Installazione a soffitto Armstrong: calcolo, montaggio, montaggio

Controsoffitto cellulare (soffitto tipo Armstrong) o semplicemente soffitto Armstrong è il tipo più comune di controsoffitti. L'installazione fai-da-te del soffitto sospeso Armstrong è un gioco da ragazzi rispetto all'installazione di altri tipi di controsoffitti e Armstrong sta battendo tutti i record in termini di economicità. Tuttavia, nulla è perfetto. Il soffitto Armstrong presenta sia vantaggi innegabili che notevoli svantaggi.

Ciò che è buono e ciò che è brutto è duro

Il soffitto Armstrong, oltre alla facilità di installazione e al basso costo, offre anche un eccellente isolamento acustico e termico. Lo spazio inter-soffitto è ampio, è comodo ospitare lampade e comunicazioni. L'accesso e la riparazione del soffitto sono semplici e non richiedono strumenti.

Tuttavia, il soffitto Armstrong non è molto resistente e in effetti non protegge dalle perdite dall'alto e, se le piastre sono fibrose, si deteriora anche permanentemente dall'umidità. Armstrong, curvilineo in termini di configurazione, non può essere ottenuto, e il disegno diagonale del soffitto annulla già tutta la sua semplicità e il basso costo: solo un master altamente pagato intraprenderà questo tipo di lavoro, e richiederà molto tempo.

Il soffitto Armstrong "mangia" almeno 250 mm di altezza, quindi è estremamente raro trovarlo in appartamenti cittadini. Tuttavia, il soffitto Armstrong viene utilizzato non solo negli uffici e nei supermercati, come previsto dai suoi creatori, ma anche nei ristoranti, nei centri di intrattenimento, ecc. Ma in questi casi, Armstrong non è più una decisione economica, ma di design (vedi figura sopra).

Come funziona Armstrong

Il dispositivo a soffitto tipo Armstrong è chiaro dalla figura. Designazioni su di esso:

Apparecchio a soffitto Armstrong

  1. Piastra a soffitto
  2. Profilo trasversale lungo 600 mm.
  3. Il profilo del cuscinetto è lungo 3700 mm.
  4. Profilo longitudinale 1200 mm.
  5. Sospensione, dove 5a - gancio; 5b - bar.
  6. Profilo perimetrale (parete) con una lunghezza di 3000 mm.
  7. Nodo di fissaggio nel soffitto di base.
  8. Frammento della piastra del soffitto.

Spiegazioni per la figura:

Le dimensioni delle piastre del soffitto sono 600x600 e 1200x600 mm. Questi ultimi sono quasi completamente fuori uso - il soffitto non è abbastanza forte.

I piatti sono fatti di morbido, minerale e organico, e hard - metal e vetro, specchio e fantasia. I dischi rigidi sono pesanti, quindi i profili e le sospensioni richiedono speciali rinforzi; di conseguenza costoso. Anche le lastre morbide minerali non sono quasi mai utilizzate: come parte di esse - lana minerale dannosa. I piatti biologici sono fatti con il riciclaggio della carta straccia e sono innocui. Le piastre morbide possono essere facilmente tagliate con un coltello elettrico, quelle solide richiedono strumenti speciali per la lavorazione; vetro - diamante.

Profili - metallo verniciato o metallo-plastica, con fori per la sospensione. Larghezza del ripiano - 15 o 24 mm. Parete - a forma di L con un arto o solo un angolo; altro - a forma di T I profili di lunghezza sono collegati con serrature a molla o baffi pieghevoli. Tutti i profili possono essere tagliati nella misura sul lato opposto alla serratura.

La sospensione è composta da una coppia di aste metalliche da 6 mm, piatte e con un gancio, collegate da una molla curva in lamiera con fori - una "farfalla". Spremendo la farfalla, le aste possono essere spostate regolando l'altezza della sospensione e, una volta rilasciate, le fissano saldamente. La parte superiore della barra piatta della sospensione rinforzata è profilata, per un fissaggio sicuro nell'unità di fissaggio.

Nodo di fissaggio: il solito scudo di espansione sotto la vite autofilettante o impugnatura metallica. Quest'ultimo viene utilizzato per le sospensioni rinforzate o con una barra uniforme liscia. Tali sospensioni sono richieste non solo per soffitti rigidi, ma anche per luoghi con un carico concentrato: lampade, griglie di ventilazione, ecc.

Il fissaggio a soffitto Armstrong è completamente reversibile e pieghevole: una barra uguale viene inserita o avvitata in un'unità di fissaggio senza smontare la sospensione, un profilo viene messo su un gancio e, schiacciando la farfalla, regolare l'altezza con una corda tesa. Per accedere allo spazio del soffitto, una delle piastre viene sollevata e spostata di lato. Chiudere l'apertura nell'ordine inverso.

A proposito di lastre fatte in casa

Per qualche ragione, le lastre di woodblock (massiccio di legno, laminato, MDF) per armi armate non sono prodotte, ma invano. Questo soffitto sembra fantastico. I piatti in legno Armstrong possono essere tagliati da soli con tavole larghe 600 mm o più strette. In quest'ultimo caso, ciascun quadrato viene assemblato in una cella su tasselli regolari e la larghezza in eccesso viene equamente tagliata da entrambi i lati. Se per il telaio si prende la "scatola" più economica sotto le piastre morbide, allora ogni barra longitudinale dovrà essere supportata con una sospensione aggiuntiva nel mezzo.

Armstrong Ceiling Equipment

Armstrong dispone di un'ampia gamma di apparecchi da soffitto 600x600 mm: lampade raster e plafoniere, griglie di ventilazione, unità interne per condizionatori d'aria, ecc. Le aperture circolari per faretti su piastre morbide vengono semplicemente tagliate con un coltello di montaggio; Puoi anche tagliare e modellare i fori. Per le piastre rigide, ovviamente, è necessario uno strumento speciale.

Armstrong Factory Plates

Calcolo Armstrong

Armstrong soffitto montato sui risultati del calcolo. Lo scopo dei calcoli è duplice: entrare armoniosamente nel soffitto verso l'interno e determinare il consumo di materiali per esso. Il calcolo del perimetro è semplice: misurato sulle pareti e arrotondato a un multiplo di 3 m. Per la posa negli angoli, il profilo della parete può essere tagliato e piegato come qualsiasi altro angolo.

Per quanto riguarda il reticolo, i produttori non raccomandano di tagliare le piastre più della metà, ad es. fino a meno di 300 mm - compaiono celle aggiuntive, che richiedono lavoro e materiali aggiuntivi. Tuttavia, il taglio eccessivo non influisce sulla resistenza del soffitto e i materiali sono economici, motivo per cui spesso tagliano le lastre, riducendo gradualmente la loro larghezza alle pareti. Questo rende il soffitto non così rigoroso.

