Lampadari per soffitti tesi

I soffitti tesi hanno acquisito a lungo una grande popolarità nel campo della riparazione. Sono belli, eleganti e moderni. Ma per soffitti sospesi e lampadari sono speciali, è necessario prendere in considerazione diverse funzionalità. Per navigare bene in tutte queste sfumature, puoi usare questo articolo.

Quali lampadari sono adatti?

Per i diversi interni, è possibile utilizzare diversi tipi di modelli, ma per un soffitto teso è necessario un lampadario speciale. La scelta di tali lampade non è così grande, ma conoscendo alcuni requisiti (come il metodo di montaggio, la struttura delle plafoniere, la presenza di isolamento termico, ecc.), È abbastanza possibile decidere quale lampadario compagno è necessario per il vostro soffitto.

Un gran numero di elementi per l'illuminazione offerti nel mercato delle costruzioni ti permetterà di scegliere un modello che si adatta meglio all'interno della stanza. Per iniziare, considera i tipi di lampadari, che stanno per montare, fonti di luce e metodi di inclusione.

Secondo i metodi di fissaggio lampadari sono divisi in sospeso e soffitto.

  • Le lampade a sospensione sono attaccate al soffitto con un gancio e una sospensione. Il lampadario sul gancio, forse l'opzione più comune per l'illuminazione. Con questo metodo, è importante prendere in considerazione la distanza nascosta dal soffitto teso, poiché la sospensione sarà parzialmente nascosta sotto la copertura di tensione.
  • Gli infissi a soffitto sono fissati usando una piattaforma speciale che si adatta perfettamente al soffitto e protegge la sua tela dal calore intenso. Per il lampadario sul bar è meglio usare piccole lampade, ad esempio, sotto forma di candele. Questo è un modello universale, il cui design è possibile scegliere secondo i propri gusti.

Con questo metodo, i profili rinforzati o le lamelle di un certo spessore vengono posati in anticipo sul luogo di fissaggio del lampadario, e un buco tecnico è realizzato nella tela del soffitto. Pertanto, è importante scegliere un lampadario in anticipo prima di montare il soffitto.

Molto spesso le luci incorporate sono utilizzate per i controsoffitti. Si trovano nello spazio tra la superficie ruvida e la tela e, quando si sceglie una lampada di questo tipo, questa distanza deve essere tenuta presente.

Il vantaggio indiscusso del sistema di illuminazione integrato è che le sorgenti luminose possono essere installate quasi ovunque nel soffitto.

Spesso, completano il lampadario tradizionale, avendo, ad esempio, intorno al perimetro della stanza. Grazie al soffitto teso con lampade, sarete in grado di distribuire accenti di luce.

Gli apparecchi progettati per i controsoffitti variano a seconda dei diversi tipi di lampade.

  • In genere, i controsoffitti utilizzano luci incorporate con lampade alogene. I loro vantaggi sono che sono poco costosi, danno una luce piuttosto brillante e sono belli. Il meno è in un riscaldamento sufficientemente forte, quindi per loro c'è un limite di potenza quando viene utilizzato con soffitti tesi. 20 W per le schiume e 35 W per un tessuto.
  • Ma le lampade a LED, a differenza di quelle alogene, praticamente non si riscaldano, quindi sono molto più preferibili. E ancora i diodi differiscono nell'accresciuta luminosità, ma allo stesso tempo non danneggiano gli occhi. L'unica cosa che può impedire loro di acquistare è il prezzo elevato, ma se si considera che le lampade a LED sono molto più resistenti del normale e consumano meno elettricità, si scopre che utilizzarle è molto più economico.

Un tipo separato di luci incorporate sono punti.

Funzionalità speciali:

  • La capacità di dirigere la luce in qualsiasi direzione all'angolo desiderato;
  • La possibilità di spazio di zonizzazione.

I punti sono un modo molto alla moda ed elegante di illuminare una stanza. Tuttavia, se non si è sicuri della loro utilità, non si dovrebbe sovraccaricare il soffitto con varie fonti di luce.

Oltre agli spot, in molti appartamenti è possibile trovare controsoffitti con intradossi. Queste sono lampade che creano un'illuminazione direzionale. Dei quattro tipi di faretti (fissi, sospesi, mortasa, con una torsione), la mortasa è particolarmente popolare.

Viviamo nel 21 ° secolo e la tecnologia è stata a lungo fuori luogo. Alcuni decenni fa, non potevano nemmeno pensare a un lampadario con un pannello di controllo. Ora è un sistema di illuminazione popolare e alla moda. Grazie al controllo remoto, l'usabilità ha raggiunto il livello massimo. Accendi o spegni la luce ora senza alzarti dal divano.

Se ti addormenti, ad esempio, mentre leggi un libro, devi solo premere un pulsante e puoi dormire di più.

Un'altra tendenza ultra-popolare nell'illuminazione è il lampadario a ragno. È una base in metallo, a cui sono fissati lunghi piedi in filo flessibile con lampadine alle estremità.

Il lampadario a ragno ha un aspetto esteticamente piacevole negli interni ultra moderni, ad esempio in stile loft o industriale. Certo, se hai paura degli insetti, allora questo lampadario non fa per te, altrimenti gli incubi sono garantiti. Ma gli amanti del design personalizzato e tutto ciò che è inusuale, il lampadario a forma di ragno ti piacerà sicuramente.

Dimensioni e forme

I designer creano costantemente lampade di varie forme e dimensioni. Ci sono dei lampadari rotondi, ci sono dei lampadari quadrati, piccoli e grandi sotto forma di vari oggetti. Tutti possono essere utilizzati in vari design, anche con controsoffitti.

Per quanto riguarda gli apparecchi quadrati, c'è un punto di vista che dovrebbero essere usati su un soffitto convenzionale in cartongesso. Ma in effetti, sembrano grandi sui controsoffitti e, in generale, applicabili in tutte le stanze. Forme quadrate ideali si adattano a stanze con armadi a muro e altri mobili con angoli chiari. La cosa principale è non esagerare con quest'ultimo.

L'interno nello stile del modernismo, e in particolare del cubismo, è anche difficile da immaginare senza un lampadario quadrato o rettangolare.

La forma rotonda del lampadario, al contrario, è più adatta allo stile classico. L'assenza di spigoli vivi in ​​un tale lampadario contribuirà alla pace e alla regolarità. La semplicità e la concisione delle forme rotonde sono sempre state e saranno di moda.

Questa forma di lampadari, come piatta, progettata per appartamenti con soffitti bassi. Le sue dimensioni compatte ti permettono di risparmiare spazio.

Ma quando si sceglie un apparecchio di illuminazione piatto, è necessario prendersi cura di due sfumature:

  1. La copertura piatta deve essere dotata di uno speciale diffusore in metallo. Protegge il soffitto dal surriscaldamento e riflette il calore verso il basso, aumentando l'illuminazione della stanza.
  2. Molto probabilmente, dovrai pensare a fonti di luce aggiuntive. Il fatto è che una grande stanza è difficile da illuminare come un lampadario, ma in combinazione con spot o faretti sembrerà impressionante e fornire un'illuminazione eccellente.

