Riscaldare il soffitto dall'interno: la scelta del materiale e le fasi principali del lavoro

Uno dei problemi in una casa privata è una perdita di calore attraverso il soffitto. Se c'è un appartamento caldo nel condominio dall'alto, allora nel nostro caso c'è solo una soffitta fredda sopra la testa, o anche solo una strada. Come isolare il soffitto dall'interno in una casa privata, se per qualche motivo non è possibile farlo dall'attico?

Come isolare il soffitto dall'interno, riducendo al minimo le perdite di calore attraverso il soffitto? Proviamo a capirlo.

Selezione di materiali

Iniziamo con la struttura dell'isolamento. Sarà multistrato; dobbiamo eseguire in modo coerente:

  • Isolamento esterno per isolamento di vapore;
  • Cassa per il riempimento con materiale isolante;
  • Isolamento stesso;
  • Barriera al vapore interna;
  • Infine, il soffitto dovrebbe essere orlato con qualsiasi materiale di finitura.

Barriera al vapore

Come barriera al vapore, la glassina viene spesso utilizzata - un materiale economico con proprietà del consumatore abbastanza accettabili. Tuttavia, se hai bisogno di un'assicurazione aggiuntiva contro le perdite, la scelta migliore sarebbe un buon vecchio film di plastica. È completamente impermeabile all'acqua e ha una durata di almeno cinquanta anni.

I fogli di barriera al vapore sono impilati con sovrapposizione. Se il soffitto è inclinato (ad esempio, nella soffitta), il film viene posto in file dal basso verso l'alto, in modo che la condensa non possa fluire sotto il tessuto inferiore. Lo strato interno di barriera al vapore è meglio anche il nastro adesivo. Ciò garantirà assoluta tenuta.

Perché abbiamo bisogno di tutte queste misure? Il peggior nemico dell'isolamento minerale ed ecowool è la condensa. La lana minerale inzuppata riduce notevolmente la qualità isolante. E l'umidità nella stanza in inverno è sempre molto più alta che sulla strada (vedi. Il soffitto nella vasca da bagno - scegli il miglior metodo di isolamento!).

Lo strato interno di barriera al vapore non lascerà umida la lana minerale.

Nota: se isoliamo i pavimenti in cemento armato dal basso, lo strato superiore di barriera al vapore non è necessario. Tra l'impermeabilità all'umidità del calcestruzzo e l'isolamento termico dell'acqua non si sa da nessuna parte.

Materiale isolante termico

Più spesso due materiali sono usati come isolante:

  1. Schiuma. È polistirolo. Le lastre con le quali viene venduto sono piuttosto grandi; Lo spessore consigliato per un clima temperato è di 5 centimetri, per la Siberia e l'Estremo Oriente - 10.

Il vantaggio principale: questo riscaldatore non è igroscopico, non smorza. In tal caso, con eventuali fluttuazioni di umidità, la qualità dell'isolamento termico del controsoffitto non cambierà (vedi Pannello in schiuma sul soffitto, viste e istruzioni di installazione).

Polyfoam non ha paura dell'umidità. Ma in questo caso, è meglio posare la barriera di vapore: è meglio mantenere le travi asciutte.

  1. Lana minerale (lana di vetro, ecowool, lana di basalto e altre varianti sullo stesso argomento). Il materiale è molto più economico della schiuma con lo stesso grado di isolamento termico fornito.

Inoltre, è considerato più rispettoso dell'ambiente: la fibra minerale non emette nulla nell'atmosfera, e l'acceso dibattito sui possibili pericoli per la salute non diminuisce sulle proprietà del polistirolo espanso.

Anche il dibattito su quale materiale è migliore può essere infinito. Su qualsiasi portale di costruzione puoi incontrare convinti sostenitori di entrambi i metodi di isolamento; pertanto, non imporremo una determinata posizione sul lettore.

Diremo solo che la schiuma in misura minore modifica le sue proprietà nel tempo, non solo in un ambiente umido: le lane minerali si incrinano nel tempo. Anche se è prevista una perfetta barriera al vapore.

Se si scelgono lastre di polistirene espanso come isolante termico, anche lo strato interno di barriera al vapore è inutile. Basta incollare le giunture tra le piastre con un nastro adesivo largo (vedi: isolamento termico del soffitto - scelta dell'isolamento, metodo di fissaggio al soffitto).

A volte la schiuma si applica solo sulla colla. Sotto è ricoperto da uno strato di intonaco decorativo - e il soffitto è pronto.

tornitura

Applicare due tipi di casse: legno e profilo zincato.

I costi di legno sono un po 'più economici e un po' più facili da installare. Ma il profilo zincato non si deforma quando la temperatura e l'umidità fluttuano, non è influenzato dal fungo e non serve da cibo per gli insetti.

Il profilo galvanizzato è molto più durevole del legno.

Nuance: se si tratta di isolare il soffitto di una casa di legno dall'interno, si può tranquillamente fare una cassa di un bar o di un listello. In effetti, qual è il punto di rendere un controsoffitto più resistente e duraturo rispetto a pareti e pavimenti? Naturalmente, vale la pena trattare il materiale per la stecca con un antisettico.

orlo

Tutto è nelle tue mani qui. Il modo più veloce per orlare il soffitto è pannelli a parete in PVC. Inoltre, sono facili da pulire.

Tuttavia, il muro a secco darà una superficie liscia senza cuciture; puoi costruire un soffitto a stecche e piastrelle sospese... La scelta del materiale è solo una questione di preferenze personali e il budget stanziato per la riparazione.

Dai pannelli a muro è possibile realizzare un bellissimo soffitto non solo sul balcone.

Operazioni di base

Ad esempio, si consideri l'isolamento del soffitto dall'interno in una casa privata per il caso quando ci sono travi sopraelevate con un soffitto in legno orlato verso di loro. Il clima è temperato; ci scalderemo con lana minerale di 50 mm di spessore.

  1. Armati di una pinzatrice, fissiamo il film di plastica al soffitto. Arresta completamente il flusso di umidità verso le tavole dalla stanza ed estende la vita del nostro soffitto. La sovrapposizione di tele in dieci centimetri è obbligatoria.
  2. Riempire la cassa. Il controsoffitto diventa pannelli in PVC; per loro, binario di montaggio piuttosto sottile. Ma non dimentichiamo lo spessore dell'isolante e prendiamo una barra 50x50.