Esempio n. 1: la larghezza della stanza è 4,2 m = 7x0,6 m. Abbiamo tagliato le estremità alle pareti della lastra in 400 e 200 mm.

Le raccomandazioni generali per il posizionamento delle piastre tagliate sono le seguenti:

  1. La lunghezza della stanza tagliata si riferisce al più lontano dal muro d'ingresso.
  2. La larghezza del rivestimento è completata da una dimensione solida, il risultato è diviso per 2 e una coppia di piastre tagliate in tale dimensione viene distribuita alle pareti.

Esempio n. 2: larghezza della stanza - 2,7 m = 4x0,6 + 0,3 m Si attraversa la larghezza della serie THREE di solette 0,6x3 = 1,8 m Residuo 0,6 + 0,3 = 0,9 m dividere per 2. Righe di lastre di 45 cm si uniranno alle pareti lunghe.Il numero di celle quadro non aumenterà.

Le percentuali di consumo dei materiali per le camere di configurazione convenzionale sono le seguenti:

Per stanze quadrate o con proporzioni 3/4:

  • Il profilo del cuscinetto è di 3700 mm - 0,80 m / mq. m soffitto.
  • Il profilo longitudinale di 1200 mm - 1,60 m / sq. m soffitto.
  • La sezione trasversale di 600 mm - 0,80 m / sq. m soffitto.
  • Il profilo perimetrale di 3000 mm - 0,5 m / sq. m soffitto.
  • Sospensione - 0,6 pezzi / mq m soffitto.

Per le stanze con proporzioni da 2/3 a 1/2, i tassi di consumo aumentano leggermente:

  • Il profilo del cuscinetto di 3700 mm - 0,84 m / sq. m soffitto.
  • Il profilo longitudinale di 1200 mm - 1,68 m / sq. m soffitto.
  • Il profilo trasversale di 600 mm - 0,87 m / sq. m soffitto.
  • Il profilo perimetrale di 3000 mm - 0,5 m / sq. m soffitto.
  • Sospensione - 0,7 pezzi / mq m soffitto.

In ogni caso, i valori ottenuti vengono arrotondati ai valori interi grandi più vicini di pezzi di un profilo o sospensione di lunghezza standard. Il perimetro è fissato alle pareti con un passo di 0,6 m nel caso di lastre morbide senza carico aggiuntivo o 0,3 m per un soffitto rigido o caricato. Faretti e griglie di ventilazione in plastica non sono considerati come un carico aggiuntivo.

Questi standard sono validi per locali che vanno da 9-10 a 100-120 metri quadrati. Per altri valori di spazio o per stanze di configurazione complessa, i calcoli del soffitto Armstrong sono fatti su un calcolatore online, in un sistema CAD dell'edificio (progettazione assistita dal computer) o in base a una scala disegnata su una scala, vedere la figura nella sezione successiva. La regola principale - i profili portanti devono essere posizionati parallelamente alle pareti corte, ciò rafforza la struttura (meno giunti con i profili portanti) e consente di risparmiare materiale.

Unità di sospensione

Le regole di installazione del soffitto Armstrong prevedono una sospensione per i profili di supporto con un passo di 1,2 m Le unità di sospensione non devono trovarsi a più di 450 mm dalle pareti. L'ultima condizione non è sempre possibile resistere. In questo caso, le file di sospensioni lungo la lunghezza della stanza sono disposte con uno spostamento avanti e indietro, in modo tale che i nodi della sospensione siano sfalsati.

Design del soffitto Armstrong

I carichi concentrati sono supportati da sospensioni aggiuntive posizionate diagonalmente da quella più vicina. Le fodere molto pesanti (ad esempio, l'unità interna di un sistema split o un'installazione a luce dinamica) sono rinforzate agli angoli e, se possibile, sono posizionate vicino al muro.

Nota: il gancio di sospensione non consentirà di posizionare un dispositivo aggiuntivo nella cella, pertanto le sospensioni aggiuntive dovrebbero essere trasportate un po 'su un lato.

Quando si segnano fori sul soffitto per elementi di fissaggio di sospensioni, non è richiesta una precisione speciale: una leggera inclinazione della sospensione viene facilmente compensata regolando la sua altezza. Un esempio di schema di progettazione per il soffitto Armstrong è mostrato nella figura.

Installazione del telaio del soffitto

L'installazione del soffitto Armstrong inizia con l'installazione del perimetro. Si consiglia agli SNiP di utilizzare un livello laser o bolla non inferiore a 1 m per battere il perimetro, ma in pratica spesso l'altezza del perimetro è scoraggiata dal retro: il pavimento è orizzontale e loro tre hanno battuto il contorno con una corda. Veloce, semplice e arrabbiato.

Schema di montaggio del soffitto Armstrong (aumento - per clic)

Successivamente, tagliare le dimensioni del profilo del muro e fissato ai muri di mattoni e cemento con viti nei tasselli. Se le pareti sono rivestite in legno, non ci sarà alcun peso particolare nel soffitto, e gli apparecchi raster non supereranno 1 su 5 metri quadrati. m, il perimetro può essere fissato con chiodi: il carico principale è trasportato da sospensioni. Si sconsiglia vivamente di fare la minuteria sui ganci: prendere i tasselli di propilene o mettere le pinze di metallo anziché i perni.

Dopo la marcatura con la foratura dei fori nel soffitto, i profili dei cuscinetti sono tagliati a misura, collegati al pavimento in strisce della lunghezza richiesta e posati nel perimetro. Quindi vengono spostati a parte lungo la lunghezza, le sospensioni sono installate e ciascuna barra portante è allineata lungo il cordone lungo il cavo strettamente teso.

La fase successiva è l'installazione di collegamenti longitudinali e trasversali. Vengono utilizzati principalmente due schemi di montaggio: parallelo e trasversale, vedi fig; collegamenti longitudinali evidenziati in verde. In termini di consumo di materiale, sono equivalenti. Lo schema incrociato è un po 'più laborioso, ma più forte, quindi viene utilizzato per i luoghi in cui verranno poste le comunicazioni o per i soffitti ulteriormente riscaldati. Naturalmente, prima di montare il telaio, i profili incompleti vengono tagliati a misura.

Assemblaggio del soffitto Armstrong

Come assemblare il soffitto Armstrong? Molto semplice: il contenuto delle celle uno dopo l'altro si alza, si piega, viene inserito nello spazio di interceiling e si inserisce perfettamente nella cella. Se è obliquo, non è possibile premere dall'alto per allinearlo! È necessario spingere delicatamente il fondo negli angoli.

Prima di tutto vengono caricati carichi concentrati e le comunicazioni vengono inviate a loro. Quindi - piastre con faretti preinstallati; i fili sono immediatamente collegati agli apparecchi di illuminazione.