La forma e il design di un lampadario piatto dipendono dai tuoi desideri, la loro scelta sul mercato è molto ampia. Ma la dimensione dipenderà dall'area della stanza. In generale, le dimensioni di ogni lampada sono molto importanti per adattarsi bene all'intero abitacolo. Per determinare le dimensioni appropriate c'è una formula: devi dividere l'altezza dei soffitti per 4. Il risultato sarà la dimensione ottimale del lampadario.

Va ricordato che i lampadari di grandi dimensioni sono adatti solo per camere spaziose e spaziose.

Solitamente si possono trovare lampade di grandi dimensioni in sale riunioni, foyer e grandi sale. Per la maggior parte delle stanze di dimensioni normali, è possibile scegliere un piccolo lampadario, di solito di 30-60 cm di diametro.

disegno

Le moderne tecnologie consentono di produrre non solo semplici soffitti bianchi, ma anche di creare vari modelli su di essi. In questo caso, il design può essere molto diverso: fiori, motivi e persino interi dipinti narrativi: tutto ciò può essere raffigurato sulla tela della copertina montata utilizzando il metodo di stampa fotografica.

La stampa di foto su rivestimenti a tensione è un'occasione unica per implementare tutte le tue idee e idee nella progettazione di una stanza. In questo caso, poiché la retroilluminazione può (e dovrebbe) integrare armoniosamente l'immagine, così le immagini attorno al lampadario aiuteranno a focalizzarsi su quest'ultima.

Ad esempio, l'interno floreale di una stanza può essere enfatizzato con un ornamento attorno a un lampadario a forma di corona di fiori. Apparirà bello ed elegante. La stampa fotografica intorno alla lampada sotto forma di frutta succosa e matura sarà un'ottima soluzione per la cucina o la sala da pranzo.

Se nella stanza dei bambini per rappresentare una vecchia mappa su una copertura montata, la lampada sotto forma di volante si adatterà perfettamente alla perfezione. I mini lampadari sono lampade assolutamente piccole di diametro non superiore a 30 cm.

Come scegliere?

Scegliere un lampadario per un soffitto a cerniera non è così facile. È necessario tenere conto di molte sfumature e caratteristiche, in modo che insieme creino armonia e la nuova riparazione ti abbia soddisfatto per molti anni.

Più spesso in un tandem con un controsoffitto si usa un piatto del lampadario, con le corna e piatto. Il più popolare, probabilmente è un lampadario con le corna. Ma dobbiamo ricordare che non possono essere inviati per evitare il surriscaldamento della tela. Inoltre, se la luce è diretta verso il soffitto, ci saranno cerchi su quest'ultimo, che potrebbero non piacere a tutti.

In generale, scegli un modello con le corna rivolte verso il basso e ai lati, quindi tutti questi problemi possono essere evitati.

Per prima cosa determina il posto sotto il lampadario. Forse sarà una tradizionale posizione centrale. O forse decidi di utilizzare le moderne luci incorporate attorno al perimetro dell'intera stanza. Decidi su quale oggetto della stanza è meglio mettere a fuoco e cosa può essere lasciato senza illuminazione aggiuntiva.

Considerare anche la luce naturale e il lato a cui si affacciano le finestre.

Ad esempio, per una stanza con finestre a nord è meglio non usare un lampadario a soffitto, ma integrarlo con fonti di luce alternative, mentre allo stesso tempo è auspicabile averli a diversi livelli.

Anche l'aspetto del soffitto influisce sulla scelta della lampada.

Il soffitto lucido, originariamente spettacolare e autosufficiente, richiede un'adeguata illuminazione. Una lampada dal design insolito, ad esempio un lampadario a forma di ragno, diventerà per lui un degno compagna. Illuminazione eccellente, giochi di luci e ombre e riflessi unici che forniranno per intero.

Puoi anche utilizzare i lampadari volumetrici con piccole luci a LED: la loro tonalità fredda creerà un effetto tremolante freddo.

Accade che il controsoffitto sia realizzato con materiali che simulano il raso. La sua caratteristica distintiva è un insolito lucentezza perlato e bagliore. Con un'illuminazione diversa, la sua ombra cambia. Per i soffitti in tessuto, è preferibile fermarsi in punti sopraelevati o utilizzare luci a strisce LED.

È molto espressivo decorare il luogo di fissaggio della lampada al soffitto con una presa sotto il lampadario. Sembra un design piatto e decorato, dietro il quale sono nascosti fili e altri elementi di fissaggio.

La presa correttamente selezionata può enfatizzare l'originalità dell'esecuzione del dispositivo di illuminazione e nobilitare l'interno.

Le prese realizzate con materiali leggeri, come il polistirolo espanso, sono adatte per controsoffitti. Sono incollati alla colla al posto di fissare il lampadario. Ricorda che il soffitto teso è facilmente rovinato da qualsiasi movimento impacciato, quindi apporta tutti i miglioramenti sulla presa prima di montarlo sulla tela. Inoltre, non dimenticare che qualsiasi materiale caricherà inutilmente il soffitto, quindi se decidi di acquistare una presa per un lampadario, scegli una piccola e leggera.

Per posizionamento

Ogni stanza della casa è come un piccolo mondo separato. E per ognuno di questi è importante scegliere la giusta fonte di luce. E se hai sospeso i soffitti nelle stanze, devi affrontare questo caso con grande cura.

Il soggiorno - la stanza in cui si portano gli ospiti, è il volto dell'appartamento. Pertanto, non c'è nulla di più importante della scelta della lampada giusta per un controsoffitto.

L'opzione più elegante nella sua semplicità è la lampada a sospensione tradizionale al centro della stanza. Il lampadario di cristallo sarà perfetto, il suo lusso attirerà gli sguardi di chiunque entri nella sala, ei pendenti in cristallo diffonderanno la luce in modo uniforme e delicato in tutta la stanza.

Un piccolo soggiorno è meglio illuminato da un lampadario con una piccola quantità di elementi decorativi. Il soffitto darà eleganza ed eleganza.

Nella camera da letto, tutto dovrebbe offrire riposo e relax. La lampada non fa eccezione: è meglio se dà una luce calma e diffusa, che non solo promuove il rilassamento, ma è anche un bene per la vista.

Per quanto riguarda il design, deve corrispondere all'interno della stanza. I soffitti tesi nascondono parte dello spazio, quindi un'adeguata illuminazione nella camera da letto contribuirà ad allargare visivamente la stanza.

Ci sono due concetti di illuminazione: europea e americana, e se hai un controsoffitto nella tua stanza, dovresti seguirli.

Il concetto europeo implica una specie di sorgente luminosa, solitamente centrale. Raramente può essere integrato con un applique o una lampada da terra.

Gli americani, al contrario, usano una varietà di diverse fonti di luce, lampade, applique, luci e così via. Stop su questa opzione è, se si desidera zone della stanza.

Oltre alle stanze principali della casa, ci sono anche quelle minori per importanza, ma ovviamente hanno anche bisogno di illuminazione. Ad esempio, di grande importanza è la luce nel corridoio, perché è qui che inizia il tuo appartamento.

