nella stanza non causerà problemi.

Infissi per controsoffitti

Nel XXI secolo, è apparso un modo unico di decorare il soffitto, che risparmia le forze sul suo livellamento e pittura - questi sono i soffitti tesi. Ma su di esso, come su un normale soffitto, c'è la necessità di installare dispositivi di illuminazione. Posizionare lampade per l'illuminazione serale su un soffitto teso è un compito scoraggiante, ma fattibile.

Caratteristiche speciali

A prima vista può sembrare che qualsiasi apparecchio possa essere montato sui soffitti tesi, ma non è così semplice. Il rivestimento stesso è progettato per uno specifico effetto termico, quindi le lampade ad incasso hanno una serie di caratteristiche. Possono essere divisi in 3 categorie. Sono punto, LED e risparmio energetico. I faretti sono specializzati e sono prodotti appositamente per i soffitti sopra. Il corpo del cuscinetto è costituito da un materiale termico sicuro che non estende il calore dal filamento alla superficie del soffitto. Queste lampade sembrano buone in tutte le stanze, l'importante è pensare in anticipo alla loro futura ubicazione, dal momento che il buco tagliato non può essere restituito.

Le lampade a LED danno una luce uniforme, il cui colore può essere modificato (su alcuni modelli). Come i punti, praticamente non si riscaldano e danno un flusso di luce abbastanza potente. L'unico punto: tali lampade sono molto più costose. Per quanto riguarda il risparmio energetico, il loro nome parla da solo. Al centro, queste sono lampade normali che hanno all'interno lampade speciali. Aiuteranno a risparmiare sull'elettricità a scapito dell'illuminazione.

Una caratteristica distintiva delle lampade specializzate per controsoffitti è la bassa conduttività termica in modo che il tessuto in PVC non si riscaldi e non emetta odori sgradevoli quando le luci della stanza sono accese.

Come regola generale, quando si installano i maestri del soffitto teso si possono immediatamente offrire diversi tipi di lampade che sono più adatte per la stanza. Questi dispositivi di illuminazione sono suddivisi in diverse categorie, vale a dire in forma, colore, tipo di attacco e tipo di lampadina stessa.

Per tipo di allegato ci sono i seguenti gruppi:

  • Dal nome stesso è chiaro che le lampade oi lampadari sono appesi a un gancio speciale montato su un determinato punto del soffitto. In genere, questo supporto è destinato a grandi lampadari di cristallo o vetro. Prima di installare la lampada sulla fessura del rivestimento, viene installato un anello in modo che il materiale non si allontani e abbia un bordo bello e pulito. Il design della sospensione include luci per pista. Sono anche chiamati pneumatici, poiché le luci stesse sono collegate alla sbarra. Un tale sistema è conveniente in quanto è possibile spostare la lampada in un luogo in cui non c'è abbastanza luce. Molto spesso, tale illuminazione viene eseguita nei bar, nelle gallerie, nei musei, ecc.
  • L'installazione aerea di questi dispositivi viene eseguita in più fasi. Prima di installare il cablaggio del soffitto è prevista, che darà elettricità alla futura lampada. Quindi il soffitto è teso, e nei luoghi segnati in precedenza, gli anelli della cassa sono incollati all'interno dei quali viene tagliata la tela. Si scopre che le lampade stesse sono installate sul materiale di tensione stesso. È molto importante scegliere la potenza corretta dei dispositivi di illuminazione, poiché il rivestimento può fondersi a temperature elevate.

Il prezzo di tali dispositivi è piuttosto basso ed è ugualmente inferiore a quello delle lampade a sospensione.

  • Incorporato. Gli apparecchi di questo tipo hanno lo stesso principio di installazione, ad eccezione del fissaggio aggiuntivo con molle. Dopo il lavoro di preparazione, la lampada viene installata in un foro dedicato. La molla situata lì raddrizza e fissa saldamente la lampada in modo che rimanga ben stretta nell'apiario. Questo tipo di montaggio consente di creare una sensazione di rivestimento monolitico sul soffitto. Questa soluzione è adatta per tutte le stanze e le stanze e il prezzo piacevole è pienamente coerente con il risultato.