L'installazione è completata la posa di placche sorde. L'ultimo piatto dovrebbe trovarsi sulla superficie inferiore dei palmi distesi di entrambe le mani. Otteniamo, doppiamo, rilasciamo; se ti alzi in obliquo, premi l'angolo in basso con il dito. Questo è tutto, Armstrong è pronto!

Video tutorial sulla tecnologia di montaggio

Ma puoi ancora nell'appartamento!

Il soffitto Armstrong può essere installato anche nei soffitti Khrushchev 2,5 m, se rifiuti... le sospensioni a molla. In questo caso, il soffitto può essere schiacciato a 120 o anche a 80 mm.

Come si bloccherà? Le unità di fissaggio saranno angolari in lamiera zincata o stagnata con due fori sulle viti autofilettanti e le sospensioni saranno fasci di 4-6 giri di filo di rame da 0,6-0,8 mm, allungati in lunghezza. La lunghezza di una tale sospensione dovrebbe essere un po 'superiore all'altezza dello spazio di interceiling, e alla norma, le imbracature sono raggiunte torcendo un perno metallico attraverso il centro dell'imbracatura.

Il filo viene pre-tagliato in pezzi della lunghezza desiderata, la sua estremità corrente viene inserita alternativamente nei fori del profilo e l'unità di fissaggio in curva su di essi. Le estremità del filo sono attorcigliate. Con un po 'di installazione di abilità di una tale sospensione del tempo non richiede altro che regolare.

Video: implementazione della versione dell'appartamento dello specchio Armstrong

conclusione

I soffitti di Armstrong sono lontani dall'esaurimento delle loro risorse strutturali ed estetiche. Nuovi elementi strutturali appaiono, il materiale delle piastre viene migliorato. Se è necessario un controsoffitto in un appartamento principalmente per l'isolamento acustico e termico, allora la versione Armstrong dovrebbe essere considerata per prima; possibilmente con pannelli di legno fatti a mano. E per i garage, i balconi riscaldati e gli annessi Armstrong sono insostituibili.

Controsoffitto Armstrong: i pro ei contro

I controsoffitti Armstrong sono versatili, adatti sia per uffici che per negozi, nonché per locali residenziali. Questo soffitto sembra bello, montato rapidamente, è relativamente economico. Vorrei dire subito che i produttori spesso affermano che Armstrong è una nuova parola di design, ma non è così.

I soffitti a cassetta (piatto-cellulare) erano ampiamente usati nell'Unione Sovietica, ma non in quelli residenziali, ma in quelli industriali. Sotto tali massimali, è possibile nascondere con successo qualsiasi comunicazione - cablaggio, ventilazione.

Considera in dettaglio le caratteristiche dei soffitti Armstrong.

Caratteristiche speciali

I controsoffitti Armstrong possono essere suddivisi in cinque classi principali. Per capire quali materiali dovrai trattare, chiedi al venditore un certificato del produttore. Deve contenere tutte le caratteristiche tecniche dei pannelli del controsoffitto.

Tali rivestimenti sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • Classe economica Come piastre vengono utilizzate piastre minerali-organiche che non presentano tali vantaggi come resistenza all'umidità o isolamento termico. È vero, costano un po '. La maggior parte dei modelli di classe economica ha una vasta gamma di colori e un aspetto pulito e bello. La cosa principale è non usarli in stanze umide.
  • Classe di soffitti "Prima". Eccellenti caratteristiche tecniche: resistenza all'umidità, durata, durata, combinate con una varietà di colori e rilievi. Tali piatti sono fatti di metallo, plastica, acrilico e altri materiali durevoli. Per prodotti simili i produttori offrono una garanzia di almeno 10 anni.
  • Acoustic. Tali soffitti con spessore della lastra fino a 22 mm sono necessari laddove sia necessaria una riduzione del rumore. Questi sono forti soffitti affidabili con una lunga durata.
  • Igienica. Realizzato in speciali materiali resistenti all'umidità con proprietà antibatteriche.
  • Una categoria speciale sono i soffitti di design. Può essere molto diverso e da materiali con una varietà di trame.

Anche le lastre per controsoffitti Armstrong differiscono nei metodi di montaggio: il modo classico è quando la lastra viene inserita dall'interno nel telaio e nella versione moderna quando le piastre vengono montate dall'esterno (si incastrano nel telaio con una leggera pressione).

Pro e contro

Il soffitto Armstrong presenta molti vantaggi:

  • un'enorme varietà di pannelli per controsoffitti consente di scegliere il colore, la consistenza, lo spessore e le dimensioni appropriati per ogni stanza;
  • questa finitura è perfetta per una grande stanza;
  • il soffitto si adatta bene all'isolamento della stanza, poiché l'isolamento leggero può essere posato nello spazio tra il soffitto principale e il controsoffitto;
  • La resistenza all'umidità del soffitto dipende dalla qualità delle piastrelle. La maggior parte dei soffitti della classe Prima non ha paura dell'umidità;
  • se il tuo soffitto non è perfetto e presenta crepe, giunture, cadute di altezza e altri difetti, il rivestimento Armstrong sarà un'ottima soluzione al problema;
  • cablaggio, ventilazione e altre comunicazioni sono più facili da nascondere in un design del soffitto Armstrong;
  • l'installazione di un controsoffitto può essere eseguita da solo;
  • se una delle tessere risulta danneggiata, allora sarai in grado di sostituire l'elemento da solo;
  • i materiali di finitura utilizzati nella progettazione del soffitto Armstrong, nella stragrande maggioranza sono facili da pulire e persino da lavare;
  • pannelli piastrellati sono ecologici e sicuri per l'uomo. Né i pannelli di plastica né quelli minerali emettono sostanze nocive, non odorano e non vengono distrutti dal calore o dalla luce del sole;
  • il design non esercita una pressione eccessiva sul soffitto;
  • Il soffitto Armstrong ha buone proprietà di isolamento acustico.

Certo, questa finitura ha alcuni inconvenienti:

  • lo stile non è sempre adatto per la decorazione di un appartamento o di una casa privata, dato che sembra "ufficio";
  • l'uso di materiali economici porterà al fatto che i pannelli non dureranno a lungo. Sono facilmente graffiati o danneggiati da qualsiasi impatto accidentale;
  • il design del soffitto inevitabilmente "mangerà" parte dell'altezza della stanza.

dispositivo

Il dispositivo del soffitto è un sistema di sospensione costituito da un telaio, sistema di sospensione e piastrelle. Il telaio è fatto di leghe leggere, il peso totale dipenderà dall'area della stanza (più grande è l'area, più pesante è la struttura), ma in generale il carico sul pavimento è molto piccolo.

Il design può essere montato su quasi tutti i soffitti.

Un grande ruolo è giocato dall'altezza della stanza.