Gli esperti dicono che un sistema di illuminazione correttamente selezionato nel corridoio contribuisce all'espansione visiva dello spazio, che di solito manca nel corridoio.

A causa del fatto che questa stanza è solitamente priva di luce solare naturale, per creare un'atmosfera piacevole, utilizzare luci a soffitto, a parete o ad incasso. Per ottenere una luce diffusa confortevole, puoi anche applicare non uno, ma diversi elementi di illuminazione contemporaneamente.

Affinché gli occhi non si stanchino, la potenza delle lampadine nel corridoio dovrebbe coincidere con la luminosità della luce nelle altre stanze. Se vuoi risparmiare sull'illuminazione nel corridoio, non dovresti farlo a scapito delle lampade a basso consumo.

Ciò influenzerà la prima impressione dei tuoi ospiti e la tua convenienza, perché in condizioni di scarsa illuminazione è molto difficile pulire prima di uscire di casa. In questo caso, sarebbe molto più ragionevole usare lampade a risparmio energetico, che risparmiano energia ma danno molta luce.

Il bagno non è spesso visitato, ma nessuno discuterà dell'importanza di un'illuminazione adeguata e bella.

Se i soffitti tesi sono installati nel bagno, le luci integrate saranno una fonte di luce ideale. E puoi scegliere come faretti e dirigere la luce a loro discrezione e le lampade standard, non sporgendo oltre la superficie del soffitto. Puoi sistemarli attorno al perimetro del bagno o in uno schema a scacchiera.

Se il bagno è abbastanza spazioso, allora al suo interno puoi prendere un piccolo lampadario.

È importante ricordare che, qualunque sia l'opzione scelta, le lampade devono essere impermeabili.

Per colore

Uno dei vantaggi indiscussi dei controsoffitti è che può essere realizzato in una varietà di colori. I più popolari sono i soffitti di tonalità blu, verde, nero e cioccolato.

E quando si sceglie una sorgente luminosa, è importante considerare quale colore appenderà al soffitto:

  • Il controsoffitto leggero è desiderabile per completare la lampada di contrasto. Lo farà il bronzo, il rame o l'altra tonalità scura;
  • I soffitti tesi neri e al cioccolato creano una perfetta armonia con il lampadario bianco o in acciaio;
  • Il soffitto lucido e la lampada dall'insolita forma curva creano un riflesso spettacolare;
  • Il soffitto color cioccolato nella spaziosa camera è idealmente completato da luci nascoste e un grande lampadario di cristallo;
  • Il soffitto modellato si sposa bene con finiture in oro sulla lampada;
  • Non utilizzare le luci integrate quando si illuminano i controsoffitti scuri, se non si desidera ottenere il "cielo stellato" di conseguenza.

Il soffitto teso opaco può essere paragonato al solito soffitto bianco di cartongesso, l'unica differenza è che il primo è perfettamente liscio. I suoi vantaggi sono che disperdono delicatamente la luce e non abbaglia. Un lampadario con lampadine rivolte verso l'alto su un soffitto smerigliato darà molta meno luce, quindi scegli l'opzione opposta con le lampadine rivolte verso il basso.

L'opzione ideale per una superficie opaca sarebbe una lampada non voluminosa con sfumature chiuse.

Belle opzioni all'interno

Una camera da letto è un luogo dove una persona può veramente rilassarsi e riposare, e una corretta illuminazione svolge un ruolo importante in questo processo. Pertanto, l'illuminazione della camera da letto dovrebbe essere costruita in modo tale da facilitare al massimo questo processo. Allo stesso tempo, qualunque sia la fonte di luce scelta, anche se ce ne sono molti, tutti possono essere programmati per controllare dalla console o anche sui movimenti, ad esempio battendo le mani. In camera da letto, un modo altamente tecnologico di accendere e spegnere la luce è particolarmente rilevante.

Se la stanza ha soffitti tesi, l'illuminazione della camera da letto può essere molto varia:

  • Questa potrebbe essere l'illuminazione attorno al perimetro della stanza, che appare particolarmente armoniosa nelle strutture multi-livello.
  • L'illuminazione della camera da letto può essere divisa in zone, ad esempio una luce più brillante nella toeletta e ovattata sopra il letto.
  • Il soffitto con numerose lampade incorporate diventa molto popolare. Questa opzione di illuminazione di notte creerà un'atmosfera affascinante, e la sera sarà abbastanza luce.
  • Se stai su un soffitto sospeso lucido, quindi applique, lampade da terra e lampade saranno buone fonti di luce nella camera da letto.

L'illuminazione nella stanza dei bambini richiede la massima attenzione, perché il bambino dovrebbe essere comodo e accogliente. Se nel vivaio è installato un soffitto teso, è consigliabile utilizzare le luci incorporate.

In una particolare stanza, offrono molti vantaggi:

  • Sicurezza del bambino, poiché le sorgenti luminose integrate sono a filo del soffitto;
  • Illuminazione uniforme di tutti gli angoli della stanza: è comodo per un bambino giocare e allenarsi;
  • La zonizzazione spaziale non può essere immaginata senza lampade incorporate, e per un vivaio questo è particolarmente importante;
  • Questo tipo di lampade può conferire al soffitto elasticizzato un design unico, come lo spazio esterno o il cielo stellato

Naturalmente, un sistema di illuminazione integrato non è l'unica opzione per un asilo nido con controsoffitti. Qui puoi, per esempio, appendere un lampadario piatto.

Fornirà inoltre l'uso più sicuro e la varietà di disegni e forme offrirà l'opportunità di dare alla stanza del bambino un design unico.

Metodi di montaggio per il soffitto teso

Le opzioni per attaccare un lampadario a un controsoffitto sono diverse. È importante risolvere questo problema anche prima dell'installazione del soffitto, poiché durante l'installazione del canvas, è necessario installare immediatamente i lampadari.

Esistono tre tipi principali di fissaggio:

  • gancio;
  • piastra di montaggio;
  • plancia a forma di croce.

Il gancio per il lampadario è attaccato alla superficie ruvida prima dell'installazione del soffitto. Questo è il modo più semplice per montare.

La cosa principale è determinare correttamente il luogo dove appendere la lampada: quando il soffitto è teso, sarà problematico spostare il gancio.

La barra di montaggio viene utilizzata nel caso in cui la struttura del lampadario non preveda la sospensione. Questo tipo di attacco è una piattaforma sotto il lampadario di una barra di legno di un certo spessore, che dipende dalla distanza tra la tela e la superficie ruvida. Tali piattaforme sotto il lampadario possono essere acquistate presso il negozio di ferramenta. Dopo aver montato il soffitto nella piattaforma, i fori sono fatti per il lampadario. Per fare questo, puoi semplicemente perforare delicatamente il controsoffitto, ma per affidabilità è meglio attaccare questi luoghi con sottili cerchi di plastica e poi forarli.

È necessaria una traversa per appendere un apparecchio massiccio e pesante di grande diametro. Alla base di tali lampadari sono di solito due strisce di montaggio a forma di croce con fori. Sotto questa montatura e fatta la tavola di doghe di legno della stessa dimensione.