Lo impileremo tra i pannelli futuri con incrementi di 60 centimetri: in questo caso i pannelli non si afflosciano e la lana minerale non dovrà essere tagliata in larghezza. La maggior parte dei rotoli ha esattamente quella misura.

  1. Riempi gli spazi tra le barre con lana minerale. È meglio indossare guanti in tessuto e proteggere occhi e naso: le fibre di cotone idrofilo sono volatili.

In questa fase, il nostro soffitto è simile a questo.

  1. Ancora una volta armato di una cucitrice, fondo della cassa inferiore del secondo strato di polietilene. Inoltre, incolliamo i giunti con del nastro adesivo: maggiore è la tensione che forniamo, più a lungo l'isolamento manterrà le sue proprietà.
  2. Infine, l'ultima fase: cuciamo pannelli a parete dal basso. Non ci soffermeremo su come questo viene fatto: i metodi di installazione sono già stati descritti centinaia di volte.

Orlare i pannelli alla cassa di legno è più di un semplice compito.

conclusione

Il nostro obiettivo è stato raggiunto: la stanza è isolata dall'interno. Gli inverni non possono avere paura. Il rovescio della medaglia è che abbiamo perso circa sei centimetri dell'altezza del soffitto. Sfortunatamente, la vittima era inevitabile... I successi nella riparazione!

Come isolare il soffitto in una casa privata dall'interno

Una breve panoramica delle tecnologie e delle opzioni per l'isolamento del soffitto in una casa privata. Meglio foderare l'attico del paese per risparmiare calore.

Tecnologia di isolamento a soffitto in una casa privata

Isolamento termico del soffitto in lana minerale nell'attico di una casa privata.Le case con un soffitto isolato in modo sicuro si manterranno al caldo quando fa freddo e, per quanto strano possa sembrare, si raffreddi quando fa caldo.

Se parliamo di case private, quasi la metà del calore che si trova nella casa viene persa attraverso il soffitto, quindi il suo isolamento affidabile può contribuire in modo significativo a mantenere caldo il freddo invernale e impedire la sua penetrazione negli ambienti in estate.

Korme tutte le altre cose, l'isolamento del soffitto - non è solo utile, ma anche economico. Questa procedura ti consente di rendere la tua casa più confortevole e di ridurre notevolmente le bollette.

Si pone una domanda ragionevole e come riscaldare adeguatamente il soffitto in una casa privata e farlo al minor costo? Il mercato oggi può offrire una vasta selezione di soluzioni a questo problema. Diamo un'occhiata ad alcuni di loro.

Meglio riscaldare il soffitto?

Materiali isolanti per soffitti

Al fine di prevenire la fuoriuscita di calore prezioso attraverso il soffitto, è possibile utilizzare molti materiali diversi. Molti artigiani usano come scorie, segatura, argilla espansa e persino l'erba secca viene usata nei villaggi. Risulta abbastanza affidabile, il calore non va da nessuna parte, e il lato finanziario non ne risente.

Ma ci sono alcuni svantaggi di questi materiali economici. Nell'erba secca può apparire una specie di animale sotto forma di insetti e ragni e la segatura tende a marcire. Se parliamo di scorie, anche se mantiene il calore bene in casa, ma con una grande quantità può influenzare negativamente i soffitti in casa e, inoltre, irradia una radiazione di fondo.

L'argilla espansa in questo caso (rispetto a segatura, paglia e altri materiali simili) è molto più avanti, anche se sta perdendo in modo significativo i materiali moderni destinati all'isolamento e all'isolamento dei locali. Diamo un'occhiata a questo problema in modo più dettagliato.

Modi per isolare il soffitto in una casa privata

Per risolvere il problema della perdita di calore in due modi:

  • In primo luogo, puoi riscaldare il soffitto fuori dalla stanza;
  • In secondo luogo - per riscaldare il soffitto dall'interno.

Il "diritto alla vita" ha entrambi i modi, dal momento che entrambi portano, alla fine, al risultato desiderato. Con l'aiuto di questi metodi c'è un notevole risparmio di risorse, mentre il calore rimane in casa.

La differenza nei metodi di conservazione del calore non è solo nella procedura di lavoro, ma anche nell'uso di diversi materiali per l'isolamento, che possono essere suddivisi in due categorie:

Questa è una caratteristica molto importante che indica come materiali diversi sono in grado di assorbire l'umidità. Possedere informazioni su questa caratteristica, è possibile utilizzare il materiale come previsto.

Il materiale permeabile al vapore è più spesso usato al chiuso, e gli stessi materiali che sono a prova di vapore, rispettivamente, al di fuori.

Il primo metodo: l'isolamento del soffitto dall'interno della stanza.

Per lavorare sull'isolamento del soffitto dall'interno della stanza, è possibile utilizzare l'isolamento minerale, nella gente si chiama "lana di vetro". Di solito, un rotolo di lana di vetro è montato insieme a un controsoffitto in cartongesso, che riduce significativamente la quantità di perdita di calore.

Considerare i passaggi principali per l'isolamento della lana minerale del soffitto:

  1. assemblare una struttura metallica per il fissaggio del muro a secco;
  2. la lana minerale viene incollata alla nicchia tra i profili del telaio in cartongesso direttamente al soffitto con colla speciale (colla ben tenuta "per piastrelle");
  3. rinfoderare la struttura risultante con cartongesso.

A prima vista, questo metodo di isolamento sembra abbastanza semplice, ma questa è solo un'ipotesi. In questa tecnologia ci sono molte sottigliezze che devono essere considerate.

Ad esempio, se si prende l'isolamento stesso, è necessario ricordare il fatto che durante l'installazione sul soffitto, in nessun modo può essere premuto insieme. La domanda sorge spontanea, perché? Sì, perché nella lana minerale sono presenti speciali strati d'aria che ritardano il ritiro del calore dalla stanza.

