I soffitti tesi sono installati prima di tappezzare o dopo?

I soffitti tesi stanno guadagnando popolarità grazie alla praticità e ai costi relativamente bassi. Ma quando si installa una domanda ragionevole sorge: per installare un controsoffitto prima o dopo la carta da parati?

Installazione di soffitti tesi prima e dopo la tappezzeria

I soffitti tesi sono popolari per praticità, estetica e costi ragionevoli. L'unica domanda è in quale fase della riparazione effettuare la loro installazione - prima di incollare la carta da parati o dopo che le pareti sono completamente preparate?

"Prima" o "dopo" - opinioni di esperti

Come scegliere il momento giusto per l'installazione, nel corso degli anni ci sono stati dibattiti accesi. E non c'è un'opinione unica non solo tra i clienti, ma anche tra gli specialisti. Più precisamente, naturalmente, esiste, ma per costruttori, cassettieri e installatori di strutture a soffitto, differisce. Il problema principale è che ciascuno degli stadi è irto di conseguenze: tagliare la carta da parati sul basamento del soffitto può danneggiare la tela, montando la struttura metallica del soffitto, c'è il rischio di strappare o contaminare la carta da parati.

Ai maestri non piace eliminare questo tipo di conseguenze a proprie spese, e quindi suonano versioni diverse. In realtà, entrambi sono considerati corretti dal punto di vista tecnologico. Inoltre, è necessario comprendere che i veri professionisti in qualsiasi fase della riparazione affrontano con successo il compito. La cosa principale è trovare quelli che conoscono veramente il loro business e svolgere responsabilmente il lavoro, e in caso di forza maggiore, sono pronti a rispondere per l'errore ea correggerlo a proprie spese.

Per coloro che sono ancora tormentati dalla domanda, i soffitti tesi sono installati prima dello sfondo o dopo, si consiglia di analizzare in modo indipendente i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna opzione e scegliere la migliore.

Pro e contro di montare il soffitto teso sullo sfondo incollato

Supponiamo che tu abbia incollato la carta da parati e che nella stanza ci fosse un controsoffitto sospeso. Qual è la conseguenza di un tale progetto di installazione? Quali sono i suoi pro e contro? Scopriamolo.

I vantaggi di installare un soffitto teso dopo aver incollato la carta da parati:

  • non è necessario misurare lo sfondo per il centimetro e iniziare un nuovo tubo, se non si dispone di 1-2 cm. Anche se la striscia non raggiunge il soffitto, si chiuderà con la struttura del soffitto, in modo da poter parlare non solo di praticità e praticità, ma anche di razionalità;
  • nessuna necessità di tagliare la carta da parati rende il contorno sotto il soffitto plinto pulito e presentabile;
  • il rischio di danni al soffitto è minimo, perché non è necessario impugnare un coltello da parati o una cazzuola, cercando di "guidare" la carta da parati sotto il battiscopa;
  • il soffitto rimane pulito - poiché le pareti sono pronte, non si ottiene colla, vernice, solvente e altri composti, le cui tracce sono difficili da rimuovere dalla tela (nel processo, è possibile utilizzare il nastro molare, ma non sempre aiuta).

Svantaggi del montaggio del soffitto teso dopo aver incollato la carta da parati:

  • il rischio di contaminare la carta da parati a seguito della perforazione delle pareti con un perforatore e la formazione di una grande quantità di polvere che si accumula sulla superficie delle pareti (la procedura è necessaria per fissare il telaio metallico). È possibile ridurre al minimo le conseguenze utilizzando un aspirapolvere o pre-copertura del muro con uno speciale film protettivo;
  • I rivestimenti del film del soffitto sono montati riscaldando, la temperatura nella stanza raggiunge 60 gradi, in tali condizioni, la carta da parati è spesso staccata. Se i proprietari hanno causato gli installatori, non aspettando che i muri si asciugassero completamente e si tappezzassero, aspettate dei problemi (a una temperatura di 20-22 gradi, l'asciugatura completa impiega 5-6 giorni, questi periodi dovrebbero essere mantenuti per non essere sconvolti a causa delle pareti danneggiate);
  • le difficoltà sorgono nel momento in cui vi è il desiderio di re-attaccare lo sfondo. I vecchi sono premuti con una baguette, non è possibile rimuoverli senza il rischio di danneggiare il soffitto e rovinare l'estetica, quindi devi tagliarli con attenzione, che è irto di danni alla tela. Inoltre, c'è il timore che la carta da parati vicino al soffitto non sembri molto attraente.

Pro e contro di installare un soffitto teso prima di incollare carta da parati

Anche gli aderenti alla teoria dei soffitti di montaggio su pareti nude sono parecchi. Ma vale la pena iniziare il processo solo se i muri sono adeguatamente livellati e intonacati. Ovviamente, il plinto a soffitto corregge in qualche modo le irregolarità, ma nemmeno può nascondere completamente gli errori dei costruttori e gli svantaggi delle riparazioni di scarsa qualità. Inoltre, un tale problema non può far fronte alla sottigliezza. L'arredamento è decorato e le pareti devono essere livellate e intonacate.

I vantaggi dell'installazione di un soffitto teso prima di incollare la carta da parati:

  • a volte i tempi per il lavoro di riparazione sono seriamente limitati. L'installazione del soffitto sul muro senza carta da parati consente di risparmiare tempo. I maestri non devono aspettare fino a quando la carta da parati non viene "afferrata" saldamente e le pareti si seccano;
  • per la fissazione di alta qualità del telaio metallico, i fori sono fatti nel muro, in conseguenza del quale la polvere si accumula sulle pareti quando non c'è carta da parati su di loro, un problema diventa più piccolo (non c'è bisogno di proteggerli dallo sporco);
  • Se ti piacciono gli esperimenti di progettazione e cerchi costantemente di aggiornare qualcosa in un appartamento o in una casa, l'installazione migliore è l'installazione di controsoffitti su pareti nude. In futuro, non ci saranno problemi con il compensato. Gli sfondi possono essere cambiati con un'invidiabile regolarità, e non è necessario scegliere varietà eccezionalmente dense, temendo che le carte da parati sottili non chiudano lo strato lasciato sotto il soffitto o lo spazio vuoto.

Svantaggi del montaggio del soffitto teso prima di incollare la carta da parati:

  • il materiale del soffitto è affidabile, ma comunque suscettibile di danni e inquinamento, e il suo costo non è così basso costo da permettersi di cambiare tessuto o pellicola. Effettuando l'installazione prima di incollare la carta da parati, aumenta il rischio di rovinare il rivestimento, perché dopo aver installato il nastro decorativo tecnologico, tagliare la carta da parati è piuttosto difficile;
  • difficoltà nel selezionare il modello sullo sfondo e, di conseguenza, il superamento dei materiali. Quando c'è un margine per ridurre il modello a diverse altezze del soffitto attorno al perimetro della stanza, è possibile risparmiare (spesso una carenza di 2-3 centimetri si traduce in un sovraccarico di metri). Tutte queste carenze sono condizionali, ma continuano a esistere e sono giustificate da esse. Quando la bilancia fluttua, anche le piccole cose sono importanti quando si prende una decisione.

"Leader": soffitti tondi curati da professionisti

Vi abbiamo parlato onestamente dei vantaggi e degli svantaggi che gli specialisti e i clienti affrontano quando i soffitti tesi vengono installati prima della tappezzeria o dopo che le pareti sono state completamente preparate. Puoi scegliere indipendentemente l'opzione che più ti piace. Ma forse ti interesserà l'opinione dei professionisti della compagnia "Leader".

Quando si assembla una struttura di tensione, non è la sequenza delle opere che è di fondamentale importanza, ma il livello di professionalità dei maestri. Affidando l'azienda responsabile a specialisti altamente qualificati, tutte le paure e le preoccupazioni possono essere lasciate da parte. I problemi discussi durante la revisione generale si verificano principalmente tra coloro che installano il soffitto da soli, non sono pericolosi per i professionisti.