Ricorda che il soffitto Armstrong "mangerà" almeno 15 centimetri di altezza. I progettisti consigliano l'uso di controsoffitti in locali con un'altezza di almeno 2,5 m. Se in una stanza piccola e piccola sono necessari (nascondere i cavi o la ventilazione), assicurarsi di utilizzare pannelli specchiati. I pannelli a specchio aumentano visivamente l'altezza della stanza.

Le caratteristiche tecniche degli elementi del telaio di sospensione sono le seguenti:

  • profili portanti di tipo T15 e T24, lunghezza secondo GOST 3,6 metri;
  • profili trasversali di tipo T15 e T24, lunghezza secondo GOST 0.6 e 1.2 metri;
  • profilo angolare a parete 19 24.

Il sistema di sospensione è composto da:

  1. Raggi a molla (stringhe) per supportare i profili, con i quali è possibile regolare l'altezza del telaio. L'ago per maglieria standard (corde) di due tipi - ferri da maglia con occhiello all'estremità e ferri da maglia con gancio all'estremità.
  2. molla a farfalla con 4 fori.

Dopo aver installato il telaio e il sistema di sospensione, è possibile montare la parte più importante: la piastra (finitura). Le piastre possono essere di dimensioni diverse, ma le più comuni sono quelle quadrate standard di 1 m².

monte

Il soffitto è costituito da un insieme di elementi (profili e pannelli) facili da connettere tra loro. Pertanto, per un tale massimale le dimensioni non contano, le difficoltà possono sorgere solo con forme non lineari dei locali. Il corretto fissaggio di profili in alluminio o zincati a pareti e soffitti è garanzia di durata dell'intera struttura. Non c'è nulla di complicato qui, ma vale la pena soffermarsi su alcuni dettagli.

Il set di strumenti che potrebbe essere necessario è piccolo: pinze, trapano perforazione, cesoie metalliche, tasselli e un martello. La lunghezza del profilo di solito non supera i 4 metri. A proposito, se hai bisogno di profili di lunghezza minore (o maggiore), allora quasi sempre puoi ordinarli dal venditore o dal produttore, in questo caso non dovrai scherzare con il taglio o la ricostruzione.

È importante capire che i diversi materiali del soffitto di base ci dettano e la scelta dei vari elementi di fissaggio.

Quindi, le superfici in pietra oi blocchi di silicato richiedono l'uso di tasselli di almeno 50 mm. I tasselli da 40 mm con un diametro di 6 mm sono adatti per pavimenti in calcestruzzo o mattoni. È più semplice con i pavimenti in legno - il telaio delle sospensioni per questo soffitto può anche essere fissato con l'aiuto di viti.

Fissare le lastre non è difficile, anche per un maestro dei novizi. Prima di installarlo si consiglia di controllare tutti gli angoli tra le guide (devono essere esattamente di 90 gradi). Successivamente, i pannelli vengono installati, portandoli nel "bordo" del foro. Successivamente, diamo ai pannelli una posizione orizzontale e abbassiamoli attentamente al profilo.

Si noti che se i bordi dei piatti sono visibili, questo indica errori durante l'installazione del telaio. Sfortunatamente, succede spesso che le lastre debbano essere tagliate.

L'installazione di tali lastre deve essere fatta nella fase finale del lavoro, quando tutti gli altri sono già in cassette. Assicurarsi che il bordo del muro sia liscio e, se necessario, utilizzare il basamento del soffitto. Darà completezza e accuratezza dell'intera struttura.

Assemblaggio e assemblaggio del telaio

Il più delle volte, l'installazione viene eseguita da aziende che vendono controsoffitti, poiché includono questo servizio nel costo dell'intera struttura. Tuttavia, molti padroni di casa adottano l'installazione del soffitto Armstrong con le proprie mani.

Ti offriamo istruzioni passo-passo per l'installazione di un controsoffitto, che ti aiuterà a padroneggiare facilmente la tecnologia di preparazione e ad assemblare rapidamente la struttura:

  • Prima di iniziare l'installazione del soffitto è necessario completare tutti i lavori di posa delle comunicazioni.
  • Avvia l'installazione con markup, definendo il punto di partenza. Per fare ciò, dal punto più basso in basso, segnare la distanza corrispondente all'altezza della struttura di sospensione. Il rientro minimo è di 15 cm. Tutto dipende dalla dimensione e dal numero di comunicazioni che saranno nascoste all'interno della struttura sospesa.
  • Ora è necessario installare un profilo a forma di L con una sezione di 24X19 lungo il perimetro delle pareti. Per fare questo, facciamo il markup con l'aiuto di un cavo di frusta. È facile farlo da soli - devi spalmare il cavo con uno speciale elemento colorante (puoi usare grafite normale), attaccarlo ai segni negli angoli e "battere". Ora possiamo vedere il livello del nostro nuovo soffitto.
  • Il profilo di partenza (angolo) è fissato al muro con i tasselli, che devono essere selezionati a seconda del materiale in cui sono installati: cemento, mattoni, legno o pietra. La distanza tra i tasselli è solitamente di 500 mm. Negli angoli tagliamo il profilo con un seghetto.
  • Il prossimo passo è determinare il centro della stanza. Il modo più semplice è allungare le corde dagli angoli opposti. L'intersezione sarà il centro della stanza.
  • Dal centro mettiamo 1,2 metri in ogni direzione - i profili portanti verranno installati in questi luoghi.
  • Il fissaggio dei profili di supporto della sezione T24 o T15 al soffitto viene effettuato con l'ausilio di sospensioni. La lunghezza dei profili di supporto è standard - 3,6 metri, ma se questa lunghezza non è sufficiente, i profili possono essere collegati utilizzando serrature speciali.
  • Dopo aver fissato i profili portanti, iniziamo a installare la traversa. Per questo, ci sono slot speciali nei profili di supporto, dove è necessario inserire quelli trasversali. A proposito, possono essere brevi (0,6 m) o lunghi (1,2 m).

La struttura del telaio sotto forma di celle con celle è pronta, è possibile installare la tessera. La tecnologia di installazione di piastrelle nel suo complesso è semplice ed è descritta sopra, le caratteristiche sono disponibili solo per lo schema di installazione dei soffitti di soffitti del tipo chiuso. Per tali soffitti vengono utilizzati profili speciali (con un foro nel ripiano inferiore del profilo).

I bordi dei pannelli sono inseriti fino ad un clic caratteristico. Le lastre possono essere spostate lungo i profili.

Se è necessario installare lampade in un controsoffitto, è necessario determinare la necessità di installare lampade di quel particolare tipo (rotanti o fisse), la loro potenza e lo stile generale della stanza. Se si decide di utilizzare le lampade orientabili, si consiglia di "assemblare" tutti i cablaggi e i dispositivi di illuminazione stessi prima di installare le lastre. Tuttavia, oggi esiste una vasta selezione di dispositivi di illuminazione incorporati, che sostituiscono un certo numero di pannelli. L'installazione di apparecchi da incasso pronte è semplice e generalmente simile all'installazione di rivestimenti piastrellati.