L'illuminazione a soffitto è divisa per il numero di sorgenti luminose. Ci sono punti luce e cascata. Dal nome è chiaro che i faretti sono progettati per ospitare un tappo e una lampadina. Una di queste lampade non dà molta luce. Pertanto è necessario installarli almeno 3-5 pezzi, in modo che sia leggero. Di norma, sono installati nei corridoi o attorno al perimetro della stanza, mentre per quanto riguarda le lampade a cascata, il loro numero ha diversi pezzi in un caso. Questo è conveniente perché una piccola lampada può produrre un grande flusso di luce guidata. Il prezzo di tali dispositivi è considerevole, ma ci sono modelli molto belli e sofisticati.

I dispositivi di illuminazione possono essere classificati in base al tipo di lampadina stessa. distinti:

  • LED o lampade a LED. Oggi una lampadina di questo tipo è una delle più ecologiche. Il flusso di luce prodotto può essere sia bianco che freddo, oltre che giallo e caldo. Inoltre, tali lampade possono essere a risparmio energetico. Sono spesso utilizzati per controsoffitti a causa del fatto che praticamente non si riscaldano durante il funzionamento.
  • Alogena. Questa lampada ha un pallone al quarzo, che viene riempito con un gas speciale con una sostanza chiamata alogeno. Hanno un'eccellente riproduzione dei colori e con l'aiuto di essi puoi realizzare luci decorative a colori. Questo tipo di lampada durerà molto più a lungo di una normale lampadina.
  • Fluorescente. Il principio di funzionamento di una tale lampada è unico. L'impulso elettrico viene trasformato in luce ultravioletta nel vapore di mercurio e inoltre, grazie al rivestimento opaco del guscio esterno della lampadina, viene trasformato in un flusso ordinario di luce, familiare all'occhio umano per la lettura o il lavoro. Tali lampade servono a lungo e danno una luce diffusa di qualità nella stanza. Di norma, anche il risparmio energetico. Alcuni dispositivi di illuminazione hanno la capacità di controllare la direzione della luce, in connessione con questo emettono lampade statiche e mobili per un soffitto teso. Di conseguenza, la statica non può muoversi e rimanere in una posizione, e quelli in movimento hanno meccanismi di rotazione, grazie ai quali è possibile dirigere indipendentemente la lampada nell'area desiderata.

forma

Apparecchi di illuminazione per controsoffitti possono avere forme standard e asimmetriche, e sia il corpo che la lampadina stessa possono avere un aspetto diverso. Da ciò dipende la dispersione della luce e la sua distribuzione nella stanza. In genere, il corpo è rotondo o ovale, in quanto è più facile da risolvere ed è più conciso. Succede che la forma ovale ha una certa lunetta in vetro colorato o plastica in modo che la luce "giochi" magnificamente nella stanza.

Per gli amanti di angoli chiari e linee corrette, puoi raccogliere lampade quadrate o rettangolari. Possono andare a filo con la tela o andare oltre. Le lampade quadrate di vetro o cristallo convesse a spese dei quattro lati creano riflessi diffusi che aggiungeranno romanticismo all'atmosfera della stanza. Ci sono lampade con un corpo rotondo, ma con una disposizione assolutamente asimmetrica di placche speculari riflettenti o lampadine a sfera convesse. In una parola, è possibile trovare varie forme di apparecchi di illuminazione nei negozi di illuminazione, la cosa più importante quando li si sceglie è che siano commisurati alla zona del soffitto e non sembrano pretenziosi e insapori.