Il secondo modo: isolamento del soffitto fuori dalla stanza

Isolamento attico (schiuma o polistirolo espanso), forse, è uno dei modi migliori per isolare una casa privata.

Perché molti dei problemi esistenti nel caso considerato in precedenza scompaiono. Non è necessario installare un controsoffitto in cartongesso, la necessità di "gesti" non necessari scompare. Come farlo nel modo più efficace?

  • Prima di tutto, è necessario pulire lo spazio della soffitta da eccesso di spazzatura. Questo deve essere fatto per una ragione: per un ulteriore lavoro, è necessaria una superficie pulita.
  • Quindi acquistiamo una semplice schiuma, il cui spessore deve essere di almeno 50 mm. E, naturalmente, dovrebbe essere abbastanza per coprire l'intera superficie dell'attico. Puoi invece usare il polistirolo di polistirolo, ma in questo caso costerà molto di più della schiuma.
  • Posiamo la schiuma sulla superficie del pavimento e fissiamo i punti in cui le giunture dei fogli vanno, con la schiuma.

In linea di principio, se l'attico non viene utilizzato per la memorizzazione di "cose ​​molto necessarie", allora tutto il lavoro può essere completato. Se verrà utilizzato per la conservazione di qualcosa, è inoltre necessario serrare il pavimento del solaio con un massetto di cemento, altrimenti un anno e mezzo dopo il pavimento si spezzerà per le frequenti camminate. È inoltre necessario rinforzare l'accoppiatore con una speciale rete metallica e lo strato di riempimento del pavimento deve essere di almeno 50 mm.

Scegliendo tra i due metodi considerati di isolamento del soffitto, pensa quale opzione è preferibile per te. Forse, se la casa ha soffitti curvi, allora ha senso usare il primo metodo per l'isolamento, dal momento che il muro a secco può far fronte perfettamente al compito di livellamento. Ma il secondo metodo sarà meno costoso. Ma la scelta, alla fine, è sempre tua.

Notizie correlate

Come isolare il soffitto dall'interno della casa?

Se non c'è un attico in casa o si trova molto in basso, allora la parte superiore dell'edificio dovrebbe essere isolata all'interno. Come isolare il soffitto dall'interno della casa? Quali materiali usare? Scopriamolo.

Come isolare il soffitto in una casa privata dall'interno? Esistono diversi materiali per l'isolamento del soffitto:

  1. Isolamento in pellicola;
  2. Ecowool come riscaldatore per la parte superiore della casa;
  3. Usando lana minerale;
  4. Uso in opera di polyfoam;
  5. Isolamento dei penopleks del soffitto.

Isolamento della lamina

Questo materiale viene utilizzato per l'isolamento delle superfici in calcestruzzo. Inoltre, non saranno necessari componenti di isolamento termico per l'isolamento del soffitto dall'interno in una casa privata. Il rilascio di polistirene svinato viene effettuato in fogli di 60/120 e uno spessore di 2-9 cm.

Grazie alla tecnologia delle serrature a gradini, il freddo non sarà tra le fughe delle lastre. Questo materiale è diviso in due tipi: bilaterale e unilaterale. Molto spesso, l'isolamento sventato viene utilizzato per l'isolamento termico delle parti superiori dei bagni.

Passaggi di installazione

  • L'obreshetka cellulare da un travetto in metallo o travi di legno è fatto.
  • I fogli di materiale richiesti vengono tagliati.
  • Attaccato alla cassa con una cucitrice.
  • Il lato del foglio dovrebbe essere posizionato all'interno della stanza.
  • Quando si depongono i fogli, è necessario fare i cosiddetti "cuscini d'aria" in modo che la pellicola non diventi molto calda.
  • Dall'alto, la parte superiore della casa è cucita con assicelle o iposcarton.

Ecowool come riscaldatore per il soffitto

La base di ecowool è la cellulosa, un materiale ecologico.

  1. A causa del contenuto nell'insulante in lingina, diventa traspirante, elastico ed elastico.
  2. In un riscaldatore di questo tipo non si forma un fungo e i roditori non si avviano.
  3. Resistente al fuoco
  4. Durante il lavoro con superfici metalliche non si forma corrosione.
  • C'è molta polvere quando si lavora.
  • Isolamento da soli non funzionerà, il lavoro deve essere eseguito da specialisti.
  • Non riscaldare il materiale perché brucerà.

Passaggi di installazione

  1. Installare in due modi: bagnato e asciutto. Dry viene utilizzato per isolare il soffitto all'esterno e bagnato dall'interno.
  2. Ecowool è bagnato e incollato in superficie.
  3. L'incollaggio viene effettuato sotto pressione.
  4. Quando il materiale si asciuga, la superficie diventerà uniforme.
  5. È possibile gestire ecowool e composizione adesiva, quindi collegarli alla base della parte superiore della casa.

Con lana minerale

Lavorare con questa composizione isolante deve essere molto attento. Devi indossare una tuta protettiva, un respiratore e occhiali protettivi. In modo che le particelle di lana minerale non cadano sulla pelle, perché irrita molto la pelle.
Gli svantaggi della lana minerale:

  • Non puoi mettere il materiale, e quindi rimuovere, in quanto può perdere la sua qualità isolante.
  • Impaurito dall'umidità.
  • È necessario gettare senza lacune, la qualità dell'isolamento termico dipenderà da esso.
  • È necessario utilizzare ulteriori mezzi termoisolanti.
  • Il materiale non è durevole e richiede la sostituzione dopo 10 anni.

Passaggi di installazione

  1. La parte superiore dell'edificio è ripulita da detriti e polvere.
  2. La cornice è realizzata in metallo o guide di legno.
  3. Le misurazioni sono prese
  4. I ritardi sono installati.
  5. Sulla superficie è necessario fissare la barriera al vapore.
  6. Deve esserci uno spazio tra l'isolatore di vapore e la lana minerale per la circolazione dell'aria.
  7. Indossare indumenti protettivi.
  8. Nelle cellule risultanti si adattano blocchi di lana minerale.
  9. Sopra l'isolamento è montato un altro strato di barriera al vapore.
  10. La parte superiore della casa è cucita con il materiale acquistato: cartongesso o assicella.