Calcolo dei materiali

Inizia calcolando la lunghezza dell'angolo del muro. Pieghiamo tutte le lunghezze dei muri dove verrà fissato l'angolo. Non dimenticare di aggiungere parti e nicchie sporgenti. L'importo deve essere diviso per la lunghezza di un angolo. Ad esempio, se il perimetro della stanza è di 25 metri e la lunghezza di un profilo è di 3 metri, il numero di angoli di cui abbiamo bisogno sarà pari a 8,33333... Il numero verrà arrotondato per eccesso. Il risultato: abbiamo bisogno di 9 angoli.

Un grande aiuto nei calcoli ha una guida di disegno (principale e trasversale) - puoi vedere la disposizione diretta degli elementi.

È buono se il telaio della sospensione contiene un numero intero di celle, ma ciò accade raramente. A volte i progettisti usano un "trucco" con componenti di dimensioni diverse, ad esempio con pannelli di grandi dimensioni identici al centro di una stanza e pannelli di piccole dimensioni attorno alle pareti. Ma se sei impegnato nella sospensione della struttura da solo, allora devi semplicemente sistemare gli elementi tagliati in una o entrambe le estremità della stanza.

Per prendere una decisione su dove si avranno celle "incomplete", è necessario dividere l'area del soffitto in quadrati proprio sul diagramma. Celle standard - 60 metri quadrati. vedi. Contare il numero di quadrati che hai ottenuto, comprese le "celle incomplete". Sottrarre il numero di pannelli al posto dei quali verranno installati i proiettori.

Ora puoi calcolare il numero di guide che si troveranno nella stanza, partendo dal muro. Se vedi che la lunghezza della stanza non è divisa in un numero pari di guide e hai un piccolo pezzo a sinistra, allora dovresti cercare di mettere "celle incomplete" sul lato dove non saranno evidenti.

Se lavorare con un disegno causa difficoltà, una semplice formula aiuterà. È necessario calcolare l'area del soffitto (moltiplicare la lunghezza per la larghezza).

Per ogni elemento del soffitto, avremo bisogno di un coefficiente individuale.

Il coefficiente per piastrella è 2.78. Per il profilo principale - 0,23 e per la croce - 1,4. Rapporto di sospensione - 0,7. Quindi, se l'area della stanza è di 30 metri, le tessere avranno bisogno di 84 pezzi, mentre lo spessore del suo ruolo non gioca.

In base alle dimensioni dell'intero soffitto, contare il numero di lampade. Standard: uno per 5 metri quadrati.

Opzioni di alloggio

La struttura del soffitto Armstrong è universale e adatta per il posizionamento in edifici pubblici e in case private e appartamenti.

Uffici e centri commerciali con grandi aree, ospedali e scuole - Il soffitto Armstrong servirà fedelmente in questi locali per molti anni. Posizionare i piatti di solito è standard - sono tutti uguali e si alternano solo con elementi di illuminazione. A volte puoi trovare una scacchiera o una combinazione lineare di superfici opache e speculari.

Soffitto Armstrong: tipi, componenti, tecnologia di installazione

Tra le strutture per la sistemazione dei locali c'è una invenzione di successo: il soffitto Armstrong. Si adatta armoniosamente a qualsiasi interno, che si tratti di un laboratorio di produzione, di un ufficio o di un appartamento residenziale. Questo è uno dei motivi della sua grande popolarità.

Cos'è il soffitto Armstrong

Il controsoffitto Armstrong è una struttura leggera e rapidamente assemblata composta da molti moduli identici. Questa è la soluzione migliore se hai bisogno di finire la stanza il prima possibile. Nonostante la sua leggerezza, questa struttura a sospensione è duratura e affidabile. Ciò che è stato dimostrato per decenni del suo uso diffuso.

Il controsoffitto tipo Armstrong presenta molti vantaggi, tra cui:

  • installazione semplice e veloce;
  • intercambiabilità dei moduli;
  • fascino estetico;
  • facile accesso alle comunicazioni previste sui moduli;
  • una vasta gamma di opzioni per il design, attraverso una combinazione di lastre di diverso colore e rilievo.

La gamma di componenti dell'apparecchiatura per l'illuminazione dei locali, progettata appositamente per questo sistema di sospensione. Gli apparecchi hanno le stesse dimensioni dei moduli, quindi possono essere installati in qualsiasi posto utile per illuminare una stanza specifica.

Il soffitto Armstrong è tutto buono: bello, semplice e conciso. Ma ha uno svantaggio inerente a tutti i sistemi di sospensione: prende una quantità significativa di spazio. Tuttavia, questo "meno" potrebbe trasformarsi in un "plus" se è necessario nascondere le comunicazioni di ingegneria nella stanza, poste direttamente sotto il soffitto superiore. In questo caso, i controsoffitti Armstrong sono indispensabili.

Gamma di pannelli del controsoffitto

L'installazione a soffitto Armstrong prevede l'uso di lastre sottili di forma e dimensioni diverse. Con il loro aiuto formano un unico piano decorativo situato sotto la sovrapposizione superiore. I piatti sono fatti di materiali diversi, che ne determinano le proprietà.

Il controsoffitto Armstrong, le cui caratteristiche tecniche dipendono in gran parte dai prodotti utilizzati nell'installazione, rimane sempre un design solido ma traspirante. Ciò ha portato ad un altro dei suoi vantaggi: la possibilità di installazione in ambienti con elevata umidità.

In questo caso, avrai bisogno di lastre di materiali resistenti all'umidità. E c'è molto da scegliere. I produttori offrono i seguenti tipi di piatti:

  • dalle fibre minerali pressate;
  • da un acciaio inossidabile;
  • da leghe di alluminio;
  • da cloruro di polivinile (PVC);
  • fibra di legno;
  • SLR;
  • in fibra di vetro.

Pertanto, è possibile assemblare qualsiasi controsoffitto tipo Armstrong, le cui caratteristiche tecniche corrisponderanno a una stanza specifica. Va notato una varietà di lastre di design. La loro superficie può essere la seguente:

  • liscio;
  • sollievo;
  • imitando la trama del legno;
  • tipo di vetro colorato;
  • con motivi geometrici;
  • con un intricato schema astratto;
  • monolitico;
  • perforato.

A causa di ciò, il controsoffitto sospeso lungo il braccio rimane il design più ricercato nella decorazione dei locali per qualsiasi scopo. I produttori hanno diverse soluzioni pronte:

  • per i corridoi;
  • per ambienti con ambiente "clean room", certificato fino al grado 4 di pulizia (richiesto nelle istituzioni mediche, nei laboratori, nei negozi dell'industria farmaceutica, ecc.);
  • per camere classiche.