Il pensiero progettuale non si ferma, quindi appaiono nuovi tipi e forme di lampade. Una soluzione insolita sarebbe quella di installare apparecchi di illuminazione lineari. La loro caratteristica è che il design consente di creare lunghe strisce di luce uniforme di diverse forme e larghezze. Le lampade possono essere al livello di un soffitto teso, creando una superficie liscia o andare oltre.

dimensioni

Ogni tipo di apparecchio di illuminazione ha i propri parametri e dimensioni standard, in base ai quali è possibile calcolare il futuro sistema di illuminazione nella stanza. Quando si sceglie la dimensione, è necessario comprendere che le lampade di grandi dimensioni sono più pesanti, quindi sarà necessario aumentare l'altezza di installazione del soffitto, poiché può abbassarsi da 5 a 7 centimetri dalle lampade installate. Pertanto, è meglio installare i faretti, in quanto saranno più facili, di diametro inferiore rispetto a un singolo lampadario, e sono anche più belli ed esteticamente gradevoli sulla superficie lucida del soffitto.

I faretti hanno i seguenti parametri: in lunghezza - 25-30 mm, diametro - 80-100 mm. L'altezza dipende dalla posizione della lampadina: interna o esterna. Di regola, non è inferiore a 30-40 mm.

colore

Un moderno negozio di apparecchi di illuminazione può offrire lampade per controsoffitti di colori e sfumature completamente diversi. Inoltre, è possibile scegliere il corpo della lampada per il colore del soffitto. I colori standard delle parti di alloggiamento degli apparecchi erano bianchi, neri, oro e argento, ma ora l'intera gamma di colori è fornita in una gamma molto più ampia. È anche interessante che il colore del flusso luminoso possa anche essere scelto indipendentemente. Se si desidera decorare la camera dei bambini, è possibile inserire alcune lampade a LED rosa, blu o viola, che ammorbidiranno l'illuminazione della sera e si immergeranno in uno stato di relax e completo relax.

Oppure c'è l'opzione di installare una striscia LED con un pannello di controllo, attraverso il quale è possibile cambiare le sfumature di luce ogni giorno o notte. Vale la pena considerare che il colore influenza attivamente la condizione umana, quindi non dovresti sovraccaricare la stanza con flussi di colore diversi, è meglio scegliere i toni tenendo conto del fatto che l'illuminazione del colore non deve essere superiore al 30% del numero totale di lampade.

Per stanze diverse

Installando lampade in stanze diverse, è necessario anche selezionarle per la stanza particolare, poiché, ad esempio, il bagno ha un'alta umidità e la cucina è molto più calda rispetto ad altre stanze della casa o dell'appartamento. Quando si installano i faretti o le lampade a cascata sul soffitto del bagno, è necessario ricordare che devono essere a tenuta stagna, non avere paura di infiltrazioni d'acqua, nonché di umidità elevata nella stanza. L'opzione migliore sono le lampade alogene con una potenza non superiore a 35 W, poiché minore è la potenza, minore è il danno che la lampada causerà durante un corto circuito.

Per lo spazio della cucina, la cosa più importante è che gli apparecchi non hanno una potenza superiore a 45 W, poiché con un forte riscaldamento (a partire da 60 gradi) il rivestimento perde la sua forma e gli odori di plastica. È inoltre necessario avere un lato che nasconda l'anello di montaggio della lampada. Se un lampadario è installato in cucina, è necessario che il vetro sia glassato, in modo che i flussi di luce si diffondano e non surriscaldino il materiale del soffitto di tensione. A volte, per evitare problemi di surriscaldamento, realizzare un rivestimento in tessuto. Ha lo stesso aspetto di un soffitto teso normale, ma ha caratteristiche eccellenti.

Nella sala o nella camera da letto la potenza della lampada non dovrebbe superare i 35-40 watt. Può essere sia a LED che a lampade alogene con funzione di risparmio energetico. I lampadari ordinari sono adatti anche per tali stanze, ma con vetri sparsi smerigliati.