Utilizzare nel lavoro di polyfoam

L'isolamento termico del soffitto in una casa privata dall'interno della schiuma viene usato abbastanza spesso. Ma ha difetti:

  • Le formaldeide vengono rilasciate nell'aria;
  • I roditori possono apparire;
  • La parte superiore della stanza non respira;
  • Si accende quando si verifica un incendio.

Passaggi di installazione

  1. Esistono due metodi di installazione: adesivo e telaio.
  2. Le misure sono fatte della larghezza e della lunghezza del soffitto.
  3. Materiale isolante è stato acquistato
  4. Rimosso il vecchio rivestimento dal soffitto.
  5. La superficie deve essere trattata con antisettico.
  6. Dopo la sua terra.
  7. Ora i piatti sono incollati al soffitto, oppure viene realizzato un telaio e i blocchi sono posizionati nelle celle.
  8. Con il metodo adesivo, le piastre vengono inoltre fissate con tasselli.
  9. Tutte le fessure sono piene di schiuma.
  10. La superficie rinforzata è fatta.
  11. L'intera superficie superiore della stanza viene suturata.

Isolamento del soffitto penoplex

  • Resistente all'umidità
  • Le piastre possono semplicemente attaccare.
  • Non avvia roditori, funghi e muffe.
  • Resistente al gelo
  • Pesa un po '.

Passaggi di installazione

  • Telaio realizzato
  • Le piastre vengono deposte nelle celle.
  • La barriera al vapore è fissa.
  • La superficie superiore della stanza è suturata.

È possibile e in un altro modo:

  1. La superficie è pulita dalla sporcizia.
  2. È fondato.
  3. Le piastre sono lavorate con colla.
  4. Fissato al soffitto.
  5. Dovrebbe essere murato a secco.

Sono stati considerati diversi metodi per isolare il soffitto, che il proprietario della casa dovrebbe decidere.

Riscaldando il soffitto in una casa privata con le proprie mani

Riscaldare il soffitto in una casa privata - una garanzia di camere calde in inverno e un clima fresco in estate. È necessario prendersi cura di questo nella fase di costruzione di una casa. Ma se la casa è pronta, puoi ancora riscaldare il soffitto con il minimo sforzo.

Perché è importante riscaldare il soffitto della casa?

La conoscenza della fisica della scuola può ancora essere utile nella vita. Quindi, a causa della convezione, quando l'aria fredda scende e il calore sale, tutto il calore accumulato nella stanza penetra attraverso il soffitto non riscaldato nella soffitta non riscaldata. Per questo motivo, è necessario aumentare la potenza della caldaia e, di conseguenza, sostenere spese aggiuntive per il riscaldamento.

Per lo stesso motivo, l'isolamento del soffitto richiede un approccio più serio rispetto all'isolamento delle pareti: a causa del flusso d'aria, la perdita di calore dal soffitto in legno può raggiungere i 3 W / m2 / K. Per pavimenti in mattoni o cemento, il tasso è ancora più alto. Allo stesso tempo, non è necessario riscaldare i soffitti tra gli alloggi, se la temperatura in essi è la stessa. Abbastanza per occuparsi di isolamento acustico e risparmiare denaro sull'isolamento termico della soffitta e del tetto.

In estate, è anche meglio avere un soffitto riscaldato - il tetto riscaldato dal sole trasferisce il calore nella stanza, annullando il lavoro dei condizionatori d'aria. Dopo aver trascorso l'isolamento una volta, si può godere di un microclima confortevole nella vostra casa per molti anni.

Cosa cercare quando si sceglie l'isolamento?

Prima di tutto, devi decidere dove collocare l'isolamento - all'interno o all'esterno dei salotti. La prima opzione è altamente indesiderabile per diversi motivi:

  • diminuisce l'altezza del soffitto;
  • è impossibile usare l'isolamento alla rinfusa;
  • il punto di raffreddamento si sposta più vicino all'interno del soffitto;
  • inevitabili riparazioni dovute allo smantellamento del vecchio soffitto.

L'isolamento attico è privo di tutti questi tratti negativi. Ma se l'attico non viene fornito, o nel progetto prevede un piano attico, è necessario riscaldare immediatamente il tetto.

La scelta dei materiali per riscaldare le proprie mani

Polyfoam o EPPS, così come lana minerale e suoi analoghi sono adatti per l'isolamento dall'interno e dall'esterno. Tali materiali sono posti tra le travi o in una struttura appositamente costruita e sono chiusi con cartongesso, lastre o assicella di OSB.

Ma se la casa ha una sauna, allora è meglio non riscaldare il soffitto con schiuma di polistirolo espanso - a causa delle alte temperature, può iniziare a rilasciare sostanze dannose per l'uomo.

I piatti in calcestruzzo aerato sono eccellenti anche per l'isolamento interno grazie al loro peso ridotto e alla facilità di installazione. Il loro spessore fino a 10 cm non "consuma" molta altezza, senza necessità di rivestimenti aggiuntivi. L'adesivo viene applicato alle piastre con una spatola dentata per lastre di polistirene e premuto contro il soffitto.

L'isolamento è stuccato e verniciato.

L'isolamento di massa è piuttosto economico: trucioli, ecowool o argilla espansa. È vero, avendo un'elevata igroscopicità, richiedono una buona impermeabilizzazione. Questo isolamento viene versato tra le travi sul lato della soffitta con uno strato di circa 15 cm, e per la comodità di movimento in soffitta, sono coperti con OSB.

È vero, avendo un'elevata igroscopicità, richiedono una buona impermeabilizzazione.

Che tipo di isolamento non morde il mouse?

I topi mordono qualsiasi isolamento. Ma non come cibo, ma per espandere le loro mosse. Si possono sentire affermazioni che i topi mangiano schiuma. Questo non è del tutto vero - lo rodono e costruiscono nidi in esso. Ma lo stesso destino ricadrà sulla lana minerale, anche se un po 'più tardi.

A causa della fluidità, ecowool può risparmiare un po ', ma i roditori lo triteranno fino a quando non si potranno calmare e muoversi normalmente in un riscaldatore. La più resistente ai roditori argille - forti "ciottoli", piuttosto grandi, così che i topi e persino i topi non potevano portarli, e allo stesso tempo abbastanza piccoli da addormentarsi con le loro mosse.