Maestri qualificati della compagnia "Leader" riducono i rischi a zero. Nel nostro design, il rivestimento del soffitto sembra perfetto, nascondiamo l'arredamento pulito tra il muro e il soffitto. Ma anche se rinunci allo zoccolo e ad altri accenti, un berretto sottile nasconderà con grazia la transizione.

Affidaci con il lavoro responsabile per l'installazione di un soffitto teso e non ti deluderemo!

Come incollare la carta da parati, se il controsoffitto è già montato - caratteristiche e sfumature del processo

Sezioni Blog

Secondo la credenza popolare, la carta da parati deve essere nuovamente incollata all'incirca ogni 4-6 anni. Durante questo periodo, il rivestimento avrà abbastanza tempo per essere abbastanza annoiato (vale a dire, vi è il desiderio di aggiornare l'interno), sporcarsi un po '(soprattutto se ci sono bambini piccoli in casa), essere danneggiati da animali domestici, e così via. I motivi per lo sfondo sono enormi.

Ma la domanda è: cosa desiderare se il soffitto è allungato al chiuso. Cambiare questa copertura è irrazionale: la sua vita utile è di 10-20 anni e il costo è piuttosto elevato. E come incollare la carta da parati con il soffitto teso, in modo da non danneggiarlo? Proviamo a capirlo.

Caratteristiche di installazione

La principale difficoltà che si presenta quando si appende la carta da parati quando il soffitto è già teso - come realizzare una bella giuntura senza danneggiare la tela? In realtà, si dovrebbe agire con molta attenzione.

Prima di tutto, assicurati di preparare il muro per attaccare. Per fare questo, deve essere completamente rimosso dai resti del vecchio rivestimento, polvere.

È importante considerare: il muro dovrebbe già essere piatto! L'uso di intonaco o livellamento con cartongesso non è auspicabile, poiché in tal caso sarà abbastanza problematico eseguire una bella transizione tra il muro e il soffitto.

Prima di incollare il muro deve essere innescato. E la presenza di un soffitto teso non è un ostacolo: basta lavorare con più attenzione con un pennello (in ogni caso, nelle immediate vicinanze del soffitto), evitare schizzi. Per proteggere il soffitto dal contatto accidentale con la spazzola, si consiglia di utilizzare il nastro adesivo. È utile e direttamente durante l'incollatura delle pareti.

Prima di incollare lo sfondo dopo aver installato il soffitto teso, dovresti decidere: userai il plinto a soffitto. Questo è un elemento decorativo che aiuta a nascondere la baguette, su cui è fissato il soffitto teso, e per fare una bella transizione tra il muro e il soffitto.

Nella maggior parte dei casi, l'uso del plinto contribuisce a semplificare il processo di incisione. Dopo tutto, le strisce di carta da parati saranno incollate solo fino al battiscopa, cioè a una certa distanza dal soffitto. Di conseguenza, la probabilità di danni al rivestimento è ridotta.

Inoltre, il piedistallo può essere attaccato dopo che la carta da parati è stata incollata - in questo caso, aiuta a nascondere il bordo irregolare.

Iniziando il processo di incollaggio della carta da parati, misurare con attenzione le lunghezze delle strisce sul pavimento. Così ti risparmierai dal dover tagliare la carta da parati dopo che sono stati fissati sul muro. Allo stesso modo, si consiglia di personalizzare l'immagine in un momento in cui lo sfondo è disposto sul pavimento.

Da un lato, questo è piuttosto scomodo. Ma d'altra parte, non dovrai cercare di fissare il disegno direttamente sul muro, tenendo la striscia in modo che non entri in contatto con il soffitto.

Se risulta che tagliare la parte superiore è ancora necessario, puoi usare una spatola, con cui premi uniformemente e saldamente la carta da parati alla parete, e un coltello affilato, che taglierà con attenzione l'eccesso. Ma è necessario agire con attenzione: se il soffitto teso è stato tagliato quando si incolla lo sfondo, si dovrà chiamare uno specialista per correggere la situazione.

I tagli posizionati in prossimità del muro sono abbastanza facili da eliminare, ma è meglio cercare di evitare di danneggiare il rivestimento del soffitto.

Se durante l'incollatura delle pareti si forma una piccola colla sul pavimento teso, non lasciarti prendere dal panico: la colla per carta da parati si dissolve facilmente in acqua tiepida. Di conseguenza, basta asciugare il soffitto con una spugna morbida e umida.

Questo video mostra come incollare la carta da parati sotto il controsoffitto.

Se questo articolo ti è stato utile, assicurati di condividerlo sui social network.

Come re-attaccare la carta da parati con un soffitto teso

Soffitti tesi: una versione semplice del design dello spazio del soffitto. Questo è un rivestimento bello che può aggiungere sapore a qualsiasi interno. Tuttavia, c'è spesso il desiderio di cambiare la situazione, e il modo più semplice e più accessibile qui è quello di cambiare lo sfondo. Ma molti hanno paura di incollare, perché c'è il rischio di danneggiare la struttura. È possibile cambiare le pareti di copertura anche con un controsoffitto. La cosa principale in questo processo è seguire l'algoritmo del lavoro e agire con attenzione.

Il design della versione in tensione implica la presenza di un profilo su cui viene stirato il polivinilcloruro o il nastro di tessuto. Questo diventa quindi il momento di arresto quando arriva il momento di incollare lo sfondo.

Wallpaper dopo l'installazione del soffitto teso

Molti incollano la stanza con i fogli di carta da parati solo dopo aver installato la struttura del soffitto. Ciò è dovuto ai seguenti fattori:

  • Usando una pistola a gas che riscalda la tela e può danneggiare il rivestimento. Questo momento non è fortemente discusso se il lavoro sul dispositivo viene eseguito da professionisti, che eseguiranno tutta la qualità e non toccheranno la copertura decorativa delle pareti.
  • Durante la perforazione delle pareti per l'installazione del profilo ci saranno un sacco di polvere e trucioli di cemento, che inevitabilmente si depositano sulla superficie delle pareti. La polvere, ovviamente, viene rimossa, ma poi fa il doppio lavoro ed espone il nuovo sfondo a un tale test.
  • Si consiglia ai produttori di strutture di tensione stesse nelle istruzioni per il lavoro di costruire prima un soffitto, e solo allora di murare.

Non c'è niente di difficile da incollare delicatamente la superficie senza intaccare il soffitto teso finito. Inoltre, i bordi irregolari dei fogli possono sempre essere coperti con un plinto a soffitto.

Se la riparazione di tutte le superfici nella stanza è pianificata in anticipo, è necessario preparare la superficie delle pareti prima di installare la struttura del soffitto. Pertanto, prima di fare una chiamata ai maestri, le pareti sono preparate per incollarle, livellarle e adescarle, in modo che in seguito, in presenza di un disegno del soffitto già pronto, questi lavori possano essere omessi, poiché non sono molto desiderabili nel soffitto finito.

Come ri-incollare la carta da parati in presenza di un soffitto teso

Se la stanza ha già un soffitto teso e il proprietario ha il desiderio di incollare nuovi sfondi, allora puoi farlo. Tuttavia, il processo richiederà un'enorme concentrazione e attenzione e impiegherà più tempo che incollare senza una struttura di tensione. Il modo più semplice è di invitare i professionisti a effettuare riparazioni, ma se non esiste tale possibilità, puoi anche incollarli da soli. Per fare ciò, è necessario rispettare la tecnologia di incollaggio.

Algoritmo di lavoro

Prima di iniziare il lavoro, è necessario rimuovere tutti i mobili che interferiscono con il processo dalla stanza, o almeno pulire l'area in cui il lavoro è attualmente in corso.

Quindi puoi procedere alla preparazione e all'esecuzione dei lavori:

  1. Il rivestimento del bordo del soffitto teso è sigillato con nastro adesivo che protegge la superficie dal tocco di un pennello colorato con un primer o colla.
  2. Se il profilo del soffitto teso è stato attaccato al vecchio rivestimento, è necessario tagliare molto attentamente la carta da parati in prossimità del profilo.