Tipi di soffitto Armstrong

Gli sviluppatori di questi sistemi hanno fatto in modo che il controsoffitto Armstrong potesse essere installato in stanze di qualsiasi dimensione e qualsiasi configurazione. Pertanto, oltre alle classiche strutture planari, ce ne sono altre:

Per montare correttamente Armstrong, è necessario scegliere il più adatto per una particolare stanza e il suo sistema di progettazione. Ognuno di essi include un insieme di componenti con il proprio, unico per questo sistema, serrature e altre funzionalità. Grazie a questa scelta, puoi realizzare soffitti rotondi, poligonali, sagomati, a più livelli. Ci sono diversi sistemi in totale:

  • Preludio e Bandraster (classico);
  • silhouette;
  • Interlude.

Gli ultimi due includono una vasta gamma di binari, appendini e elementi ausiliari con i quali è possibile creare controsoffitti di design. Inoltre, ci sono sistemi di elementi di transizione:

Pertanto, non è sempre facile installare il controsoffitto Armstrong. Sono necessarie le istruzioni per il suo dispositivo corretto.

Componenti: tipi e scopo

L'installazione di controsoffitti Armstrong è semplice. Lo scolaro può anche capire il principio dell'assemblaggio. Ma, come nel caso di altre strutture a soffitto, ci sono alcune sfumature. E solo gli esperti sanno di loro. Prima di studiare l'ordine di installazione, è necessario sapere in cosa consistono i controsoffitti tipo Armstrong.

Mattonelle del soffitto

Se si decide di montare il controsoffitto Armstrong, la dimensione della piastrella viene selezionata in base all'area totale della stanza e al suo design. Piastrella standard - 600 × 600 mm. Ma ci sono prodotti e altre dimensioni:

Le piastrelle sono universali. Possono essere montati sul soffitto di base, se è perfettamente liscio. Lo spessore di questi prodotti è diverso e dipende dal materiale con cui sono realizzati. Quindi, le lastre di lana minerale non possono essere sottili per definizione. Questo materiale non ha una forza sufficiente. Pertanto, tali piastre sono prodotte con uno spessore di 1,5 cm. Se armstrong necessita di piastre sottili per il montaggio di un controsoffitto Armstrong, la scelta è ampia:

  • SLR;
  • alluminio;
  • metallo;
  • plastica.

Pertanto, lo spessore del controsoffitto Armstrong può essere diverso. Va notato che, indipendentemente dal materiale di fabbricazione, tutte le piastre sono montate secondo lo stesso principio: sono posizionate sui profili a forma di T o di G nella direzione dall'alto verso il basso.

Profilo del vettore

L'installazione di controsoffitti Armstrong è impossibile senza un profilo portante che forma la base, il sistema del telaio. Lui (profilo) è una barra lunga e sottile a forma di T. La lunghezza standard è di 370 cm. Il profilo è leggero, che consente di attaccarlo a superfici di bassa resistenza. Ad esempio, per i soffitti di base in cartongesso.

Il profilo del soffitto Armstrong è realizzato in alluminio. Tutte le strisce portanti hanno un doppio firmware, che fornisce la necessaria rigidità. Queste doghe sono di due tipi:

Le dimensioni specificate sono la larghezza dei ripiani. Le stecche dispongono di slot posizionati ogni 100 cm.

Il profilo del cuscinetto assume il peso principale della struttura ed è sempre fissato lungo le pareti più lunghe della stanza. Se è di tipo quadrato, quindi nella direzione dalla finestra.

Profilo trasversale

Per montare un controsoffitto lungo le braccia con le tue mani, avrai bisogno non solo di portare, ma anche di un profilo trasversale. Con esso, rinforzare la cornice e creare la dimensione della cella richiesta per la posa delle lastre.

Quindi, per piastrelle di 600 × 600 mm, è necessaria una cella di dimensioni simili. Pertanto, il profilo trasversale è fissato al trasportatore con incrementi di 60 cm La lunghezza standard di queste lamelle è di 1,2 me 0,6 m Le barre trasversali sono di due tipi:

  • con slot (lunghezza 1,2 m);
  • senza fenditure (lunghezza 0,6 m).

I tagli sono necessari per l'ancoraggio delle lamelle, dotate di un lucchetto speciale. Per il tipo di collegamento tra loro e il profilo del cuscinetto, le lamelle trasversali sono di due tipi:

  • con connessione a scatto;
  • con gancio.

Profilo a parete

L'installazione di controsoffitti Armstrong è impossibile senza profili a parete. Queste sono delle lamelle a forma di L o p, che sono fissate lungo le pareti lungo tutto il perimetro della stanza. I profili a parete svolgono lo stesso ruolo di guide durante l'installazione di strutture in cartongesso. In realtà, sono le guide, solo per il loro sistema, Armstrong. Lunghezza standard - 3 m.

Montaggio a soffitto

La tecnologia di installazione del controsoffitto Armstrong prevede l'uso di sospensioni. I produttori offrono diversi tipi di questi componenti.

  1. Serraggio. Consistono di due borchie in metallo. L'estremità di uno di essi è curva a forma di uncino, e il secondo è formato a forma di anello. I perni sono combinati con una piastra sottile con quattro fori attraverso i quali sono inseriti. La piastra è flessibile Schiacciandolo, è possibile regolare la lunghezza della sospensione, spostando uno dei perni in alto o in basso. Quando la piastra viene rilasciata, blocca i prigionieri in una posizione. Esistono due tipi di queste sospensioni: "hook-hook" e "hook-loop".
  2. Sospensioni Nonius. Necessità nell'installazione di telai che devono sopportare carichi di peso significativi.
  3. Threaded. Utilizzare raramente.
  4. Cavi regolabili
  5. Sospensioni ad angolo

Oggetti ausiliari

Anche l'installazione di controsoffitti Armstrong è impossibile senza ulteriori elementi ausiliari. Sono progettati per riparare in modo più sicuro strutture di configurazioni complesse. Per diversi produttori, lo stesso elemento può essere chiamato in modo diverso. Ma la sua funzione non cambia. Indipendentemente dal nome, esegue lo stesso compito. Tipi di questi prodotti:

  1. Clip di collegamento.
  2. Clip angolare universale.
  3. Clip universale.
  4. Clip diretta
  5. Blocco di collegamento universale.
  6. Staffa di connessione
  7. Stampaggio a parete flessibile.

Gli elementi ausiliari Armstrong del controsoffitto sono principalmente necessari per l'organizzazione di strutture complesse e strutture antisismiche.