Ma anche qui c'è un trucco: i topi organizzeranno "lezhki" lì. Pertanto, l'unico modo per proteggere l'isolamento è quello di impedire che i roditori entrino in linea di principio. Tutto il resto è solo una soluzione temporanea e inaffidabile.

Come isolare il soffitto della soffitta?

Scaldare le mani dall'attico è abbastanza semplice. Per prima cosa, lo spazio viene liberato e il pavimento è completamente rimosso (se lo era). Lavoro passo dopo passo:

  1. La barriera al vapore viene posata in modo che i suoi bordi arrivino sulle travi. Se l'altezza delle travi non è sufficiente, la barriera al vapore viene fissata con strisce di legno - per il traferro tra l'isolamento e le lastre.

  • Nella sezione dell'attico sopra il bagno o la sauna, solo un foglio di alluminio può essere usato come barriera al vapore - il polietilene espanso si scioglierà.
  • Vicino alle travi si inserisce l'isolamento. La larghezza della lana minerale dovrebbe essere di un centimetro in più rispetto alla distanza tra le travi - per la massima vestibilità. Polyfoam può anche essere tagliato "con un brodo" - a causa delle diverse dimensioni delle travi, è meglio tagliare i fogli in posizione. Gli spazi tra le piastre di schiuma vengono riempiti con schiuma di montaggio e l'eccesso viene tagliato.

  • L'isolamento lento viene versato da una distanza di 15 cm dalla parete, lontano dall'uscita, mentre una soglia alta deve essere fatta intorno al portello o davanti alla porta del sottotetto, in modo che l'isolamento non fuoriesca.
  • Sopra l'isolamento è posizionato un altro strato di impermeabilizzazione e si può coprire tutto con OSB. Per salvare spesso usa una tavola stesa attraverso uno. Questa è un'opzione accettabile solo se è presente uno strato superiore di impermeabilizzazione. Senza di esso, l'isolamento si intasa di polvere, deteriorando le proprietà isolanti.
  • Per isolare i pavimenti in cemento, la tecnologia è esattamente la stessa: basta posizionare tronchi sul cemento. Possono anche essere utilizzati materiali spray, ma ciò richiede attrezzature speciali e determinate abilità.

    Come isolare il soffitto dall'interno?

    Con un soffitto a cerniera, puoi isolare la stanza dall'interno. Per questo:

    1. La struttura del soffitto sospeso sarà realizzata con barre di legno o un profilo metallico. È attaccato al soffitto e alle pareti con i tasselli.

  • La lana minerale viene spesso utilizzata come isolante. È importante ricordare: il materiale è irritante, è necessario lavorare in un abito completamente chiuso, guanti, occhiali e una maschera.
  • Polyfoam è più costoso della lana minerale, ma non richiede barriera al vapore. Inoltre, non si intasa nel tempo e non richiede maggiori misure di sicurezza. Ma tieni presente che quando si entra in contatto con dispositivi di illuminazione, può iniziare a sciogliersi.
  • Sia la lana minerale che la schiuma sono incollate su una speciale colla. Sulla parte superiore è fissata una barriera vapore, che impedisce alla lana minerale di diventare umida. I giunti tra polyfoam sono sigillati con schiuma di montaggio.

  • Il tocco finale è il rivestimento in cartongesso e la finitura del soffitto.
  • A causa della mancanza di ventilazione, i riflettori in un soffitto riscaldato non sono desiderabili, si riscaldano e si guastano rapidamente. E quando a contatto con l'isolamento in schiuma può iniziare a sciogliersi.

    Ci sono tre modi per risolvere il problema. Il primo è utilizzare solo lampadari pendenti e applique. Il secondo è quello di rimuovere lo strato di isolamento termico attorno agli apparecchi installati nel soffitto. Allo stesso tempo, non bisogna dimenticare la barriera al vapore: dovrebbe coprire la lana minerale senza lasciare spazi vuoti. E il terzo è abbassare il soffitto di qualche centimetro in più, sufficiente per installare punti luce.

    Su come riscaldare il piano attico e il soffitto del piano attico, descritto in dettaglio nel video:

    Isolamento per cartongesso all'interno della casa

    Scegliere il miglior materiale per l'isolamento delle pareti dall'interno

    Tutti i lavori di riparazione eseguiti in casa devono essere affrontati con particolare attenzione, poiché il risultato finale dipenderà dai materiali da costruzione selezionati e dalla qualità del lavoro. Sfortunatamente, la condizione di molti edifici residenziali oggi lascia molto a desiderare, a causa della quale i loro inquilini soffrono. È necessario non solo cambiare le vecchie finestre, ma anche risolvere il problema con l'isolamento dell'appartamento. È difficile lavorare dall'esterno, ma i muri sono fatti dall'interno con le proprie mani. Non è solo efficace, ma anche accessibile a tutti.

    Ma spesso allo stesso tempo con l'isolamento delle pareti è necessario eseguire dei lavori sul loro allineamento. In una situazione del genere, la soluzione migliore sarebbe quella di acquistare fogli di cartongesso. Di per sé, hanno la proprietà di assorbimento acustico e isolamento termico, ma il metodo di installazione del telaio lascia un vuoto d'aria tra il pannello di gesso e il muro, il che rende possibile l'uso di ulteriori isolanti. Questo è il modo più efficace per riscaldarsi al chiuso, cosa che puoi fare a casa tua. Hai solo bisogno di calcolare la quantità richiesta di materiali e di familiarizzare con i consigli dei professionisti.

    GKL può essere fissato alla parete con l'aiuto di colla speciale, tuttavia, questo metodo è possibile solo se la superficie della parete presenta difetti minori. Ma gli esperti consigliano di evitare l'installazione diretta e utilizzano un telaio metallico per l'isolamento delle pareti con cartongesso. In primo luogo, ti permette di mantenere meglio il calore nella stanza, e in secondo luogo, i profili metallici non si restringeranno nel corso degli anni e manterranno la loro forma.