  • Successivamente, il vecchio rivestimento dovrebbe essere inumidito con acqua per una migliore rimozione. In presenza di difetti visibili, è possibile eliminarli, ma non è consigliabile livellare le pareti in presenza di un soffitto teso con l'aiuto del muro a secco o del rivestimento completo con stucco.
  • Il prossimo passo sarà la preparazione diretta delle pareti. È necessario pulire completamente la superficie di vecchi dipinti, polvere e sporco. Meglio di tutti, se il muro è a terra. Pertanto, l'adesione alla superficie sarà migliorata e verrà utilizzata meno colla, e sarà più facile e veloce incollare i fogli. Può essere adescato sia con un rullo o con un pennello largo, ma solo con molta attenzione vicino al soffitto, dal momento che anche una piccola goccia può successivamente rovinare l'intero aspetto.
  • Dopo la completa asciugatura del primer, è necessario incollare. In anticipo, dovresti pensare alla presenza di baguette decorative che daranno alla stanza un aspetto finito. Oltre alle caratteristiche decorative, nascondono anche i bordi irregolari delle lastre e il profilo del soffitto per il fissaggio del soffitto teso. Se le baguette sono bloccate sul muro, c'è la possibilità di incollare carta da parati. In questo caso, si dovrebbe tracciare un livello in corrispondenza del quale la baguette finirà in modo da non essere confusa con la lunghezza della tenda della carta da parati.
  • Per ridurre al minimo il rischio di creare un taglio sulla superficie del soffitto teso, è meglio tagliare i fogli in anticipo sul pavimento. Anche modello prodotto e personalizzato.

    conclusione

    Avendo stabilito un soffitto teso, non dovresti pensare che ora il rivestimento sulle pareti servirà tanto quanto la sua costruzione. Nel caso in cui volessi cambiare la situazione, non c'è nulla di cui preoccuparsi che il vecchio sfondo venga rimosso e incollato su nuovi. Basta fare attenzione a questo processo e non commettere errori. Se tutto è fatto correttamente e con precisione, non ci sono problemi nel processo di incollatura. Tutti i difetti possono essere facilmente coperti con una baguette a soffitto, che darà alla stanza la completezza e il fascino speciale.

    Life hacking: cosa fare prima, carta da parati o controsoffitto

    Per ottenere un risultato di qualità, è necessario conoscere molte sfumature importanti. Ad esempio, molte persone fanno la domanda: "Che cosa prima: incollare la carta da parati o allungare il soffitto?" Perché questa domanda è posta affatto, cosa fare prima - perché un processo può influire negativamente sul secondo o complicare il processo di riparazione.

    Tappezzeria o controsoffitto prima: parere di esperti

    Ogni specialista preferisce effettuare riparazioni secondo il suo schema, tenendo conto degli aspetti tecnologici generali. Ma senza conoscere le caratteristiche della tua casa e la riparazione precedente, non ti dirà immediatamente dove inizierà.

    Se non si prevede di cambiare spesso lo sfondo, è meglio iniziare prima a finire il muro.

    Quindi, cosa viene fatto prima:

    1. La prima opzione Dipende dalla frequenza dello sfondo. Ad esempio, se prima che la carta da parati non fosse stata riattaccata per dieci anni o più, quindi fino a quando non fosse stata fissata la baguette per il PVC, si poteva incollare lo sfondo e quindi la tela si sarebbe allungata sopra di essi. Se la riparazione viene eseguita dal master, non deformerà in alcun modo lo sfondo, se hai esperienza nell'incollaggio e nell'installazione del soffitto, tutto deve anche passare con attenzione.
    2. La seconda opzione. Si applica a coloro che usavano incollare spesso carta da parati. Quindi è necessario incollare la carta da parati sotto il bordo del bordo del soffitto teso. Cioè, andando a incollare sul muro con un nuovo sfondo, è possibile rimuovere facilmente il vecchio. Le strutture di tensionamento durante la rimozione del vecchio sfondo non saranno interessate.

    Come fare, decidere, in base al parere che più spesso si preferisce incollare lo sfondo, meglio è incollarli dopo aver fissato il soffitto.

    Se, tuttavia, le recensioni dei promoter su forum speciali, possiamo dire che le persone guardano anche alle circostanze che accompagnano la riparazione. Ad esempio, le prime persone attaccano i battiscopa del soffitto, spesso lo fanno con la pittura. Dopo il divario rimasto tra i battiscopa e le pareti, sono riempiti di stucco. E solo allora la carta da parati è incollata.

    Si scopre che durante le riparazioni successive, la vecchia carta da parati viene rimossa e quindi vengono incollate nuove. Non è necessario installare un controsoffitto, ma è possibile ridipingerlo solo se sono in contrasto con il nuovo sfondo.

    Carta da parati o controsoffitto: cosa prima (video)

    Come incollare la carta da parati con un soffitto teso: caratteristiche di processo

    Se hai già deciso che inizialmente - un controsoffitto o uno sfondo - è più facile lavorare. A proposito, c'è un'altra opzione, ma i lavoratori raramente la prendono, perché è più laboriosa, anche se affidabile.

    Ci sono due modi comuni per installare un soffitto teso - fiocco e arpione

    Sulle pareti già predisposte per attaccare la carta da parati, puoi montare una baguette stretch. Quindi apri la carta da parati, e solo allora, nell'ultimo turno, allunga la tela stessa.

    Quindi, se decidi di allungare il soffitto dopo lo sfondo:

    • È possibile affrontare un tale problema: quando si installa una baguette, vengono creati molti buchi nel muro, e questo non è solo polvere extra, ma anche inquinamento di nuovi sfondi;
    • Un altro problema è che quando si installa un foglio di PVC, è necessario il riscaldamento, e il riscaldamento in una stanza aumenta seriamente il rischio di pelatura della carta da parati;
    • L'installazione del soffitto stesso può danneggiare la carta da parati, se sono fatte da buoni padroni, non affronterai un tale problema, ma in linea di principio ciò è possibile.

    I vantaggi del metodo arpionismo: facile smontaggio e, successivamente, sostituzione del soffitto teso

    Ma nessuno ti preoccupa di fare passi ragionevoli. Ad esempio, un misuratore viene a prendere le misure da una stanza dove le pareti sono lisce. Questo è corretto, perché la precisione di tali misurazioni sarà più alta. Per realizzare la tela stessa, ci vuole circa una settimana, e durante questo periodo lo sfondo si asciugherà bene e diventerà più resistente agli effetti della temperatura.

    È possibile allungare il soffitto dopo la tappezzeria: così dopo o prima

    Certo che puoi, se prendiamo in considerazione tutti i punti di cui sopra. E, ad esempio, se collavi la carta da parati per dipingere, non hai altra scelta. Può essere fatto in modo diverso, ma c'è un alto rischio di danneggiare il soffitto con la stessa vernice.

    Se per la prima volta incollate la carta da parati, c'è il rischio che si sporchino durante l'installazione del soffitto teso: è importante fare tutto il lavoro il più attentamente possibile.

    A proposito, se i buchi sono fatti sul soffitto, o meglio sulla baguette, puoi usare lo stesso pugno con un aspirapolvere. Questa non è una soluzione a tutti i problemi, ma questo metodo minimizza alcune delle conseguenze.

    Molti hanno paura di questo metodo, pensando così - guardando avanti, puoi immaginare quali difficoltà si presenteranno quando tappezzerai. Ma tagliare la carta da parati non è affatto difficile. Sì, e nessuno ti disturba nel perimetro della stanza per abbattere il livello di installazione di una baguette. Quindi puoi attaccare la carta da parati da lui. E anche se alcune gocce saranno trovate, possono essere nascoste con un nastro decorativo o un inserto.

    Come re-attaccare la carta da parati con un soffitto teso: ci sono delle sfumature

    Se stai incollando un nuovo sfondo o hai deciso di dipingere i muri, devi agire su uno scenario.

    Prima di attaccare la carta da parati, è necessario per proshpaklevat e innescato il muro: altrimenti, la carta da parati può staccarsi

    Il piano per la decorazione murale decorativa sotto il soffitto teso:

    1. In primo luogo, rimuovere l'inserto decorativo che protegge l'articolazione delle pareti e il soffitto teso;
    2. Quindi, usando del nastro adesivo attorno al perimetro, incollate i campi del soffitto, che durante il processo di verniciatura o incollatura del soffitto non danneggiano;
    3. Installare una spatola e una plastica della larghezza desiderata sul bordo inferiore della tela e tagliare la parte di carta da parati extra lungo il bordo inferiore;
    4. Installare l'inserto in posizione, già tagliato a misura, quando viene installato il soffitto teso.