Anche nel caso di una base piatta può essere tagliato nella rientranza del soffitto teso in tela per il lampadario. Allo stesso tempo, un sottile anello di plastica è incollato sulla tela sotto il lampadario, che garantisce la sicurezza del soffitto e consente di rimuovere il calore irradiato dalle lampade.

Nei casi difficili, quando la gronda del lampadario ha una base di grande diametro, gli esperti consigliano di incorporare il lampadario nel soffitto. A tal fine, una volta rientri nel soffitto, intorno al ring si trova una rientranza e in esso sono nascosti tutti i dettagli di fissaggio, solo la bellezza e l'eleganza del lampadario a soffitto rimangono all'esterno.

Lampade per controsoffitti: come rendere bella la stanza

Le lampade opportunamente selezionate contribuiranno a creare un'atmosfera accogliente o a rinfrescare l'interno.L'illuminazione è uno dei fattori più importanti nella progettazione di qualsiasi ambiente. Con l'aiuto dell'illuminazione puoi cambiare l'interno: renderlo più confortevole, morbido o viceversa: luminoso, fresco, creativo e memorabile. Oggigiorno, i soffitti convenzionali sono stati a lungo sostituiti da controsoffitti, rispettivamente, le luci molto creative, comode e affidabili per i soffitti sospesi stanno entrando di moda. Tali lampade hanno forme insolitamente diverse, il potere dell'illuminazione e sono anche in grado di creare varie proiezioni.

Luci raster per controsoffitti

Esistono molti tipi di dispositivi diversi per un controsoffitto.

L'acquirente ha l'opportunità di scegliere una lampada per un controsoffitto a proprio piacimento: ciò è dovuto al fatto che ci sono così tante varietà e tipi di tali lampade:

Innanzitutto devi capire che le lampade raster sono più adatte per le istituzioni pubbliche.

Le luci raster vengono solitamente utilizzate in spazi di grandi dimensioni.

È opportuno installare proiettori raster in stanze di grandi dimensioni, poiché sono in grado di illuminare vasti territori, ma allo stesso tempo sono piuttosto economici.

Tali lampade hanno spesso una forma rettangolare e la base è un piatto di lamiera in acciaio. Una griglia è installata sulla superficie, che è facile da rimuovere, che è un vantaggio decisivo quando si sostituiscono le lampadine.

Luci raster sono

  • Incasso: verso l'esterno una simile lampada assomiglia a una parte del soffitto. È un minimalismo completo;
  • Overhead - utilizzato per spazi ampi e non richiede un'installazione speciale. Tuttavia, è necessario prestare molta attenzione ai problemi di installazione, in quanto vi è il pericolo che la lampada scenda.

Esistono due tipi principali di dispositivi raster: overhead e incasso

Vale anche la pena notare che è importante adottare un approccio responsabile nella scelta di una lampada per un dispositivo raster.

Le lampade sono di due tipi

  • Luminescente - La radiazione ultravioletta brilla molto potente, le lampade stesse sono durevoli e affidabili, disponibili in diversi colori. Anche il vantaggio di tali lampade è la parsimonia. Gli svantaggi delle lampade fluorescenti includono il pericolo che il mercurio faccia parte della lampada, che di per sé richiede cautela nell'uso. Anche un segno meno è la potenza luminosa che diminuisce nel tempo.
  • LED - lampade ad alta compatibilità ambientale. L'affidabilità e la sicurezza di tali lampade sono combinate con l'economia e la durata è di solito di prim'ordine. Le lampade a LED sono più spesso installate per l'illuminazione stradale. Gli svantaggi della lampada a LED è il prezzo elevato.

La domanda di acquirenti usa più lampade fluorescenti. Il criterio di scelta, prima di tutto, è la facilità di installazione, oltre alla durata.

Le lampade fluorescenti sono ben meritate

Entrambi i tipi di lampade hanno una caratteristica generale che svolge un ruolo importante. Sia le lampade a LED che quelle a fluorescenza non si riscaldano al punto da non poter essere sollevate. Si scaldano molto poco.

Faretti a soffitto sospeso

I faretti acquistano una popolarità speciale nel design del tuo interior design preferito. Queste lampade hanno una piccola area di diffusione della luce, che consente di mettere a fuoco o evidenziare una certa area della casa, e se si raggruppa un gruppo di tali lampade in una stanza, è possibile ottenere un'atmosfera originale e ben illuminata. Pertanto, i faretti sono adatti per un piccolo bagno e per un enorme soggiorno.

I faretti aiutano a focalizzare la luce su una parte specifica della stanza.

I riflettori nascondono perfettamente le irregolarità del soffitto, in quanto possono essere distribuiti in qualsiasi punto. Vengono in qualsiasi forma, anche in tondo, che non possono essere lampade del tipo precedente. Quali sono le forme di lampade non è difficile da indovinare. Abbastanza per far funzionare la tua immaginazione a pieno regime.

Riflettori nell'arredamento d'interni (video)

Costruzioni di faretti

  • Swivel - il nome di queste lampade parla da solo. Il loro corpo può essere ruotato. Questo ti consente di spostare la messa a fuoco da una parte all'altra della stanza. Le luci rotanti sono più costose di altre e vengono utilizzate principalmente in gallerie e musei.
  • Risolto - tali lampade sono utilizzate per illuminare ogni parte della stanza tutto il tempo, poiché non hanno la possibilità di girare. Si adattano perfettamente all'interno di una piccola stanza. Mettendoli in gruppi, puoi anche ottenere un effetto meraviglioso. Il vantaggio delle lampade fisse è il prezzo basso.

Le luci rotanti aiutano a spostare l'attenzione da una parte all'altra della stanza;

Tipi di lampade per faretti

  • Lampada ad incandescenza - nota a tutta la lampada, che è già stata sostituita da invenzioni più moderne. Usato solo se l'altezza del soffitto è abbastanza grande. Il vantaggio è la facilità d'uso. Ma c'è uno svantaggio, che consiste in un periodo di operazione relativamente breve;
  • Lampade alogene - lampade moderne che emettono una bellissima luce ricca. Lo svantaggio di questo tipo di lampada è la difficoltà di installazione. Ma questo svantaggio è perfettamente compensato dall'economia e dalla lunga durata di servizio.

Le lampadine a LED sono anche utilizzate per i faretti. Il principio di funzionamento di tali lampade, abbiamo discusso sopra.

Le lampade alogene e LED sono principalmente utilizzate per i faretti.

Luci da incasso per controsoffitti

I faretti sono spesso indicati come apparecchi di illuminazione incorporati per controsoffitti. Tuttavia, le luci integrate sono il nome comune delle luci modulari.

Gli apparecchi di tipo modulare sono utilizzati principalmente in uffici, negozi, centri commerciali, banche, hotel. Tali lampade sono economiche, multifunzionali e, soprattutto, sicure.

Sotto forma di lampade integrate, non troverai molta varietà. Sono quadrati o rettangolari. Questo ha i suoi vantaggi. È molto facile sostituire una parte rotta senza ricorrere a una lunga ricerca per lo shopping.