    La temperatura confortevole in casa dipende non solo dal funzionamento dei dispositivi di riscaldamento, ma anche dalle proprietà isolanti dei materiali utilizzati per la costruzione e il rivestimento delle pareti. Più bassa è la conduttività termica, più caldo sarà nella stanza. Le crepe nelle finestre e le fessure delle pareti lasciano entrare il calore durante la stagione fredda, per cui i proprietari devono decidere come riscaldare le pareti per mantenere la stanza calda.

    Il coefficiente di conducibilità termica del muro a secco è 0,15, e questo è 10 volte inferiore a quello del solito calcestruzzo per edifici residenziali. Pertanto, il GCR stesso svolge un lavoro eccellente con il compito di risparmiare calore. Ma il più delle volte sotto il muro a secco mette l'isolamento, un ulteriore strato che migliora le proprietà isolanti delle pareti. Questo è possibile attraverso l'uso di una cornice speciale che crea un traferro.

    La scelta del riempitivo isolante

    Gli esperti considerano l'isolamento delle pareti esterne più efficiente. Ma negli edifici residenziali a più piani sarà praticamente impossibile portare avanti il ​​lavoro in modo indipendente. Ma l'uso del muro a secco come riscaldatore può risparmiare in modo significativo sul lavoro assunto e ottenere elevate proprietà di isolamento termico. In questa fase, il problema più importante sarà la scelta dell'isolamento. Attualmente utilizzato:

    Pertinente nel mercato dell'isolamento rimane schiuma. Tuttavia, nei salotti, si dovrebbe evitare l'isolamento delle pareti con questo materiale. Prima di tutto, i roditori lo adorano, quindi col passare del tempo, lo strato di isolamento perderà le sue proprietà, e l'aria calda comincerà a lasciare la stanza attraverso i buchi che sono comparsi. E per sostituire la schiuma dovrà aprire la finitura, vale a dire rivivere nuovamente la riparazione. In secondo luogo, la schiuma ha un basso isolamento acustico e non "respira". L'appartamento residenziale richiederà una ventilazione aggiuntiva. Se lo scegli, allora sarai contento che nel lavoro sia un materiale molto semplice e leggero.

    La lana di vetro ha anche una bassa conduttività termica, ma è un materiale specifico che attrae solo con il suo basso prezzo. Il principale svantaggio di questo per l'isolamento delle pareti interne con cartongesso è la presenza di fibre di vetro che, quando vengono a contatto con la pelle, causano prurito e bruciore. È necessario lavorare con lana di vetro solo in guanti, indumenti protettivi e respiratore. Tali inconvenienti, di regola, respingono gli acquirenti, quindi praticamente non li usano in locali residenziali.

    Isolon è molto più popolare. Questo materiale ha diversi vantaggi. Non solo trattiene il calore, ma non lascia entrare il rumore, cosa che fa risparmiare sull'isolamento acustico. I lavori sull'isolamento delle pareti dall'interno con le proprie mani richiedono non solo tempo, ma anche l'utile spazio del pavimento. Izolon ha un piccolo spessore, che consente ai proprietari di non preoccuparsi dei metri "mangiati" con l'isolamento.

    La lana di basalto è spesso coinvolta nell'isolamento delle pareti. Per le sue proprietà, è più simile alla lana di vetro, ma differisce nella composizione. Le rocce vengono utilizzate nella sua fabbricazione, il che le conferisce resistenza al fuoco e ipoallergenicità. Ma il suo svantaggio è il prezzo, è più costoso della lana di vetro e della plastica espansa.

    Ogni proprietario dell'appartamento deve rispondere alla domanda su come isolare le pareti con cartongesso. È necessario basarsi sulle capacità finanziarie e le loro preferenze. Vorrei dare solo un consiglio: se c'è un'opportunità, quindi acquistare un riscaldatore sotto forma di lastre e non rotoli. Ciò faciliterà e velocizzerà il lavoro. L'isolamento della piastra ha una larghezza standard di 60 cm, che corrisponde al montaggio del telaio del profilo del passo.

    Installazione del telaio dei profili sotto l'isolamento

    Per la costruzione di un telaio in metallo utilizzando i seguenti materiali:

    1. profilo del soffitto (PP) 60x27;
    2. profilo di guida (PN) 28x27;
    3. sospensioni dirette;
    4. viti autofilettanti;
    5. tasselli 6x33.

    Innanzitutto, viene applicato il markup, lungo il quale verranno fissati i profili di guida per l'ulteriore isolamento delle pareti. Il loro fissaggio viene effettuato utilizzando tasselli, che si trovano a una distanza di 40 o 60 cm l'uno dall'altro. Per evitare la comparsa di ponti freddi, un nastro speciale è posto sotto le sospensioni e MO. Le sospensioni dirette vengono utilizzate come staffe e fissate al supporto sulle viti.

    Prima di posare l'isolamento e la placcatura del telaio HL, assicurarsi che non vi siano funghi nella stanza. Dopo tutto, dopo tutto il lavoro è completato, la sua distribuzione può portare al fatto che dovrete riaprire le pareti e effettuare la pulizia. Ispezionare attentamente tutte le superfici Se si sospetta, asciugare la parete o l'angolo con un essiccatoio per edilizia, quindi rimuovere lo stampo meccanicamente con una spazzola metallica. Top applicare agente fungicida. Un campo di questo mastice stucco muro impermeabilizzazione, e dopo l'essiccazione completa, procedere alla costruzione del telaio e pannelli di isolamento a parete del muro a secco.

    Isolamento delle pareti e intonaco di cartongesso

    La fase finale è abbastanza semplice. Se si utilizzano lastre, è sufficiente posizionarle in una cornice. Assicurarsi che tutti i vuoti siano riempiti nella stanza. Se necessario, l'isolamento piastrellato può essere facilmente tagliato con le dimensioni desiderate con un coltello. Se il tuo materiale è in un rotolo, dovrai tagliarlo immediatamente.

    L'isolamento laminato richiede una fissazione aggiuntiva, che viene effettuata con l'aiuto di tasselli, ombrelli o colla. Un passo importante nel riscaldamento delle pareti dall'interno da sole è il rivestimento del telaio con una membrana di barriera al vapore. Non perderà il vapore che penetrerà dalla stanza attraverso il GCR, e quindi non permetterà al riscaldatore di assorbire l'umidità.