Il corridoio è solitamente collegato con un corridoio, quindi questa è una stanza allungata. È meglio installare qui un riflettore per la corretta distribuzione della luce. Le lampade dovrebbero avere caratteristiche simili a quelle della hall o della camera da letto. Possono essere posizionati sia sul perimetro che sulle onde. Oppure puoi installare diverse lampade a cascata con lampade mobili e dirigere ciascuna nel posto giusto nel corridoio, e poiché il soffitto teso ha un'eccellente superficie riflettente, non avrai bisogno di molte lampade.

Come organizzare correttamente?

Prima di installare il soffitto, è meglio disegnare il layout dell'illuminazione, quindi sarà molto più facile calcolare il numero richiesto di lampadine, nonché la posizione esatta degli slot nell'area di disegno. Ci sono un certo numero di regole generali che aiuteranno correttamente e meravigliosamente distribuire le lampade sul soffitto.

  • È molto importante che la distanza tra il muro e la lampada sia di almeno 15-20 centimetri.
  • Lampade di grandi dimensioni o un lampadario dovrebbero essere appesi al centro della stanza o più vicino all'area di lavoro.
  • Di norma, 1 punto luce fornisce illuminazione per 1 metro quadrato.

Per ogni stanza e stanza ci sono le combinazioni di luci preferite. Nella camera da letto al centro è possibile appendere un piccolo lampadario, e intorno a esso posti riflettori, o posizionare piccole lampade in un cerchio attorno all'intero perimetro della stanza o appena sopra il letto.

Se la stanza ha dimensioni non standard, la distribuzione ondulata dei faretti sarebbe un'ottima soluzione, quindi risulta illuminare ogni angolo della stanza.

Per il soggiorno la luce del soffitto può assumere varie forme. Ad esempio, è possibile posizionare la lampada in un motivo rettangolare, in modo che lo spazio sia visivamente in espansione. Oppure combina il lampadario con la posizione angolare dei faretti, in modo che la stanza sia illuminata in ogni sito. Inoltre, per espandere lo spazio, fanno una piattaforma di cartongesso al centro o lungo il perimetro della stanza e fissa le lampade su di essa, estraendo così la stanza e diventando visivamente più alta.

Nella stanza dei bambini, a volte vengono combinati faretti con illuminazione a LED attorno al perimetro. Molto spesso i nastri sono disponibili in diversi colori. Per non perdere tempo a scegliere una tonalità, è inoltre possibile acquistare una console di gestione del colore. Quindi, sarà possibile creare un'imitazione del cielo stellato, se c'è una luce bluastra attorno al perimetro, e piccoli riflettori saranno posizionati sul soffitto stesso.

Per lo spazio della cucina è molto importante che la luce fosse abbastanza luminosa e uniforme. I maestri consigliano di utilizzare i riflettori per dividere la cucina in aree di lavoro. Puoi sistemarli esattamente uno dopo l'altro, lungo pareti parallele o ondulate lungo tutto il perimetro del soffitto. Se la cucina è grande, allora è meglio costruire le lampade prima attorno al perimetro della stanza, e quindi creare un rettangolo al centro di 6 o 8 faretti.

Come cambiare?

Durante il funzionamento prolungato della plafoniera, ci sono situazioni in cui è necessario sostituire la lampadina o la lampada stessa. Puoi contattare il master che li ha installati, oppure puoi cambiare tutto ciò di cui hai bisogno e da solo.

Come sapete, la lampada è nascosta in una piattaforma speciale dietro il rivestimento stesso, e non è trattenuta dal coperchio di tensione, ma dalla piattaforma ad anello. Movimenti progressivi e fluidi, cercando di non toccare il soffitto in modo che non rimangano tracce, scollegare la lampada da un lato. In questo meccanismo c'è una molla di fissaggio che deve essere tenuta in modo che non perforare il foglio del soffitto. Dopo che una molla si estende ordinatamente oltre il foro, è possibile rimuovere l'intera lampada.

Successivamente, è completamente scollegato dall'alimentazione (è necessario prima disattivare l'alimentazione elettrica nel pannello). Quindi la lampada cambia in una nuova istanza. Collegandolo al cablaggio, è possibile inserirlo nel foro originale, trattenendo nuovamente la molla. Dopodiché, la lampada è pronta per il funzionamento.