Di norma, le luci ad incasso sono quadrate o rotonde

Ciò che è importante sapere, i reticoli per le lampade modulari sono fatti di materiali di diverso tipo.

Questo tipo di apparecchi è disposto in fila o in modo sfalsato, ma questo non è necessario, solo le tue preferenze e la tua immaginazione sono importanti qui. La gamma cromatica è anche rappresentata da un vasto assortimento, che consente di soddisfare i gusti anche del compratore più selettivo.

Plafoniere a led

Una fase fondamentalmente nuova nello sviluppo di apparecchi per controsoffitti è l'invenzione di nuovi apparecchi di illuminazione per il ghiaccio. Gli apparecchi a LED sono pensati solo per uffici e locali amministrativi.

Oltre al fatto che si adattano perfettamente all'interno di qualsiasi ufficio, tali lampade hanno una serie di vantaggi:

  • Economia. Questo plus supera qualsiasi altra lampada, in quanto la lampada di questo tipo è in grado di consumare energia del 90% in meno a una tensione di 220 volt!
  • Funzionalità. Questo vantaggio si riferisce alla capacità di regolare la potenza dell'illuminazione, che è importante per il lavoro d'ufficio a lungo termine.
  • Affidabilità. Acquistando ghiaccio una volta sola, dimentichi la necessità di farlo per un massimo di 10 anni.

Lampade di questo tipo possono essere installate sul pannello, il che consente di distribuire l'illuminazione nel modo più efficiente possibile. Gli apparecchi per il ghiaccio hanno una riflessione della luce e le radiazioni sono molto simili alla luce naturale.

Gli apparecchi a LED hanno guadagnato popolarità grazie alla loro economia e funzionalità.

Lampade di questo tipo possono essere:

  • soffitto;
  • Montato a parete;
  • remoto;
  • piano;
  • Montato sul telaio.

Le lampade di ghiaccio non emettono quasi alcun suono quando sono accese e riscaldate, e l'aspetto e il design vanno dal più semplice al più sinuoso e moderno. Semplice sarà il più economico perché l'installazione pesante non è prevista nel suo profilo.

Soprattutto in applicazioni di ghiaccio piatto, perché hanno una struttura compatta, non si scaldano mai. La temperatura di questo tipo di apparecchi rimarrà costantemente bassa anche se c'è una chiara sovraesposizione.

Tuttavia, se l'acquirente vuole trasformare completamente la stanza di cui ha bisogno al di là del riconoscimento, allora per tali scopi c'è un intero soffitto di ghiaccio sospeso.

Lampade a LED: la recensione (video)

False Led Ceiling

Per cominciare, vale la pena capire che l'illuminazione a LED a soffitto è un piccolo LED economico, che viene fissato con uno speciale nastro trasparente. Anche il designer più avanzato può essere sorpreso da tale illuminazione. Dopotutto, il soffitto luminoso di per sé attira l'attenzione.

Ci sono solo due tipi di controsoffitti ghiacciati sospesi, ma giustificano pienamente le speranze riposte su di loro:

  • Il soffitto è costituito da cartongesso e film in PVC. Questo controsoffitto funziona secondo il principio dell'illuminazione a secco, che viene uniformemente distribuita nel film.
  • Soffitto costituito da un film impermeabile. In questo caso, il nastro LED è posizionato sopra il film. Sembra che la costruzione sia illuminata dall'interno.

Lo spettro dei colori di tali soffitti è costituito da una vasta gamma di scale, la cui luminosità varia entro limiti diversi.

I soffitti a LED sospesi non hanno eguali a causa della loro spettacolarità.

Il costo totale dei soffitti ghiacciati sospesi dipenderà da molti fattori:

  • La quantità di materiale speso nella produzione e installazione;
  • Tipo di striscia LED;
  • Tipo di film;
  • Scopo del lavoro di installazione;
  • Il costo di dispositivi di controllo aggiuntivi.

Il catalogo dei soffitti sospesi sul ghiaccio è enorme, ogni acquirente sarà in grado di scegliere l'illuminazione in base ai propri gusti.

Lampade per controsoffitti (video)

Pertanto, in questo articolo abbiamo esaminato in dettaglio le lampade per soffitti tesi di vario tipo, siamo stati in grado di valutare appieno le loro funzioni, vantaggi e svantaggi.

Quali lampade sono meglio per il controsoffitto

Sospensioni e faretti (da incasso e soffitto) sono utilizzati per illuminare le stanze con controsoffitti e il nastro LED viene utilizzato per l'illuminazione decorativa dei locali. La scelta di lampade, i proprietari di appartamenti e cottage sono interessati principalmente alla progettazione di questi apparecchi elettrici. Lo specialista dirà che la scelta delle lampade è un tipo cruciale di lampade. Per interni diversi, lampade e lampade per loro sono selezionati individualmente. La scelta dei dispositivi di illuminazione dipende dal tipo di locali e dalle attività che i dispositivi di illuminazione risolvono.

Quali lampade sono meglio per il controsoffitto

La scelta di lampade per ambienti con controsoffitti

Per le stanze con controsoffitti sono adatte solo lampade alogene ea risparmio energetico (fluorescenti e LED). Le lampade a risparmio energetico forniscono una luce uniforme e non surriscaldano il soffitto. Il LED consuma meno energia, meno calore, il cablaggio per questi dispositivi di illuminazione occupa meno spazio.

Lampade a risparmio energetico (fluorescenti e LED)

A differenza delle lampadine a incandescenza, le lampadine a risparmio energetico hanno un'elevata resa luminosa. Risparmiare elettricità si ottiene dal fatto che con meno energia creano una luce intensa e brillante. Esistono diverse decine di tipi di lampade fluorescenti a risparmio energetico. Si differenziano per dimensioni, design del bulbo, i parametri dei cappucci e il colore del flusso luminoso creato (la luce di queste lampade può essere fluorescente, caldo, freddo o bianco neutro). Nello spettro luminoso di queste lampade vi è una radiazione ultravioletta, pertanto non possono essere posizionate a una distanza inferiore a 30-35 cm dagli occhi.

Lampade fluorescenti a risparmio energetico

L'efficienza luminosa delle lampade a LED è superiore a quella delle lampade fluorescenti. Non hanno filamenti di tungsteno (come le lampadine a incandescenza) e un fragile bulbo di vetro (come le lampade fluorescenti). Queste lampade non si bruciano da frequenti accensioni e spegnimenti e creano una luce confortevole e quasi naturale per gli occhi.

Le lampade a LED sono molto più lunghe di altre. Iniziano a brillare a piena potenza immediatamente dopo l'accensione. Una lampadina fluorescente ha bisogno di circa 30 secondi per riscaldarsi completamente.

Nelle lampade a risparmio energetico, l'intensità del bagliore varia in base alla frequenza della corrente nella rete, che può causare disagio in alcune persone.

Lampade alogene

Le lampadine alogene sono a incandescenza. Possono avere forme diverse, base diversa, compattezza diversa e design differenti. Vapori di bromo o iodio vengono aggiunti alle loro bottiglie.