    Ora non resta che fissare il cartongesso con le viti sul telaio. Per fare questo, utilizzare un cacciavite. Le viti autofilettanti dovrebbero entrare nel cartongesso con un angolo di 90 gradi, mentre la testa dovrebbe essere 1 mm di profondità nella lastra di gesso. Ciò faciliterà il successivo stucco e la finitura superficiale finale. La fase di montaggio è di 25 cm. Dopo di ciò, le teste delle viti e le giunture dei fogli vengono stuccati, strofinati con carta smeriglio e macinati con una soluzione speciale. E dopo il muro dipingere o incollare la carta da parati. Questo è tutto ciò che è necessario per l'isolamento delle pareti. Saresti in grado di affrontare questo tipo di lavoro? Stiamo aspettando i tuoi commenti sotto l'articolo.

    Riscaldando le pareti dall'interno sotto il muro a secco con le tue mani

    Questo metodo per ridurre la perdita di calore ha un notevole inconveniente: quando si sistema lo strato di isolamento interno, le dimensioni della stanza diminuiscono. E, tuttavia, proprio così spesso i proprietari di immobili rifiniscono i loro edifici. Quando è appropriato?

    • In primo luogo, anche se l'isolamento esterno è essenziale per tutte le strutture, è spesso impossibile dotarlo per ragioni puramente tecniche. Ad esempio, se l'edificio è adiacente a un altro edificio che non è affatto riscaldato (locali tecnici o magazzini, ecc.).
    • In secondo luogo, anche se un isolamento esterno ben fatto non fornisce un'adeguata efficienza.

    La domanda nasce involontariamente, ma qual è il punto qui è cartongesso, che non appartiene al gruppo di materiali isolanti? Sì, di per sé, questo prodotto non è un "isolante termico", ma è consigliabile utilizzarlo per la decorazione di interni di superfici durante tali eventi. I suoi fogli hanno una geometria rigorosa e una superficie piatta, quindi puoi stendere qualsiasi materiale isolante per riscaldare le pareti dall'interno sotto il muro a secco.

    A proposito, indirettamente, lui stesso contribuisce a ridurre la perdita di calore. Nel processo di installazione tra l'isolamento del materiale e muro a secco rimane un piccolo spazio, il "cuscino" d'aria. E un tale strato non trasmette bene il calore.

    Fasi dell'isolamento delle pareti

    Molto spesso, gli articoli dedicati a questo argomento indicano che l'unica condizione è garantire superfici asciutte e pulite. Ma se si dà un'occhiata più da vicino a questo problema, diventerà chiaro che non si dovrebbe limitarsi a eventi come "pulizia - lavaggio - asciugatura". L'ulteriore rifinitura del muro, per il quale si sta preparando, lo nasconderà per molto tempo ai nostri occhi.

    Pertanto, è necessario assicurarsi che sia protetto in modo affidabile da varie influenze e, prima di tutto, dall'umidità. Ciò consentirà a lungo di non preoccuparsi delle condizioni della base su cui è posato l'isolamento.

    Per fare questo, dopo averlo pulito, il proprietario zelante deve trattare la superficie con composti impregnanti speciali (antisettici e ritardanti di fiamma). Per il legno, è richiesto un tale lavoro.

    Bene, se il muro presenta difetti significativi, dovrebbero essere immediatamente rimossi. Eventuali crepe, fessure alle articolazioni sono quelle "feritoie" attraverso le quali il calore sfuggirà. Inoltre, grandi irregolarità (in particolare collinette) complicheranno in modo significativo l'ulteriore processo di isolamento delle pareti dall'interno sotto il muro a secco.

    Fissaggio di tornitura per cartongesso

    Molti materiali isolanti possono essere fissati sul posto con il metodo di incollaggio. Ma non dimenticare che in seguito dovrai anche montare i fogli della pelle esterna. È per loro che il telaio portante viene preparato in primo luogo, dal momento che il muro a secco sarà fissato sulle sue doghe.

    1 - foglio di cartongesso; 2 - sigillante; 3 - profilo di guida, 4 - profilo del soffitto; 5 - lo spazio sulla rugosità del muro o delle tubazioni; 6 - sospensione diretta; 7, 8 - nastro sigillante

    Un po 'di questo design. Tradizionalmente, il legno viene utilizzato per la sua installazione. Ma questo materiale in questo caso ha, a nostro avviso, 2 limitazioni.

    • In primo luogo, 1 rastrello pesa un po ', ma l'intero assemblaggio è già una costruzione piuttosto massiccia. E se i muri del loro cemento cellulare? È chiaro che ci saranno difficoltà con la montatura.
    • In secondo luogo, a seconda delle condizioni locali, vengono calcolate le caratteristiche del materiale isolante, compreso il suo spessore (ad esempio, 10 cm). Pertanto, sotto di esso è necessario scegliere e le lamelle. La cassa sarà abbastanza pesante, e tali binari dovranno comunque essere perquisiti.

    È più conveniente acquistare i profili, soprattutto perché ci sono quelli speciali in vendita che sono progettati specificamente per la posa di isolamento per cartongesso. È meglio acquistare "zincato", poiché può essere tagliato anche con le forbici (spessore - circa 0,5 mm).

    Ora - circa la distanza tra i profili. È necessario essere guidati dalle dimensioni dei fogli di cartongesso e isolamento, dal momento che tagliandoli è molto più difficile e una perdita di tempo in più. Ma dal momento che sono rettangolari, possono essere fissati in modo diverso - verticalmente, orizzontalmente. Il principio generale di scegliere il "passo" necessario dei profili è chiaro.

    Prima di installarli sulla "suola" dovrebbe incollare un nastro speciale. Ciò ridurrà il trasferimento di calore tra i profili e il muro ed eliminerà la possibile deformazione della temperatura delle guide. Sebbene sia insignificante, influenzerà la qualità della sigillatura delle articolazioni.

    L'allineamento dei profili è controllato su entrambi i piani (verticale, orizzontale) dal livello dell'edificio. Questo è importante, altrimenti i fogli di cartongesso non formano una superficie piana.