    Dal momento che non esiste praticamente alcun limite al servizio dei soffitti tesi, di sicuro dovrai almeno incollare nuovamente la carta da parati.

    Prima di incollare la carta da parati, ricorda le seguenti fasi di preparazione delle pareti: rimuovi la vecchia finitura, lavora le pareti con un primer antifungino, ripara tutte le fessure e i buchi, stucco e intonacatura delle pareti.

    E il processo di taglio della carta da parati non è così spaventoso come sembra, quasi tutti quelli che ritoccano la carta da parati sotto il soffitto teso fa proprio questo.

    Pertanto, il modo in cui il soffitto teso viene stabilito solo dopo aver incollato le pareti, è considerato più preferibile.

    Come incollare la carta da parati sotto il controsoffitto (video)

    Quindi, quale primo - controsoffitto o carta da parati? Come sempre, la risposta è da qualche parte nel mezzo, vedere le circostanze. Nella maggior parte dei casi, la carta da parati viene prima incollata, a condizione che la baguette sia di alta qualità e che la tela sia tesa facilmente.

    Come incollare la carta da parati con il soffitto teso

    Quale prima carta da parati o controsoffitto: la scelta giusta

    Durante una revisione, il lavoro di finitura in un appartamento di solito comprende la modifica del rivestimento del pavimento, la finitura delle pareti e del soffitto.

    Con la riparazione del pavimento, tutto è chiaro, è fatto prima.

    Ma con le pareti e il soffitto, sorge la domanda: cosa incollare prima la carta da parati o il soffitto teso?

    In effetti, ciascuno di questi processi è creato nella stanza da polvere e sporco, contribuendo all'inquinamento del nuovo rivestimento.

    Per prendere la decisione giusta, è necessario comprendere attentamente l'ordine di ogni lavoro, il rapporto tra loro e i materiali utilizzati.

    Fattori che influenzano l'ordine di lavoro

    Nella situazione attuale, gli esperti offriranno 2 modi per uscire:

    • Incollare le pareti dopo l'installazione di un panno di tensione;
    • Installazione del tessuto di tensionamento dopo l'incollaggio della carta da parati e finitura di tutti i lavori di rifinitura nell'appartamento.

    Entrambe le opzioni saranno corrette e, se eseguite correttamente, i buoni specialisti daranno un risultato positivo. Ma in realtà, ogni opera può presentare le sue difficoltà.
    Tutto dipende dalle condizioni di riparazione e da alcuni fattori:

    • Se l'installazione di soffitto plinto;
    • Da che materiale sono state costruite le pareti;
    • Telo applicato con sistema di fissaggio;
    • La qualità del rivestimento, che influenzerà la frequenza del suo cambiamento;
    • La trama e il colore sono selezionati sotto il tessuto di tensionamento.

    La soluzione ottimale per il problema del lavoro approssimativo

    Esiste una soluzione ottimale per uscire dalla situazione, che comprende lavori di massima sulle pareti e sul soffitto.

    Questo è seguito dal finale finale. Ma a causa delle prestazioni dei lavori in più fasi, aumenta il costo e la complessità delle riparazioni, che non sempre si adattano al cliente e al contraente.


    Il processo di lavoro congiunto è composto da:

    • Rimozione di vecchi materiali di finitura;
    • Composizione antifungina delle pareti di primer;
    • Eliminazione di difetti sotto forma di fessure, fori, ecc.;
    • Livellamento della superficie, intonaco e mastice.
    • Al termine della preparazione della superficie, gli stazzatori procedono contemporaneamente alle loro funzioni: gli installatori misurano la loro costruzione, i produttori di carta da parati misurano le pareti.

    Il finale delle bozze consiste nel fissare una baguette alla base, montare una struttura metallica, porre l'isolamento acustico.


    Dopo aver completato tutte le bozze per la preparazione della stanza, la squadra procede alla tappezzeria. Incolla lo sfondo dopo che la superficie è completamente asciutta. Tutti i bordi sotto le baguette vengono tagliati con un coltello cancelleria prima dell'installazione del tessuto elastico, in modo da non danneggiarlo accidentalmente.

    Le pareti incollate vengono lasciate asciugare, dopo di che gli installatori della struttura di tensione iniziano i loro compiti.

    Il loro compito è installare plafoniere e fissare il tessuto di tensionamento ad una struttura pre-preparata.

    Anche questo ordine del processo congiunto non è l'ideale. Non vi è alcuna garanzia che gli installatori non danneggino accidentalmente il materiale di rivestimento. Ma una tale sequenza di esecuzione di tutte le azioni è la migliore soluzione al problema.

    Installazione di dipinti prima delle pareti

    L'installazione primaria di elementi di tensionamento è utile quando si sceglie la tela in PVC. Durante il processo di stretching, è necessario riscaldare la stanza e la tela con una pistola termica, che può influire negativamente sulla carta da parati incollata.

    L'aumento della temperatura contribuisce all'arretrato delle articolazioni dalle pareti e alcune specie possono persino deformarsi.


    Se per la decorazione delle pareti sono selezionati tele di colori chiari, carta o stoffa, allora è meglio attaccare dopo aver installato il soffitto. Il fatto è che hanno paura della pulizia a umido.

    E senza questo non puoi farlo. Per fissare il profilo nel muro, sarà necessario praticare dei fori, quindi non è possibile evitare la formazione di polvere. Polvere di mattoni rossi particolarmente macchiata.

    È più conveniente fare l'installazione di un plinto decorativo sul soffitto teso. È fissato su un muro nudo, perché la tela è troppo fragile e la tela "gioca" a temperature diverse, insieme allo zoccolo.

    Durante l'incollaggio di battiscopa non vi è alcun rischio di macchiare la striscia con la colla. Tagliare i bordi del foglio sarà sul bordo del basamento, che garantisce la sicurezza della tela.


    Prima di iniziare la riparazione, è necessario prendere in considerazione la frequenza di cambiare lo sfondo. Se si suppone che debbano essere frequentemente reincollati, è meglio incollare l'end-to-end su un plinto decorativo. Saranno facili da rimuovere dalle superfici senza danneggiare il tessuto di tensionamento.

    • In questo caso, l'ordine è il seguente:
    • Preparazione delle superfici delle pareti;
    • Installazione a soffitto;
    • Installazione di zoccolo decorativo;
    • Incollare la base.
    • Incollare la carta da parati prima di installare il soffitto

    L'installazione di un soffitto in una stanza rivestita di carta da parati richiede l'adozione di misure per preservarli dall'inquinamento e dai danni. Il principale nemico della carta da parati grezza sono le bozze e il brusco cambiamento climatico. La stanza deve asciugare per almeno 5 giorni, dopo di che è preferibile chiudere tutte le pareti con un foglio.

    Le superfici di perforazione per baguette creano polvere nella stanza, che si depositerà non solo sul pavimento, ma anche sulle pareti. Ridurre la formazione di polvere aiuterà l'uso di un pugno con un aspirapolvere.


    Lo svantaggio di questo metodo è la difficoltà di rimuovere la carta da parati pressata quando sono incollati. In realtà, non lo è. Sono facili da tagliare con un coltello su una baguette e incollare un nuovo calcio ad esso. L'osservanza di semplici regole e cautela quando si installa il soffitto manterrà il nuovo decoro sui muri.

    Dopo aver esaminato i pro e i contro, si può dire che l'installazione del soffitto può fare poco danno alle pareti ricoperte di carta da parati. Fondamentalmente, l'installazione del soffitto è la riparazione finale.

    E se sorge la domanda che prima incollare la carta da parati o il controsoffitto, è meglio rimanere sulle pareti incollate primarie.

    Consigli video utili da parte di esperti:

    Ma oltre al consiglio dei maestri, l'ultima parola spetta sempre al proprietario dell'appartamento.

    Dì ai tuoi amici di questo articolo nel sociale. reti!