Le lampade hanno una buona resa cromatica e luminosa. Questi dispositivi di illuminazione non si bruciano quando la tensione scende, hanno un'elevata resistenza e una lunga durata. Attualmente vengono prodotti molti tipi di lampade alogene con un piccolo bulbo, che, in particolare, consente di utilizzarli in lampade interne a forma di punto. Non è consentito toccare il pallone con le mani, poiché le particelle di grasso sulla punta delle dita, che rimangono sul vetro di quarzo dello strumento, possono causarne la bruciatura. Il bulbo può essere toccato solo con un panno o un tovagliolo pulito.

Le lampade alogene possono anche essere utilizzate per gli apparecchi di illuminazione su soffitti tesi, se la loro potenza è inferiore a 35 watt.

Le lampade per le stanze di illuminazione hanno un design diverso. Considerare le caratteristiche dell'uso di lampade con base diversa.

Faretti alogeni

Lampade con attacco G5.3

Le lampade con base G5.3 possono essere alogene e LED. Le lampade alogene, rilasciate alcuni anni fa, presentano un unico inconveniente: il loro riflettore è traslucido, quindi trasmette luce dalla lampada (per la tela del soffitto teso).

Classificazione delle lampade per tipo di cappuccio

Di conseguenza, tutti gli elementi del design tecnico diventano visibili: cablaggio, parti incorporate sotto le lampade e gli apparecchi. Cinque o dieci anni fa, il problema era risolto semplicemente: il retro del soffitto era coperto con una pellicola o una vernice refrattaria speciale. Ora non c'è bisogno di un tale "miglioramento", poiché ci sono bulbi alogeni con un bulbo coperto nella parte anteriore con uno strato opaco.

Lo svantaggio del modello G5.3 è che il bulbo si trova in profondità all'interno del soffitto, da cui la luce esce ad angolo acuto e non è affatto dispersa.

Lampada a LED con base G5.3

Lampade con presa GX53

Nel modello GX53, la lampadina non è incassata all'interno, sporge dal piano della struttura. L'altezza della parte sporgente è di 4-5 mm. L'angolo di illuminazione di una lampada il più ampia possibile, la luce si estende quasi di 180 gradi. Con la base LED GX53 e le lampade a risparmio energetico sono prodotte.

Faretti GX53 con riflettore: 1. Bianco. 2. Cromato satinato. 3. Oro. 4. Chrome. 5. Bronzo annerito.

Lampade con base G9

La differenza principale tra le lampade con la base G9 e le versioni precedenti è che la lampadina sporge completamente dal soffitto, in conseguenza della quale la luce viene ottenuta più diffusa possibile. In termini di efficienza luminosa, sono superiori al modello con la base G5.3, ma sono in ritardo rispetto al modello con la base GX53.

LED Light G9 11W 220V Plastica

L'acquisto di una lampadina a LED, si dovrebbe prestare attenzione al design del dispositivo. Intorno al fondo deve esserci una griglia di raffreddamento in metallo. Le lampadine a LED non si riscaldano a temperature elevate, ma si riscaldano ancora e questo calore deve essere rimosso. Il surriscaldamento del dispositivo ne riduce notevolmente la durata. In media, tale lampada con una griglia di raffreddamento funziona per tre anni, con una garanzia del produttore di circa un anno.

Tabella. Norme di illuminazione specifica del flusso luminoso per locali residenziali.

Nota: i dati derivano dall'uso di lampadine a incandescenza.

faretti

Le lampade spot (overhead e built-in) sono parte integrante dello spazio di vita moderno. Una corretta illuminazione può evidenziare la bellezza dell'interno e nascondere i suoi difetti. Le lampade tecnicamente ben posizionate creano un ambiente confortevole per gli occhi.

Soffitto teso con faretti

I faretti sono i più adatti per l'illuminazione supplementare di stanze ampie, come salotti, camere da letto, camere per bambini e sale da pranzo. Come l'illuminazione principale sono adatti a piccole stanze - bagni, servizi igienici, spogliatoi e corridoi. In stanze piccole, le sorgenti puntuali distribuiscono uniformemente la luce sull'intera area del soffitto. Ciò consente di illuminare in modo uniforme tutte le parti della stanza.

Le apparecchiature elettriche necessarie per collegare le lampade occupano una certa parte dello spazio di casa. La dimensione della nicchia sopra i soffitti tesi dipende dal tipo di lampada. Se montano il cablaggio per lampade alogene o fluorescenti, il soffitto teso è posizionato a circa 8-12 cm sotto quello principale, per faretti a LED - di 6 cm.

Poiché il corridoio e il corridoio sono la parte di ingresso dell'appartamento o della casa, il soffitto abbassato non sarà evidente. Negli ampi corridoi è possibile installare un piccolo lampadario come illuminazione principale e le luci integrate possono essere utilizzate come fonte di luce aggiuntiva.

Se nella stanza sono inclusi solo riflettori, viene creata un'atmosfera calma e pacifica con una luce soffusa e ovattata. Se il progettista vuole enfatizzare i diversi livelli del soffitto teso e decorare la sua parte sporgente, allora devi prima scegliere un lampadario e al di sotto raccogliere i riflettori.

Faretti da incasso per controsoffitti

I faretti possono essere girevoli e fissi. Le plafoniere girevoli sono progettate per dirigere la luce solo su un'area specifica: una scrivania, una sezione di un tavolo da cucina o una parete per mostrare la sua consistenza.

In base al grado di protezione dall'umidità, questi apparecchi elettrici sono suddivisi in lampade a prova di umidità e apparecchi per locali asciutti. La scelta di apparecchi elettrici protetti dall'umidità è molto importante se devono essere installati nei bagni, nelle toilette e negli scantinati.

Nel mercato dell'illuminazione, puoi vedere centinaia di tipi di faretti. Sono fatti di una varietà di materiali: vetro, gesso, alluminio, cristallo, plastica. Lampade a soffitto sono decorate con lastre di vetro colorato, strass, elementi in legno intagliato e dettagli in traforo di metallo. Se, secondo l'idea del designer, la lampada dovrebbe essere nascosta o appena visibile, puoi scegliere l'opzione più minimalista (una lampada bianca con lo stesso anello bianco intorno).

Installazione di faretti nel controsoffitto

Il design di appartamenti moderni e case private si distingue per una grande varietà: nella loro decorazione si possono trovare molti stili, dal loft al barocco all'hi-tech. Una ricca selezione di punti luce non limita l'immaginazione del progettista e del cliente.

I faretti in cristallo sono interessanti e molto belli. Possono diffondere la luce, creando travi e motivi sul soffitto e sulle pareti. Questi apparecchi sono realizzati in diversi stili. Nelle lampade Art Nouveau, la forma degli elementi decorativi è geometrica, quadrata o rettangolare, in modelli di stile classico si possono vedere parti appese in vetro o cristallo. Modelli nello stile di "floristica" combinano combinazioni di foglie di vetro, boccioli e petali. Le lampade di cristallo con LED integrati sui bordi o all'interno sono particolarmente belle.