Regole del sistema di sospensione

L'installazione del controsoffitto tipo Armstrong inizia con il calcolo della capacità portante del piano superiore. Scopri se può sopportare il peso stimato della struttura. Il quale, a sua volta, viene calcolato sulla base del calcolo della quantità richiesta di materiali per l'installazione.

Prima di procedere con la progettazione della struttura, studiare i requisiti del produttore. Ce ne sono diversi:

  • il tipo di strisce trasversali dovrebbe corrispondere al profilo laterale della piastra del soffitto;
  • tipo ottimale di installazione - "scala";
  • elementi strutturali mobili ("ali", piani, sporgenze sagomate) devono essere fissati al soffitto di base su grucce indipendenti per non trasferire il carico alla struttura principale;
  • il carico aggiuntivo sotto forma di apparecchi di illuminazione non deve essere fissato al telaio di supporto, ma al soffitto di base.

Controsoffitto metallico Armstrong installato secondo le esigenze della stanza. Se è necessario un ambiente pulito, vengono utilizzati profili altamente resistenti alla corrosione. E i piatti del soffitto - con rivestimento antibatterico.

Il controsoffitto Armstrong Armstrong viene sempre completato con le istruzioni del produttore. Prima di iniziare a lavorare, dovrebbe essere letto attentamente. Tutti i produttori consigliano di lavorare in una stanza pulita e in condizioni di sicurezza. I controsoffitti Armstrong vengono installati utilizzando scale e in alta quota utilizzando imbracature di sicurezza.

Apparecchi a soffitto sospeso

Lo schema di installazione del controsoffitto Armstrong può includere non solo il telaio e le piastrelle decorative, ma anche i dispositivi di illuminazione. Esistono due tipi di dispositivi per questi progetti:

Nella maggior parte dei casi, scegli il primo, poiché si inseriscono armoniosamente nel design complessivo del soffitto. Esistono tre tipi di apparecchi di illuminazione in questa categoria (incorporati):

I controsoffitti Armstrong, la cui installazione prevede l'installazione di lampade, possono essere dotati di diffusori. Questi sono elementi aggiuntivi di costruzione: lastre sottili che vengono installate sotto il piano inferiore dei dispositivi di illuminazione. I diffusori sono diversi, con una superficie come "ghiaccio tritato", "prisma", opale, opaco.

Il soffitto Armstrong, le cui dimensioni e capacità di carico consentono di installare lampade di tipo esterno, devono essere rinforzate con ulteriori ganci, che sono montati ad una distanza di 20 cm dal profilo della parete su ogni guida trasversale. Lo smantellamento del soffitto Armstrong inizia con lo smantellamento dell'illuminazione esterna.

Le luci fluorescenti più popolari. Hanno 4 lampade. Come standard, questo è un T8 da 14 watt o 18-watt T8. Il processo di on-off può essere eseguito utilizzando interruttori convenzionali e utilizzando dispositivi automatici elettronici.

Mappa tecnologica di Armstrong

La tabella di montaggio del controsoffitto Armstrong viene elaborata per determinare l'ordine di lavoro sul dispositivo di questo progetto. È necessario nello sviluppo di progetti di lavoro e progetti di costruzione.

Armstrong regola la tipica mappa tecnologica del dispositivo, partendo dall'elaborazione dello schema di progettazione fino al trasferimento dell'oggetto al cliente. Sviluppato in conformità con i disegni del progetto, approvato dal capo dell'organizzazione contraente generale.

Nella scheda, è obbligatorio considerare come montare il controsoffitto Armstrong. Le fasi del processo sono definite, che includono:

  • selezione e preparazione di profili;
  • la tecnica di montare le sospensioni al soffitto superiore;
  • fasi di assemblaggio del sistema di sospensione;
  • fasi di installazione del sistema di sospensione;
  • posa di pannelli del controsoffitto
  • installazione di dispositivi di illuminazione.

Opzioni per i sistemi di sospensione

Esistono diverse soluzioni di design per i soffitti Armstrong:

  • con una cornice biassiale nello stesso livello;
  • con una struttura biassiale in due livelli;
  • con cornice uniassiale;
  • senza cornice.

Il controsoffitto Armstrong, la cui tecnologia di installazione prevede una struttura senza telaio, consiste nel fissare i cuscinetti e i profili trasversali sulla superficie di base della sovrapposizione superiore senza l'uso di sospensioni.

La struttura biassiale è montata sullo stesso piano da monolitici (senza fori) con profili portanti e trasversali in modo da ottenere celle con dimensioni 60x60 cm. Nei punti di intersezione delle guide longitudinali e trasversali installare morsetti: bulloni di rivestimento. Ma c'è un'altra opzione per il fissaggio: con l'aiuto di ridurre le lingue negli scaffali dei profili.

Il controsoffitto Armstrong, la cui mappa tecnologica prevede l'installazione di un telaio a due assi su due livelli, è un progetto più complesso e ingombrante. Per collegare i suoi elementi utilizzando componenti aggiuntivi: coppiglie e pinze.

Il controsoffitto Armstrong è montato con sospensioni, la cui scelta dipende dal tipo di soffitto superiore.

  1. Se il soffitto di base è una lastra di cemento, i profili portanti e trasversali vengono fissati con l'aiuto di staffe che mirano ai chiodi a punta. Se necessario, è possibile utilizzare mutui e distanziali.
  2. Se la superficie di base è in metallo (più spesso - acciaio), il telaio è attaccato ad esso con morsetti e / o bulloni.
  3. Se il soffitto è in legno, utilizzare graffette, chiodi, viti e viti.

Dispositivo di insonorizzazione

Il controsoffitto acustico Armstrong fornisce l'installazione di materiali insonorizzati. Se si desidera ridurre il grado di permeabilità del suono della sovrapposizione superiore, scegliere una delle opzioni:

  • installazione di piastre fonoisolanti sulla superficie del soffitto superiore;
  • incollare la superficie della sovrapposizione superiore con tessuti o pellicole insonorizzate;
  • utilizzo di controsoffitti in materiale fonoassorbente (a base di lana minerale) nel dispositivo del telaio.

L'ordine e le regole del lavoro

Puoi sempre realizzare controsoffitti con le tue mani. Armstrong non fa eccezione. Questo design è facile da assemblare. Ma, secondo il manuale del produttore, ciò richiede la partecipazione di almeno 3 persone. Ciò è dovuto alle peculiarità dell'installazione dei sistemi di sospensione.

Una persona dovrebbe essere in quota e svolgere il lavoro sul fissaggio e la connessione dei profili, la seconda - per dargli i materiali e gli strumenti necessari. Il terzo è garantire la continuità del lavoro, preparando tutto ciò che è necessario per la loro attuazione.