Se è necessario modificare solo una lampadina bruciata, ma non l'intera lampada, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • Il primo passo è disconnettere la rete per evitare un incidente. Successivamente è necessario smontare l'anello interno principale, che fissa la lampada, quindi afferrare la base e con attenzione, in senso antiorario, spegnere la lampadina esaurita (se è filettata) o rimuoverla dalla cartuccia.
  • Quindi una lampada riparabile viene presa e avvitata in senso orario nella presa o inserita nella cartuccia, dipende dal tipo di lampada.
  • Se è necessario sostituire l'intero lampadario sul soffitto, viene anche delicatamente scollegato dall'attrezzatura e dalla rete di alimentazione e quindi rimosso dal gancio di supporto. Il nuovo lampadario è sospeso nell'ordine inverso all'azione.

Come scegliere?

Di solito il processo di installazione di un soffitto teso e di infissi richiede una piccola quantità di tempo rispetto alla fase preparatoria, ovvero la scelta della copertura del soffitto e degli infissi che sono veramente adatti per questa stanza. Per prima cosa devi considerare il design della stanza, l'altezza e la larghezza della stanza. Se le dimensioni lo consentono, puoi aggiungere ai faretti lampadario integrati nel controsoffitto, in modo che la stanza sia il più illuminata possibile.

In tal caso, se i soffitti sono bassi, va bene un lampadario compatto con normali lampadine, ma la cosa più importante è che la loro potenza non dovrebbe essere superiore a 45 W e dovrebbero essere a 30 cm dalla superficie. La luce dovrebbe scendere, non alla superficie del soffitto. A volte, per un aumento visivo dell'altezza della stanza, essi creano un soffitto a più livelli o sospeso. Per questa opzione, puoi prendere la striscia LED, che è nascosta alle giunture e illumina la stanza come se fosse dal soffitto. A proposito, se si effettua un ordine per la progettazione del soffitto e l'installazione di lampade in più stanze, è possibile ottenere l'installazione di apparecchi di illuminazione come un regalo dell'azienda.

Oggi i maestri consigliano di scegliere luci spot o su binari per piccole stanze, in quanto con tale illuminazione è possibile ottenere un aumento di spazio grazie alla luce.Quando si scelgono gli infissi, è necessario accertarsi della qualità e dell'integrità della struttura, altrimenti si rischia di agganciare il soffitto teso su una superficie fessurata o fessurata angolo del corpo della lampada. Devi anche provare a raccogliere le luci per la geometria generale degli accessori nella stanza. Se tutti gli articoli per la casa sono arrotondati, le lampade angolari o triangolari violeranno il concetto generale della stanza. Vale la pena scegliere lampade anche per ragioni di praticità di un telo di tensione. Se è tessuto, la gamma di ricerche si espanderà in modo significativo, poiché il tessuto è ben tollerato dal calore delle lampadine. Per quanto riguarda il cloruro di polivinile, allora dovresti scegliere lampade con meno energia, come accennato in precedenza. L'opzione migliore è dispositivi alogeni o LED.

Quale è meglio?

È sicuro dire quali lampade sono migliori o peggiori per i soffitti tesi, ma alcuni tipi hanno diversi vantaggi degni che possono giocare un ruolo decisivo nella scelta. La maggior parte dei maestri consiglia di dare la preferenza ai riflettori anziché ai lampadari voluminosi e voluminosi. Ciò è dovuto principalmente al fatto che ciascun dispositivo di illuminazione ha le sue dimensioni interne, che è nascosto nella nicchia del soffitto. Di conseguenza, per gli apparecchi da incasso è necessario ridurre l'altezza complessiva del soffitto. La dimensione della nicchia dipenderà dal tipo di apparecchio, cioè, più è necessario nascondere il corpo del dispositivo di illuminazione, minore è la copertura.