La lampada di cristallo non rifiuterà l'abbagliamento se viene inserita una lampada con una finitura opaca. Per lo stesso motivo, non è consigliabile posizionare sorgenti di luce fluorescente in esso. La scelta ideale in questa situazione sarebbe LED.

Lampadario a sospensione

Lampadari e lampade a sospensione a sospensione

I lampadari a bracci sono progettati per illuminare l'intera stanza, ma la maggior parte del mondo riceve il centro della stanza. Questi apparecchi possono essere di qualsiasi dimensione, solo le dimensioni della stanza e l'altezza del soffitto impongono restrizioni sulla scelta. Più alto è il soffitto, maggiore è la libertà di scelta del proprietario della stanza.

Le lampade a sospensione con un rosone sono spesso montate in stanze con controsoffitti a più livelli. Sono progettati per illuminare una particolare area nella stanza.

Il lampadario può essere costituito da una o più lampade da soffitto, che si trovano a distanze diverse l'una dall'altra e ad altezze diverse. La scelta di questo dispositivo di illuminazione dipende dallo stile della stanza e dai gusti del suo proprietario. In ogni caso, il lampadario dovrebbe essere installato da un professionista che conosce tutte le sottigliezze dell'installazione di apparecchi elettrici.

I lampadari con più lampadine possono riscaldarsi a temperature considerevoli. Se la temperatura delle plafoniere supera i 60 gradi, il soffitto inizierà a diventare giallo, si scurirà, potrebbe abbassarsi e alla fine perderà il suo aspetto bellissimo. A seconda delle lampade utilizzate, la distanza tra le plafoniere e il soffitto deve essere di almeno 15-60 cm.

Lampade e lampade a risparmio energetico con LED forniscono temperature minime durante il funzionamento. Sono utilizzati nei lampadari situati in prossimità del soffitto, sono ideali per i piatti di lampadari.

La distanza dal soffitto al soffitto dipende non solo dal tipo di sorgenti luminose utilizzate, ma anche dalla direzione del soffitto. Se i diffusori sono puntati verso l'alto, la distanza di sicurezza sarà massimizzata.

Quali lampadari sono adatti per controsoffitti?

Informazioni dettagliate, selezione e installazione di lampadari possono essere trovate qui. Si consiglia inoltre di leggere l'articolo su come scaricare l'acqua dal soffitto teso.

Illuminazione decorativa con striscia LED

Per la decorazione leggera, vengono utilizzate strisce LED, meno spesso - lampade con ugelli diffusori speciali. I nastri LED sono una striscia di plastica flessibile e trasparente in cui sono montati piccoli riflettori. Lo spessore (3 mm) e la larghezza (1 cm) della striscia consentono di nasconderlo dietro le strutture del soffitto teso, ad esempio dietro il basamento del soffitto.

Illuminazione decorativa con striscia LED

L'illuminazione decorativa di questo tipo presenta diversi vantaggi.

  1. Illuminazione nascosta dietro modanature del soffitto o pannelli decorativi, conferisce una luce completamente diffusa.
  2. L'illuminazione nascosta non influisce sulla percezione visiva dell'altezza della stanza.
  3. Le strisce LED non devono essere decorate.
  4. L'installazione è fatta in modo tale che l'aria sia costantemente fornita alle sorgenti luminose.
  5. L'illuminazione può inoltre rivelare i pregi del design della stanza.

Le strisce LED sono montate attorno al perimetro della stanza o in un determinato sito in base al progetto. Con l'aiuto di questo dispositivo di illuminazione, è possibile creare una striscia di luce o singole aree luminose di forma geometrica o arbitraria.

Il colore delle sorgenti luminose può essere molto vario. Tali dispositivi di illuminazione sono ignifughi e facili da installare.

La tela del soffitto gioca il ruolo del soffitto per la striscia LED, nascosta nelle gronde attorno al perimetro. La luce decorativa risulta liscia, opaca e i punti dei LED sul nastro non sono visibili dietro la grondaia.

La base in plastica flessibile della striscia LED è un circuito stampato e un conduttore di elettricità. Per il funzionamento, al dispositivo viene applicata una corrente di 12-24 V. L'alimentazione viene fornita dalla rete tramite un'unità di conversione. Se il design consente di regolare la tensione, viene utilizzato il controller. È possibile controllare la tensione nella striscia LED con uno speciale telecomando. Il nastro è facilmente incollato alle strutture metalliche sgrassate del soffitto (per questo è sufficiente rimuovere la pellicola protettiva dallo strato adesivo).

Illuminazione decorativa "Cielo stellato"

Per l'illuminazione decorativa nello stile di "Cielo stellato" vengono utilizzate anche lampade a LED. Per ottenere un'immagine sul soffitto, è necessario disporre i LED in un determinato modo (arbitrariamente o sotto forma di costellazioni).

Soffitto teso "Cielo stellato"

Schema di soffitto teso "Cielo stellato" con fibra ottica

I LED sono montati su un telaio rigido e interconnessi. Quindi i fili portano al pannello di controllo. Piccole lampadine vengono emesse attraverso il materiale del soffitto. Dal pannello di controllo, puoi cambiare la luminosità delle "stelle". L'effetto cielo stellato viene creato anche proiettando diapositive sul soffitto e utilizzando una lente in vetro Swarovski.

Come installare luci a LED nel soffitto

La fase finale della riparazione del soffitto - installazione di illuminazione. Un design appropriato renderà l'interno olistico, aumenterà visivamente lo spazio, creerà atmosfera, atmosfera. Usando lampade a LED, è possibile anche distinguere tra zone, senza ingombrare l'alloggiamento con pareti e porte.

classificazione

Lo sviluppo dell'illuminazione a LED ha progressivamente soppiantato altre fonti di luce con costi accessibili, una varietà di scelte. Caratteristiche delle lampade a LED: lunga durata (fino a 100mila ore), rispetto dell'ambiente, consumo economico di energia elettrica, sicurezza di utilizzo e smaltimento.

Le lampade a LED sono utilizzate in diverse aree: nell'illuminazione di vaste aree per scopi industriali, piccoli uffici e persino nei lampioni stradali.

La classificazione delle lampade si basa sul tipo di luce emessa e sul design. Ci sono tre tipi:

  • Illuminazione per uso generale. Queste lampade emettono una luce dall'aspetto gradevole, che ricorda la luce del giorno. Installato in ufficio, locali residenziali;
  • Illuminazione direzionale. Tali lampade sono utilizzate in finestre di antiquariato, esposizione o commercio o per creare un accento leggero all'interno della stanza;
  • Illuminazione lineare Tali lampade sono un tubo allungato, dotato di una base girevole. Il design speciale consente di modificare l'angolo di diffusione della luce. Più spesso utilizzato nello spazio ufficio.

Inoltre, le lampade a LED sono diverse e il tipo di base. Spesso trovato base Edison, pin, lampade a bulbo. Più raramente - pin, intradosso, base di messa a fuoco e con contatto "nascosto".

Come avviare l'installazione?