    Come incollare la carta da parati in una stanza con i soffitti tesi?

    Qui le opinioni divergono. Gli installatori di soffitti sostengono che è necessario prima allungare i soffitti, in modo che in seguito non si sporchi lo sfondo. I maestri che incollano le carte da parati dicono che è meglio incollare prima i muri, e poi allungare delicatamente i soffitti. Non c'è una differenza sostanziale, perché talvolta i soffitti si estendono quando i proprietari non modificano lo sfondo. Se è così, allora solo gli specialisti che stringono il soffitto, praticano i fori nel muro con l'uso di un aspirapolvere, quindi praticamente le pareti non si sporcano. Se la carta da parati è già incollata quando i soffitti sono tesi, i maestri faranno il loro lavoro correttamente e non danneggeranno il soffitto e gli spazi nella giunzione della parete e il soffitto non andrà via. In questo caso, la carta da parati si incolla con una piccola sporgenza sul soffitto, quindi con l'aiuto di una spatola di plastica e un coltello clericale tagliano delicatamente il pezzo in più.

    il moderatore ha scelto questa risposta al meglio

    aggiungi ai preferiti

    Avendo monitorato questo problema, mi sono reso conto che è proprio a questo problema che i costruttori professionisti tracciano un'analogia ponendo la domanda: "Cosa c'era prima: un pollo o un uovo?". E la risposta è: se i costruttori sono davvero dei professionisti, faranno il lavoro in qualsiasi ordine. Non ci sono regole dogma. Tuttavia, dopo tutto, per un buon utilizzo di qualche procedura di telaio: secondo questa tecnologia, una baguette da soffitto teso viene montata sulle pareti preparate per attaccare la carta da parati. Dopodiché, la carta da parati viene incollata, e poi di nuovo si torna ai soffitti tesi - la stessa tela del soffitto è installata.

    aggiungi ai preferiti

    Soprattutto mi piace incollare la carta da parati quando il soffitto è già teso. Non c'è pericolo di contaminazione della carta da parati (come dimostra la pratica, un aspirapolvere non sempre salva); non c'è pericolo di sciogliere la carta da parati dagli effetti della temperatura della pistola (c'erano casi del genere nella mia pratica); Carta da parati incollata in perfetta purezza. Inoltre, molti clienti, e sono d'accordo con loro, hanno messo sul soffitto non il nastro sigillante "nativo" per il soffitto (la cosiddetta "salsiccia"), ma un plinto a soffitto molto più estetico. E poi la domanda è risolta da sola, perché questo basamento deve essere stucco e dipinto.

    aggiungi ai preferiti

    Come incollare la carta da parati, se il controsoffitto è già montato - caratteristiche e sfumature del processo

    Secondo la credenza popolare, la carta da parati deve essere nuovamente incollata all'incirca ogni 4-6 anni. Durante questo periodo, il rivestimento avrà abbastanza tempo per essere abbastanza annoiato (vale a dire, vi è il desiderio di aggiornare l'interno), sporcarsi un po '(soprattutto se ci sono bambini piccoli in casa), essere danneggiati da animali domestici, e così via. I motivi per lo sfondo sono enormi.

    Ma la domanda è: cosa desiderare se il soffitto è allungato al chiuso. Cambiare questa copertura è irrazionale: la sua vita utile è di 10-20 anni e il costo è piuttosto elevato. E come incollare la carta da parati con il soffitto teso, in modo da non danneggiarlo? Proviamo a capirlo.

    Caratteristiche di installazione

    La principale difficoltà che si presenta quando si appende la carta da parati quando il soffitto è già teso - come realizzare una bella giuntura senza danneggiare la tela? In realtà, si dovrebbe agire con molta attenzione.

    Prima di tutto, assicurati di preparare il muro per attaccare. Per fare questo, deve essere completamente rimosso dai resti del vecchio rivestimento, polvere.

    È importante considerare: il muro dovrebbe già essere piatto! L'uso di intonaco o livellamento con cartongesso non è auspicabile, poiché in tal caso sarà abbastanza problematico eseguire una bella transizione tra il muro e il soffitto.

    Prima di incollare il muro deve essere innescato. E la presenza di un soffitto teso non è un ostacolo: basta lavorare con più attenzione con un pennello (in ogni caso, nelle immediate vicinanze del soffitto), evitare schizzi. Per proteggere il soffitto dal contatto accidentale con la spazzola, si consiglia di utilizzare il nastro adesivo. È utile e direttamente durante l'incollatura delle pareti.

    Prima di incollare lo sfondo dopo aver installato il soffitto teso, dovresti decidere: userai il plinto a soffitto. Questo è un elemento decorativo che aiuta a nascondere la baguette, su cui è fissato il soffitto teso, e per fare una bella transizione tra il muro e il soffitto.

    Nella maggior parte dei casi, l'uso del plinto contribuisce a semplificare il processo di incisione. Dopo tutto, le strisce di carta da parati saranno incollate solo fino al battiscopa, cioè a una certa distanza dal soffitto. Di conseguenza, la probabilità di danni al rivestimento è ridotta.

    Inoltre, il piedistallo può essere attaccato dopo che la carta da parati è stata incollata - in questo caso, aiuta a nascondere il bordo irregolare.

    Iniziando il processo di incollaggio della carta da parati, misurare con attenzione le lunghezze delle strisce sul pavimento. Così ti risparmierai dal dover tagliare la carta da parati dopo che sono stati fissati sul muro. Allo stesso modo, si consiglia di personalizzare l'immagine in un momento in cui lo sfondo è disposto sul pavimento.

    Da un lato, questo è piuttosto scomodo. Ma d'altra parte, non dovrai cercare di fissare il disegno direttamente sul muro, tenendo la striscia in modo che non entri in contatto con il soffitto.

    Se risulta che tagliare la parte superiore è ancora necessario, puoi usare una spatola, con cui premi uniformemente e saldamente la carta da parati alla parete, e un coltello affilato, che taglierà con attenzione l'eccesso. Ma è necessario agire con attenzione: se il soffitto teso è stato tagliato quando si incolla lo sfondo, si dovrà chiamare uno specialista per correggere la situazione.

    I tagli posizionati in prossimità del muro sono abbastanza facili da eliminare, ma è meglio cercare di evitare di danneggiare il rivestimento del soffitto.

    Se durante l'incollatura delle pareti si forma una piccola colla sul pavimento teso, non lasciarti prendere dal panico: la colla per carta da parati si dissolve facilmente in acqua tiepida. Di conseguenza, basta asciugare il soffitto con una spugna morbida e umida.

    Questo video mostra come incollare la carta da parati sotto il controsoffitto.

    Se questo articolo ti è stato utile, assicurati di condividerlo sui social network.

    Cosa fanno prima: incollare carta da parati o soffitti tesi?

    La domanda su dove eseguire i lavori di riparazione prima - sulle pareti o sul soffitto, cominciò a essere chiesto dall'aspetto stesso dei film di tensione.

    Non voglio davvero impolverare la lucentezza fresca, che riflette l'intera stanza. Anche la carta da parati costosa è un peccato se accidentalmente soffrire mentre si lavora con la tela stretch. Per comprendere questo problema, cercheremo di seguire gradualmente il processo di riparazione di soffitti e pareti.

    Funzionalità del processo

    Qualunque sia il lavoro che devi fare all'inizio, ognuno sarà a spese dell'altro. Quando si installa una baguette sotto il tessuto di tensionamento, vengono praticati dei fori nella parete, che produce molta polvere e una carta da parati fresca può risentirne. Inoltre, l'installazione del web stesso avviene con la partecipazione di alte temperature. Nessuno sa se questo si appellerà alla carta da parati.

    C'è una via d'uscita. Preparare con attenzione le pareti per incollare e invitare gli specialisti a montare la baguette (fare il lavoro più polveroso), quindi incollare sullo sfondo e di nuovo invitare i lavoratori a installare il soffitto. Il metodo è buono, ma c'è un problema: i maestri non accetteranno un modo di lavorare così prolungato.

    Per comprendere le caratteristiche del processo e almeno avvicinarsi a un indizio su cosa fare per prima cosa, è necessario cercare di capire quale sia il soffitto teso e lo sfondo.