Il controsoffitto Armstrong, le cui caratteristiche consentono di installare lampade di tipo chiuso o aperto, viene installato dopo il completamento dei lavori elettrici. Quindi procedere alla fase preparatoria:

  • piastre ordinate per colore e dimensione;
  • ispezionare la superficie delle piastre, rifiutare i prodotti con trucioli e altri difetti;
  • ordinare i profili;
  • preparare sospensioni, elementi di fissaggio e elementi ausiliari.

Tecnologia di montaggio a soffitto Armstrong

Per realizzare correttamente un controsoffitto con le proprie mani, sono necessarie istruzioni passo-passo. Aiuterà a evitare errori che richiederanno lo smantellamento e l'alterazione dell'intera struttura.

Passaggio 1. Misurazioni, markup e rottura.

I controsoffitti Armstrong vengono installati dal markup. Installazione fai-da-te secondo la sequenza di lavoro consigliata.

  1. Misura la stanza.
  2. Viene disegnato un disegno in cui lo spazio è diviso in assi reciprocamente perpendicolari.
  3. Determina le dimensioni delle lastre estreme attorno al perimetro della stanza.
  4. Effettuare sulla base di guasto del soffitto dei siti di installazione per lampade, griglie di ventilazione, colonne, tubi. I punti d'angolo della ripartizione sono contrassegnati con angoli del faro o altri accessori.
  5. Installare gli angoli di supporto sulle colonne, se presenti, nella stanza.

Fase 2. Installazione di guide.

L'installazione a soffitto Armstrong con le proprie mani inizia con l'installazione del profilo guida. Può essere a forma di L o p. Il profilo guida è necessario per fissare le estremità delle guide di supporto. In tal modo garantendo la forza della struttura.

L'altezza minima del soffitto di Armstrong è determinata dalle capacità di una particolare stanza e dai requisiti posti su di essa. Se non ci sono linee di utilità sotto la sovrapposizione superiore, per lo scambio di calore attivo è sufficiente ritirarsi di 8 cm dalla superficie di base. Questo spazio sarà sufficiente per il funzionamento normale (senza surriscaldamento) delle plafoniere.

Se il design del controsoffitto Armstrong prevede l'installazione di guide di tipo L, queste doghe sono fissate in modo tale che il ripiano del profilo corto sia perpendicolare alla parete. In questo caso, sarà un supporto per le estremità del profilo del vettore. Le guide a forma di U si fissano in modo che le estremità del profilo portante entrino nello spazio formato da due ripiani paralleli. La distanza tra i punti di attacco è 40-50 cm.

Fase 3. Installazione di sospensioni (parentesi).

Le sospensioni o le staffe sono elementi obbligatori del telaio che forma il controsoffitto Armstrong. I tipi di sospensione e il metodo di fissaggio alla sovrapposizione vengono scelti in base al tipo di superficie di base.

Se la lastra è costituita da una lastra in cemento armato, utilizzare le staffe. Sono sparati ai fornelli con una pistola PCT-52-1. Gli elementi di fissaggio in questo caso sono i tasselli DG-4. I punti di fissaggio lungo una linea devono essere separati da una distanza di 120, 150 o 180 cm. Nella scelta della distanza, sono guidati dalla capacità portante della lastra e dal tipo di costruzione del telaio.

Il passaggio tra le linee è di 60 cm. L'installazione di sospensioni (staffe) viene controllata utilizzando un livello d'acqua. Se il test ha dimostrato che la prima riga di parentesi è installata correttamente, non ci saranno ulteriori domande su come riparare il controsoffitto sospeso. Tutte le azioni successive sono simili alle precedenti.

Fase 4. Installazione di profili portanti.

Il profilo del cuscinetto è l'elemento principale che sostiene il controsoffitto Armstrong. L'installazione di queste strisce viene eseguita dopo la marcatura e la divisione della superficie di base. Le guide all'installazione tecnica dipendono dal tipo di sospensione. Se si tratta di aste metalliche a forma di g, esse vengono introdotte nel foro del profilo, quindi piegare questo filo con delle pinze.

Se vengono selezionate sospensioni a forma di gancio composte da due perni in metallo, i profili di guida sono agganciati ai ganci. Se si tratta di parentesi, il fissaggio viene eseguito con l'aiuto di bulloni o viti.

Fase 5. Installazione di strisce trasversali.

L'installazione del controsoffitto tipo Armstrong prevede la suddivisione della struttura in celle della stessa dimensione. All'inizio di questa fase, esso (lo scheletro) è costituito dalle linee longitudinali del profilo portante.

Per formare le celle, è necessario installare perpendicolare al profilo trasversale di supporto. Il gradino tra le linee di queste lamelle è di 60 cm. A seconda del tipo di profilo scelto, le lamelle sono collegate tra loro tramite serrature o elementi ausiliari.

Fase 6. Installazione di dispositivi di illuminazione.

Qualunque sia il tipo di controsoffitto, l'installazione degli apparecchi è sempre eseguita prima della posa delle piastrelle. Ciò consente l'accesso senza impedimenti ai cavi di alimentazione. L'installazione di dispositivi di illuminazione richiede la conformità a tutte le norme antincendio e di sicurezza elettrica.

Fase 7. Posa delle mattonelle del soffitto.

Se è montato il controsoffitto forato Armstrong, la piastrella delle piastrelle dovrebbe presentare una perforazione. Di solito è costituito da fori di spillo di piccolo diametro, distribuiti uniformemente su tutta la superficie.

I pannelli per controsoffitti di qualsiasi tipo vengono posati nello stesso modo: sulle sporgenze del cuscinetto e sui profili trasversali. Armstrong - controsoffitto. Pertanto, la tessera viene prima portata nello spazio tra la sovrapposizione superiore e il telaio, dopo di che è centrata rispetto alla cella e abbassata sugli scaffali dei profili.

Regole per la cura del soffitto

Il soffitto Armstrong, la cui installazione è stata realizzata in conformità con le raccomandazioni del produttore, non richiederà una riparazione a lungo. Se è necessario sostituire l'elemento strutturale, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • è inaccettabile rimuovere le sospensioni;
  • non è possibile piegare o modificare in altro modo la lunghezza e la forma delle sospensioni;
  • La sostituzione delle lampade senza la conoscenza di come smontare il soffitto Armstrong è inaccettabile.

La superficie delle piastre viene pulita da polvere e ragnatele con l'aiuto di spazzole asciutte con setole rigide. Per maggiore praticità, usa un pennello con una lunga impugnatura. Se il soffitto è basso, puoi aspirarlo.

Video utile

Vediamo un video tutorial sull'installazione del controsoffitto Armstrong:

La pratica ha dimostrato che questi sistemi di sospensione per lungo tempo non richiedono riparazioni importanti o estetiche. Durante l'operazione, è possibile modificare il design della stanza, sostituendo o dipingendo i pannelli del controsoffitto.

(3 voti, media: 4,00 su 5)