Prima di procedere alla scelta di un modello, calcolare il numero e la potenza richiesta degli apparecchi. L'ultimo criterio è influenzato dal design del colore degli interni, mobili, spazio del pavimento, preferenze individuali. A qualcuno piacciono gli occhi caldi, non accecanti, e qualcuno preferisce la luminosità, la saturazione del flusso luminoso.

Non è sempre consigliabile utilizzare luci da incasso. Il risultato migliorerà se si montano anche lampade da tavolo o da parete. Allo stesso tempo, la potenza calcolata delle plafoniere viene ridotta.

Se non stai per abbandonare le lampade di azione locale, le lampade incassate nel soffitto possono essere sostituite organicamente con nastro LED. C'è abbastanza spazio per la fantasia nella questione del lighting design.

Senza uno schema non si può fare

Se decidi di installare le lampade con le tue mani, non puoi fare a meno di un circuito elettrico. Inizia lo sviluppo solo quando hai deciso il tipo di lampade, il numero di punti e dispositivi, hanno effettuato un calcolo della potenza stimata.

Schema elettrico standard

Quando si sceglie un luogo in cui si installa la lampada, considerare la presenza nella stanza di un computer o di una TV. Ciò è dovuto al riflesso del raggio incidente. Pertanto, scegliendo il punto di installazione dell'illuminazione, considera in anticipo il layout della stanza: dove saranno i mobili, la TV, appendere uno specchio, ecc.

Controsoffitto

Nella progettazione di vari locali (sale d'aspetto, ristoranti, negozi, magazzini, uffici, ecc.) Applicare controsoffitti. Sono pratici, nascondono difetti, quasi non richiedono cure. Una vasta selezione di soluzioni di design e una varietà di design illuminotecnico inclina anche i consumatori a scegliere questi soffitti. Inoltre, il soffitto con il muro a secco può essere fatto da solo, senza l'aiuto di professionisti.

Più spesso con controsoffitti, si utilizzano lampade dei seguenti tipi:

La prima differisce nel tipo di installazione (aerea, integrata) e nella griglia schermata. Nella qualità dello schermo utilizzando un reticolo bianco, diffusore parabolico o opalino.

Illuminazione a LED

La costruzione sospesa è comoda da installare e facile da equipaggiare con lampade di diverse forme e dimensioni. L'illuminazione enfatizzerà la magnificenza del design multi-livello. Usando diversi tipi di lampade, lo spazio è diviso in zone.

Certo, tutti vogliono godersi la bellezza del soffitto il più a lungo possibile. Per aumentare la vita di servizio di lampade di questo tipo e per proteggere contro l'instabilità di tensione è possibile con l'aiuto di trasformatori.

Le lampade sono montate nella struttura stessa. Per fare questo, i fori sono fatti nelle lastre, quindi è importante calcolare correttamente la dimensione dello spazio tra la sovrapposizione e il cartongesso. Solitamente per gli elementi alogeni, il soffitto viene abbassato di 100 mm. Per lo spazio a incandescenza richiesto inferiore a circa 5 cm.

Tutti i cavi devono essere installati prima di installare il controsoffitto.

Fissare la lampada in un controsoffitto

Cosa è necessario per l'installazione?

Se decidi di rifiutare i servizi di professionisti e di creare l'illuminazione con le tue mani, avrai bisogno di:

  • lampade;
  • faretti;
  • cavo di alimentazione;
  • nastro isolante e restringimento con proprietà isolanti;
  • morsettiere o manicotti;
  • interruttori.

Quando si sceglie una lampada, considerare lo spettro di luce degli elementi e la potenza della luce. Il cartongesso è ignifugo, quindi è ottimale scegliere un filo convenzionale con due o tre conduttori (VVG-2 (3) x1,5). È conveniente collegare i cavi alle morsettiere, ma è più sicuro usare manicotti rivestiti di stagno o rivestiti di rame per questo scopo. C'è una connessione bullonata. Per evitare carbonizzazione o riscaldamento, questa connessione deve essere controllata almeno 2 volte all'anno.

I collegamenti sono isolati Per fare questo, usa il solito nastro o tubo termoretraibile.

La procedura di installazione per comodità è suddivisa in cinque passaggi:

  1. il layout;
  2. la posa di cavi elettrici;
  3. fori di perforazione;
  4. connessione;
  5. fase di verifica e consolidamento.

Abbiamo discusso la pianificazione preliminare della posizione dei punti sopra. Fermiamoci sulla posa dei cavi elettrici. Installando il soffitto con le proprie mani, pensa in ogni dettaglio. Per una facile rimozione delle cerniere del filo dopo aver installato la struttura in anticipo, fissarle. Un metodo più semplice consiste nel condurre il filo nel foro iniziale e quindi inserirlo negli altri. Ma poi il filo non funzionerà, si troverà semplicemente sulla superficie del muro a secco.

Distribuzione via cavo

Secondo la pianificazione preliminare, viene posato il percorso ottimale del cavo per ogni punto di illuminazione. Allo stesso tempo lascia un cappio di 15 centimetri sotto forma di cavo piegato. Con le fascette di plastica, il filo è fissato al telaio. È importante evitare lo stretching, il cavo dovrebbe abbassarsi un po '.

Il processo di placcatura viene avviato dopo la distribuzione completa del cavo elettrico.

Creazione di cavità

Prendere una decisione definitiva sul luogo di installazione degli elementi luminosi può solo completare l'area di placcatura. Durante la pianificazione, è stata presa in considerazione la posizione dei fori, ma ora è necessario considerare la presenza delle articolazioni. Se il foro precedentemente pianificato si trova sulla giunzione di giunzione, viene spostato sulla striscia di materiale.

Quando crei delle cavità con le tue mani, usa una corona speciale. In questo caso, saranno puliti e ti permetteranno di fissare saldamente la lampada. La dimensione è selezionata in base alle dimensioni esterne ed interne della lampada. Lo standard è 6 o 7,5 cm.

Pronti fori nel controsoffitto

collegamento

I loop vengono estratti dopo aver perforato le aperture richieste. Oppure il cavo viene posto da un'apertura all'altra, a partire da quello conduttivo, lasciando due cavi. Per iniziare il lavoro dovrebbe essere dopo un blackout completo.

Il filo viene tagliato in una piegatura ad anello ed esposto a 15 mm. Un'estremità dei conduttori è bloccata per mezzo di un terminale e l'altra è strettamente fissata con un cavo di alimentazione. Gli elementi di marcatura di fabbrica aiuteranno a osservare la connessione.

Il seguente video ti aiuterà a conoscere meglio il processo di installazione con le tue mani.

La maggior parte degli elementi da incasso sono dotati di due supporti, presentati sotto forma di staffe. L'elemento viene inserito nel soffitto piegandolo completamente fino alla staffa.

Assicurarsi accuratamente che il cavo non rimanga impigliato. Una volta posizionata la lampada, viene fissata saldamente alla superficie con graffette. Collegare il cavo di alimentazione alla scatola di distribuzione e all'interruttore solo dopo il completamento dell'installazione. Quindi controlla il lavoro svolto.