    La tela stessa è una base in tessuto o un prodotto in PVC, che è opaco e lucido. Montato su un telaio di metallo o plastica appositamente preparato.

    Se il soffitto è stato progettato per essere a più livelli, tutti i lavori con cartongesso devono essere eseguiti in anticipo. In primo luogo, viene rimossa la vecchia finitura, il soffitto è ben rifinito, altrimenti in futuro i detriti si sgretoleranno sulla tela stretch. Quindi viene il turno del trattamento delle macchie fungine (se presenti). Prima di installare il soffitto, tutti i lavori con cablaggio devono essere completati.

    Carta da parati - un panno arrotolato di vari tipi: carta, tessuto non tessuto, vinile. Ce n'erano molti da incollare. Per cominciare, le pareti sono allineate e uno strato di colla viene applicato sulla superficie essiccata (se lo sfondo è carta, la colla viene applicata sulla tela). Quindi il rivestimento viene posizionato sulla base, ben incollato, le bolle d'aria e la colla in eccesso vengono espulse con un rullo.

    Non c'è niente di difficile in questo, ma ci sono due tipi di sviluppi: o la carta da parati viene incollata sul soffitto e premuta con una baguette (in questo caso sembra accurato), o dopo la parte superiore delle tele dovresti essere tagliato con attenzione, cercando di non danneggiare la struttura del soffitto.

    Qual è la sequenza?

    Proviamo a capire cosa è meglio: allungare il controsoffitto prima di tappezzare o dopo. Per fare ciò, considera entrambe le opzioni.

    Prima carta da parati, poi soffitto

    Se decidi di agire in questo modo, vale la pena considerare la necessità di una pausa di 4-5 giorni tra incollare i muri e installare il soffitto. Gli sfondi dovrebbero asciugarsi bene prima della pistola termica.

    Alcuni esperti ritengono che si dovrebbe prima lavorare con le pareti, idealmente allinearle, altrimenti il ​​tessuto del soffitto potrebbe essere inclinato.

    Il principale pericolo di pre-incollare è quello di contaminare le pareti quando si lavora con un perforatore.

    Se ci sono tracce di mattoni sullo sfondo, sarà abbastanza difficile rimuoverli.

    Un trapano a percussione a vuoto potrebbe aiutare a risolvere questo problema in una certa misura. Incollare le lenzuola prima di installare il telaio del soffitto porterà al loro arrivo sotto la baguette. Premerà il bordo superiore delle tele, rendendo difficile lo smontaggio dello sfondo durante la riparazione successiva. Il punto positivo è il perfetto contorno superiore del muro.

    Puoi fare una scelta a favore dei rivestimenti liquidi. Sono belli e moderni, ma il rischio aumenta, lavorando con una spatola, per colorare il soffitto finito.

    Se devi incollare la carta da parati per dipingere, il rischio di macchiare il soffitto diventa ancora più grande. D'altra parte, alte temperature durante l'installazione possono influenzare la qualità della vernice alla base del soffitto. Lo stesso problema può verificarsi con carta da parati liquida.

    Prima il soffitto, poi la carta da parati.

    Se lo sfondo è luminoso e delicato, nel processo di installazione del soffitto teso, possono essere irreparabilmente danneggiati, quindi è meglio incollare nell'ultima fase di riparazione. Inoltre, la mancanza di professionalità nel lavorare con il soffitto può portare a danni meccanici alla carta da parati.

    Quando si incollano i muri, si dovrebbe lavorare con attenzione con il bordo superiore delle tele in modo da non disturbare i cappelli del soffitto. Tutto andrà a finire, se dimostrerai diligenza, ma la prossima volta che ripari lo sfondo, puoi facilmente smontarlo.

    Entrambe le opzioni hanno i loro pro e contro, ma la responsabilità per la scelta ricade sempre sul proprietario.

    Sfumature importanti

    La questione della priorità non è stata chiarita. Cosa fare prima, installare i controsoffitti o inserire pareti? Incollare la carta da parati, così come l'installazione del soffitto, hanno le loro sfumature. Lavorando con le pareti, c'è la possibilità di danneggiare o macchiare il tessuto della tensione, e infatti è in realtà eterno, mentre la carta da parati può essere nuovamente incollata ogni anno.

    Quando mettono il profilo sotto il soffitto teso, c'è la possibilità di contaminazione della carta da parati, c'è anche il timore che non resistano alle alte temperature. In questo caso, è possibile disattivare la superficie del cloruro di polivinile in favore del tessuto in tessuto, il cui supporto passa in modo freddo.

    E ancora una sfumatura: il profilo sotto il soffitto tessuto richiede una perforazione più piccola, il che significa che ci sarà meno polvere. Tuttavia, la carta da parati ben essiccata può sopportare facilmente una temperatura di 60-70 gradi.

    Come re-attaccare la carta da parati con un soffitto teso

    Quando incollare la carta da parati con i soffitti tesi - prima o dopo la loro installazione

    Soffitti tesi e carta da parati - una versione abbastanza frequente della sala di finitura, ma sorge la domanda sulla sequenza di lavoro: cosa montare prima? Dopo aver esaminato i pro e i contro, dopo aver ascoltato molte opinioni contrastanti, siamo giunti a una conclusione finale e vogliamo condividere con voi le nostre indagini, e allo stesso tempo dirvi come incollare la carta da parati con un soffitto teso.

    Che cosa è avanti - carta da parati o controsoffitto - è meglio decidere in anticipo.

    Soffitti tesi e decorazione murale

    Caratteristiche e sfumature

    La foto cattura il processo di allungamento del tessuto del soffitto.

    In modo che tutti i lettori capiscano di cosa stanno parlando, ricordiamo i punti principali. I soffitti tesi sono chiamati tecnologia di finitura moderna, in cui a breve distanza dal soffitto si sovrappongono una tela speciale di polivinilcloruro o tessuto.

    Tirare il tessuto appena sotto la sovrapposizione.

    La tela stessa è attaccata ad un design speciale, che consiste in baguette in alluminio o plastica. Le baguette sono attaccate alle pareti con tasselli lungo il perimetro della stanza o la sua parte.

    Fissando il panno alla baguette.

    È importante!
    L'essenza del problema sta nel fatto che, da un lato, durante il successivo incollaggio del rivestimento o della sua pittura, vi è il pericolo di macchiare la tela e, d'altra parte, le strisce pre-incollate saranno strettamente attratte dalle pareti con le baguette, e la loro sostituzione sarà problematica.

    Le baguette hanno tirato strettamente la parte superiore della carta da parati alla parete.

    La carta da parati e il soffitto teso hanno una durata di vita diversa, quindi è meglio pensare in anticipo a tutte le sfumature. Se non si prevede di cambiare la decorazione dei muri nei prossimi 10 - 20 anni, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi, ma sarete d'accordo, la monotonia diventa rapidamente noiosa, ed è difficile prevedere gli eventi per un tale periodo.

    Certo, ci sono modi per cambiare lo sfondo con un soffitto teso e ne parleremo, ma vale la candela? Vediamo.

    Argomenti per gli adesivi del campionato

    Come puoi vedere, il design è montato sulla finitura.

    I fautori del fatto che in primo luogo dovrebbero essere incollati per coprire i muri, di solito elencano i seguenti argomenti:

    • Le strutture e i pavimenti del soffitto sono sempre l'ultima cosa da fare, in quanto la decorazione della parete può essere sporca e generalmente "così accettata". Un argomento controverso, tutto dipende dalle condizioni specifiche, dai materiali e dalle tecnologie di produzione applicate;
    • Quando si incollano strisce di carta da parati, il tessuto si sporcherà necessariamente con la colla, che non può essere lavata via, mentre si asciuga, e come incollare la carta da parati - se c'è un soffitto teso, in modo da non rovinare il tessuto costoso. Ancora una volta, l'argomento è debole: c'è un nastro adesivo che protegge le superfici adiacenti per la durata del lavoro, e inoltre, la colla per carta da parati è perfettamente lavata con acqua calda, poiché è solubile in essa;
    • Se il rivestimento è dipinto, è impossibile verniciare con attenzione la parte superiore del muro in modo da non toccare il bordo della struttura di tensione con un rullo o una spazzola. Abbiamo già parlato del nastro adesivo, non c'è nulla da aggiungere;
    • Quando le strisce cadono sotto le baguette, non è possibile vedere la giunzione tra il muro e il film del soffitto. Con le mani "lisce" del comò di questo giunto non sarà visibile in ogni caso, inoltre, ci sono zoccoli speciali e altre parti sagomate per nascondere il bordo dei materiali e fare una bella transizione.

    C'è una meravigliosa invenzione come nastro adesivo.

    È importante!
    Di norma, il primato di incollare le pareti è difeso da persone che sono piuttosto poco versate nelle tecnologie di costruzione e, soprattutto, nelle loro complessità.
    Pertanto, fanno la scelta più semplice e ovvia, anche se la sua ovvietà rimane discutibile.

    Argomenti per il primato della struttura del soffitto

    Davanti a noi c'è un esempio di montaggio di baguette con pareti nude.

    Considerate ora le argomentazioni dei sostenitori che il sistema di tensionamento dovrebbe essere installato per primo:

    • Durante il lavoro con un panno usare la pistola a gas che può surriscaldarsi e danneggiare il rivestimento di un muro. Un argomento molto controverso, se non allunghi il film con le tue mani, e questo viene fatto dal maestro, che non prende la pistola non la prima volta, quindi non scalderà la stanza alla temperatura del forno o dirigerà la fiamma verso il muro;
    • Il prezzo della struttura sospesa è molto più alto del costo di tutti i rotoli, specialmente se contate il lavoro che fate voi stessi piuttosto difficile, quindi la priorità è che la decorazione della parete cambierà, non la struttura superiore. Questo è l'argomento principale e abbastanza logico, che è difficile discutere;
    • Durante la perforazione di numerosi fori per baguette ci sarà molta polvere, specialmente con pareti di cemento, che si sistemeranno su una nuova carta da parati. La polvere, ovviamente, può essere rimossa, ma questa è anche una ragione per pensarci due volte;
    • Le istruzioni di installazione per i soffitti tesi determinano il momento di lavoro nel modo seguente: "Le baguette sono montate su pareti completamente preparate per la finitura". Cioè, i produttori stessi consigliarono di installare prima i soffitti e quindi di produrre una finitura finale.

    Plafoniera - un'altra invenzione miracolosa per la transizione tra il soffitto e la carta da parati.

    È importante!
    Come la pratica ha dimostrato, la priorità professionale degli installatori e di esperti apprettatori difende il primato dell'installazione a soffitto.
    I maestri non vedono alcun problema in un semplice adesivo di carta da parati sotto le baguette.

    Anche se è necessario selezionare un'immagine, la parte in eccesso viene tagliata in silenzio con le forbici e non avvolta attorno al soffitto. Inoltre, la selezione può essere effettuata in anticipo sul pavimento.

    Dopo aver esaminato tutti gli argomenti "per" e "contro", siamo giunti a una conclusione inequivocabile: devi prima preparare il muro per attaccare la carta da parati. quindi assemblare il soffitto teso, e solo allora incollare la carta da parati. Per non rovinare la tela durante il lavoro, usa del nastro adesivo e agisci con cura. Il video in questo articolo ti aiuterà a non commettere errori ea fare tutto bene.

    Consulenza specialistica: cosa fanno per prima cosa allungare il soffitto o incollare la carta da parati

    Per migliorare la qualità della finitura dei locali, è necessario elaborare un piano di lavoro e determinare la procedura per l'esecuzione dei processi tecnologici: durante la riparazione, sorgono molte domande. Ad esempio, che cosa fanno il soffitto teso o la colla per carta da parati? Come scegliere la soluzione migliore per la riparazione e portare intimità e comfort nella stanza? È importante tenere in considerazione correttamente le problematiche tecnologiche e quanto spesso in futuro si prevede di decorare le pareti.

    Che cosa fanno prima il soffitto teso o la colla da parati: raccomandazioni dei maestri

    Prima di iniziare il lavoro di riparazione, gli specialisti esperti devono avere un'idea delle caratteristiche dell'abitazione che necessita di riparazione. Va notato che durante la riparazione vi è un'alta probabilità di danni al rivestimento montato per primo.

    Esistono due opzioni che consentono di produrre pareti di finitura di alta qualità.

    Opzioni di decorazione murale

    • Se i proprietari pianificano di cambiare la carta da parati di rado, è possibile, prima di unire la baguette necessaria, innestarsi prima di tutto incollando la carta da parati. Quando la decorazione del muro è completa, devi allungare la tela. I maestri eseguono incollaggi di alta qualità e installano i controsoffitti, in conseguenza dei quali non vi è alcuna deformazione delle tele laminate.
    • Se si prevede di cambiare spesso lo sfondo, è necessario fare attenzione ad installare il soffitto teso in anticipo e incollare il materiale della carta da parati nella parte inferiore della superficie di tensione.

    Prima di installare il sistema di tensionamento, per non macchiare il soffitto con colla, è necessario fare tappezzerie

    Ciò ti consentirà di rimuovere facilmente il materiale durante la nuova riparazione e di non rovinare le strutture di tensione.

    Il principio di riparazione di controsoffitti e carta da parati

    Durante la muratura delle pareti con il soffitto teso esistente, molto spesso il pavimento pre-installato è contaminato o la trama della tela può essere danneggiata. Pertanto, per evitare ciò, molti proprietari eseguono i lavori di rifinitura in base al principio: prima di tappezzare le pareti e poi installare un soffitto teso.

    Ma durante la finitura del soffitto, dovresti essere preparato che quando si effettuano le riparazioni è necessario prendere in considerazione alcuni momenti spiacevoli.

    Funzionalità di finitura:

    1. A causa del fatto che è impossibile installare una baguette senza praticare fori, in seguito a causa del loro numero sulla carta da parati, c'è una maggiore formazione di polvere. Pertanto, è meglio utilizzare fogli laminati su cui è presente un film protettivo.
    2. Per l'installazione di alta qualità del PVC nella stanza deve essere elevata la temperatura dell'aria (fino a 60 ° C). Pertanto, prima di installare un controsoffitto, è importante che il rivestimento sia completamente asciutto. I lavori di riparazione dovrebbero iniziare 4-6 giorni dopo che la carta da parati è stata incollata.
    3. Gli svantaggi di molti proprietari includono le difficoltà che sorgono quando è necessario ricollegare lo sfondo.

    Le strisce adesive per carta da parati si esibiscono con nastro adesivo

    Tuttavia, la procedura per tagliare la carta da parati, al contrario, con il giusto approccio è abbastanza semplice e non richiede molto tempo.

    Caratteristiche di installazione di un soffitto teso per lo sfondo

    Molti proprietari preferiscono installare il soffitto prima di decorare le pareti con carta da parati. Quando si scelgono tali riparazioni, è importante prendersi cura della corretta preparazione delle superfici. In nessun caso una baguette può essere collocata su un muro irregolare, perché a causa del lavoro, ci sono spesso difetti spiacevoli che non possono essere nascosti in seguito.

    Se viene presa la decisione di installare un controsoffitto in avanti, è necessario prestare attenzione ai vantaggi di tale decisione, nonché ad alcuni svantaggi.

    Punti di forza e punti deboli

    • Non puoi preoccuparti della conservazione del rivestimento a causa dell'esposizione al calore.
    • Non ci saranno problemi con la sostituzione della carta da parati dopo un po 'di tempo.

    Ma i soffitti tesi hanno alcuni svantaggi. Le persone che realizzano un rivestimento elastico prima di attaccare la carta da parati devono essere preparati al fatto che questo materiale tende a sporcarsi con il tempo ea essere danneggiato se usato in modo improprio.

    Pertanto, a un prezzo sufficientemente elevato della rete sospesa, è necessario prestare attenzione per assicurarsi che sia installato da un artigiano qualificato.

    A volte si osserva un risultato spiacevole a causa del ritaglio dello sfondo, soprattutto se non sono disponibili le competenze necessarie per questi scopi. Pertanto, per non danneggiare il rivestimento della sospensione o il nastro, è necessario prima occuparsi delle condizioni di lavoro necessarie.

    Come installare il soffitto teso sullo sfondo

    Prima di procedere con l'installazione di un controsoffitto. È importante prendersi cura dell'ordine del lavoro necessario. In primo luogo, le pareti sono preparate, quindi viene attaccata una baguette e quindi il turno viene incollato sulla carta da parati e installato il soffitto.

    Il rivestimento in tessuto sintetico utilizzato per installare il soffitto teso, resistente, non ha bisogno di cure particolari, è disponibile in un formato speciale

    Per la tecnologia tradizionale è caratterizzata dalla sequenza:

    1. All'inizio, bisogna fare attenzione a preparare adeguatamente le superfici. È necessario che non ci siano spazi tra la baguette e il muro.
    2. Dopo aver installato il disegno, è possibile attaccare il materiale dello sfondo e dipingerlo se necessario.
    3. È necessario attendere che i muri siano completamente asciutti (attendere 6 giorni), solo dopo questo periodo, fissare il controsoffitto.

    A proposito, quando si sceglie un materiale, si dovrebbe dare la preferenza a un materiale di tessuto più costoso, ma di alta qualità, perché tale base è l'opzione migliore per le persone che sono preoccupate per la sicurezza del soffitto teso.

    Come ri-incollare la carta da parati con un soffitto teso: consigli maestri

    Spesso, i proprietari che preferiscono aggiornare periodicamente gli interni della stanza sono interessati - se dovessi installare prima un controsoffitto, se prevedi di cambiare lo sfondo nel prossimo futuro? Per finire le pareti non è diventato un problema, è la preinstallazione della copertura di tensione sarà la soluzione migliore.

    Per prevenire danni alle pareti dello stampo di abitazione, la superficie prima di attaccare la carta da parati trattata con primer antifungino

    Prima di procedere al re-incollaggio o dipingere le pareti con carta da parati, assicurarsi di eliminare i vecchi rivestimenti. Pertanto, si raccomanda di prevedere come questo processo si svolgerà in futuro.

    Le persone che preferiscono installare il soffitto prima di eseguire l'incollatura delle pareti possono facilmente sostituire il rivestimento sostitutivo. Hai solo bisogno di prendersi cura dell'ordine di lavoro.

    Ma come decorare le pareti, se il soffitto è stato attaccato dopo aver incollato la carta da parati?

    I maestri esperti raccomandano:

    1. È necessario rimuovere un inserto speciale che è stato attaccato all'articolazione della tela e del soffitto, dopo di che rimuovere il vecchio sfondo.
    2. Prima di iniziare a lavorare con un nuovo materiale in rotolo, si consiglia di applicare un nastro adesivo lungo il perimetro del soffitto.
    3. Utilizzando una spatola, tagliare la parte in eccesso della carta da parati lungo il bordo inferiore del bordo del nastro.
    4. Dopo aver finito le pareti, l'inserto viene inserito.

    A proposito, i proprietari che ri-incollano la carta da parati, non dimenticare di adescare le pareti con agenti antifungini.

    Segreti di adesivi per carta da parati vicino al soffitto teso (video)

    Molti durante il lavoro di rifinitura dei muri solleva la questione dell'ordine del loro comportamento: prima di tutto, incollare le pareti o installare un controsoffitto? Quando c'è la certezza che incollare la carta da parati al soffitto non sarà un problema, puoi scegliere questa opzione. Ma alcune persone scelgono una soluzione semplice: il soffitto viene inizialmente installato e lo sfondo è incollato per ultimo.

    Attenzione, solo OGGI!

    Capiamo come incollare correttamente la carta da parati nella stanza in cui è installato il controsoffitto?

    Il desiderio di aggiornare la riparazione nella stanza è abbastanza naturale. E la soluzione più semplice in questo caso è cambiare lo sfondo. Di norma, vengono nuovamente incollati, in media, una volta ogni 4-5 anni. Ma molti proprietari di appartamenti si trovano di fronte alla domanda: come ricucire la carta da parati con un soffitto teso? Dopo tutto, la durata di un tale rivestimento è di almeno 10 anni, ed è costoso cambiarla insieme alla carta da parati. Quindi è possibile cambiare il rivestimento senza toccare il soffitto?

    Cosa fare

    In realtà, tutto è abbastanza semplice. Cambiare lo sfondo, mentre è possibile lasciare il controsoffitto. Ma il processo è abbastanza laborioso, che richiede una pazienza speciale da parte degli artisti. Pertanto, la soluzione più semplice è invitare i professionisti a svolgere il lavoro pianificato. Tuttavia, molti proprietari di appartamenti decidono di risparmiare rispecchiando la carta da parati.

    In questo caso, assicurarsi di esaminare la sequenza di azioni che dovranno essere eseguite durante la riparazione.

    Le fasi principali del lavoro

    La prima fase di riparazione in ogni appartamento è l'eliminazione dei mobili che interferiscono. Inoltre, è utile coprire il bordo del soffitto con nastro adesivo.

    Certo, non può proteggere da forature o tagli. Ma poi salverà il soffitto da un tocco accidentale di un rullo o pennello con un primer, colla.

    Successivamente, è necessario pulire le pareti dal vecchio rivestimento. La carta da parati vecchia (se il profilo per il soffitto era collegato a loro) deve essere tagliata in prossimità del profilo. Questo dovrebbe essere fatto con un coltello molto affilato. Per non tagliare accidentalmente il coperchio del soffitto, è possibile utilizzare una spatola sottile. Sarà una sorta di righello, grazie al quale sarai in grado di tagliare la striscia estremamente agevolmente.

    Dopo aver tagliato le strisce, è necessario inumidire la carta da parati con acqua tiepida - questo ti consentirà di rimuoverle rapidamente. Se ci sono piccoli difetti nel muro, possono essere eliminati. Tuttavia, non è consigliabile livellare le pareti con l'aiuto di cartongesso o stucco, se il soffitto teso è già montato.

    Il prossimo passo è la preparazione delle pareti per lo sfondo. Prima di tutto, la superficie deve essere asciutta, pulita dai resti di vecchie carte da parati e polvere, il muro deve sempre essere adescato - questo aiuterà a ridurre il consumo di colla e fornirà una migliore adesione del nuovo rivestimento alla parete. Il primer può essere a rullo o a pennello. Ma vicino al soffitto dovrebbe essere fatto il più attentamente possibile - in caso di schizzi sul soffitto, è improbabile che sia in grado di eliminarli.

    Quando il primer è asciutto, puoi procedere direttamente al processo di incollare le pareti con lo sfondo. In anticipo, dovresti considerare se usare le baguette a soffitto. Questo è un elemento decorativo che conferisce alla stanza un aspetto più ordinato.

    Inoltre, in tale baguette è possibile nascondere il bordo irregolare delle strisce di carta da parati e il profilo su cui è fissato il soffitto teso. Se vengono utilizzate tali baguette, la carta da parati può essere incollata non al soffitto, ma solo alla baguette stessa. Naturalmente, in questo caso è necessario contrassegnare il livello della posizione di questo elemento sul muro.

    È meglio misurare in anticipo la lunghezza richiesta delle strisce di carta da parati. È abbastanza conveniente fare sul pavimento, inoltre, il rischio di danni al soffitto durante il taglio della striscia già incollata è ridotto al minimo. Allo stesso modo, è meglio regolare il motivo sul pavimento.

    Se hai ancora bisogno di tagliare lo sfondo in alto, proprio sotto il soffitto, devi farlo con molta attenzione. È possibile, come nel caso del ritaglio di vecchie carte da parati, utilizzare un coltello e una spatola affilati.

    Incollare la carta da parati nella stanza dove il soffitto è teso è un lavoro piuttosto scrupoloso. Tuttavia, seguendo semplici consigli e seguendo la sequenza di azioni, è possibile affrontare facilmente l'attività.

    Il video qui sotto mostra come ricucire la carta da parati con un soffitto teso.

    Se vuoi modificare il soffitto teso oltre allo sfondo, contatta i nostri consulenti.