    Installazione di isolamento per cartongesso

    I prodotti sono impilati tra le guide del telaio portante. I dettagli di montaggio dipendono dal tipo di materiale. Ad esempio, la schiuma è incollata alla parete, inoltre fissata con appositi tasselli.

    Tutti i giunti devono essere sigillati. Tra le piastre - nastro adesivo, tra l'isolamento e il soffitto - sigillante siliconico.

    Finitura superficiale

    Dipende anche dal tipo di isolamento. Ad esempio, se si tratta di lana minerale, deve essere protetto dall'umidità, che assorbe bene. Per fare questo, utilizzare i materiali appropriati ("Ecofol" e un numero di altri). È necessario equipaggiare e barriera di vapore. Quando si sceglie un "isolatore di calore" su questo argomento, è necessario consultare uno specialista.

    1 - cartongesso; 2 - barriera al vapore; 3 - isolamento termico; 4 - impermeabilizzazione; 5 - pannello di cemento armato; 6 - cornice di legno

    Chiusura a secco

    È fatto da "viti autofilettanti". Le giunture dei fogli devono essere perforate. Successivamente, è consigliabile lavorarli con carta vetrata e copertura, ad esempio, con una composizione di vernice e lacca e nastro adesivo per evitare la rottura del mastice.

    • Tutti gli isolanti usati per cartongesso (così come i suoi fogli) hanno determinate dimensioni. Pertanto, le dimensioni di tutti i materiali utilizzati devono essere selezionate in modo da "adattarsi" l'una all'altra. Quindi i vari "tagli" in forma saranno meno, quindi il lavoro andrà più veloce. Inoltre, è necessario capire che più sono le articolazioni, minore è la qualità della protezione termica.
    • Se le linee di comunicazione corrono lungo le pareti, l'isolamento dovrebbe essere portato sotto di loro. Potrebbe essere necessario un materiale più sottile. Tutto questo è calcolato in anticipo.
    • Per non disturbare la circolazione naturale delle masse d'aria, è necessario lasciare un piccolo spazio tra le stecche e il materiale isolante.
    • Se qualcosa deve essere fissato sul muro (immagine, armadio, ecc.), Quindi sulla superficie del muro a secco è necessario fare dei segni appropriati (dove installare l'hardware).

    Dovrebbe essere compreso che l'isolamento di una sola parete non darà l'effetto desiderato. Tale evento dovrebbe essere eseguito in modo completo, con la finitura di tutte le superfici della stanza.

    Come rendere l'isolamento delle pareti dall'interno del muro a secco?

    • Come isolare le pareti dall'interno
    • Un po 'sul riscaldamento delle pareti dall'interno sotto il muro a secco
    • Lana minerale e i suoi principali vantaggi
    • Penoplex come parete termoisolante inguainata con cartongesso
    • Il processo di installazione di materiale isolante con le proprie mani
    • Altri modi per isolare il muro dall'interno

    Il riscaldamento delle pareti dall'interno con cartongesso è ottimo per creare un clima interno accettabile e per proteggerlo da fattori quali umidità e correnti d'aria. Va notato che a causa dell'isolamento delle pareti eseguito correttamente, il costo del riscaldamento della casa è significativamente ridotto. Il materiale isolante è uno scudo che aiuta a prevenire il movimento del flusso d'aria e fornisce alla stanza una protezione affidabile dagli effetti negativi che hanno fattori esterni.

    Lo schema di cartongesso isolante per pareti.

    Il riscaldamento delle pareti inguainate dal cartongesso presenta una serie di vantaggi, tra i quali si può notare:

    1. Costo relativamente basso
    2. Tecnologia piuttosto semplice per eseguire l'isolamento delle pareti dall'interno sotto il muro a secco.
    3. Isolamento acustico simultaneo.

    Praticamente ogni proprietario può far fronte alle prestazioni di isolamento delle pareti rivestito con cartongesso. Se decidi che puoi fare a meno dell'aiuto di specialisti, dovresti iniziare studiando la tecnologia dell'isolamento delle pareti e la scelta del materiale per l'isolamento termico.

    Come isolare le pareti dall'interno

    Le pareti sono isolate dall'interno usando gli stessi materiali utilizzati per isolare le pareti esterne della casa. Va notato che la maggior parte degli esperti per l'isolamento delle pareti sotto muro a secco preferisce l'uso di lana minerale, polistirene espanso o materiali isolanti misti, che sono basati sull'amianto.

    Torna al sommario

    Un po 'sul riscaldamento delle pareti dall'interno sotto il muro a secco

    Lo schema di fissaggio del muro a secco per incollare.

    Secondo i professionisti, l'isolamento delle pareti con cartongesso è uno dei modi più rapidi e semplici. Di norma, qualsiasi tecnologia ha le sue sfumature, la meteorizzazione delle pareti rivestite con cartongesso non fa eccezione. È necessario lasciare almeno 3 cm tra la superficie anteriore e il muro divisorio, necessario per posizionare il materiale isolante nei vuoti risultanti. Se le dimensioni della stanza in cui le pareti devono essere isolate dall'interno consentono, la distanza tra le superfici può essere aumentata, questo consentirà di posizionare una maggiore quantità di isolamento.

    La prima fase dell'isolamento delle pareti è l'installazione del telaio. A tale scopo viene utilizzato un profilo metallico zincato. La distanza tra la struttura e il muro dovrebbe essere di circa 2 cm. È auspicabile incollare il profilo di guida con un nastro speciale, evitando così il suo contatto con la composizione di gesso. Inoltre, nella cavità della struttura finita, che forma il profilo della cremagliera, si trovano lana minerale, schiuma o altro materiale isolante.

    Dopo aver effettuato l'isolamento termico, è necessario installare il cartongesso sul telaio. Nel caso in cui vi sia un maggiore livello di umidità nella stanza, si consiglia di scegliere un materiale che possegga una tale qualità come resistenza all'umidità. In conclusione, muro a secco intonacato con carta da parati.

    Torna al sommario

    Lana minerale e i suoi principali vantaggi

    Schema di rivestimento per cartongesso in cartongesso su karska in legno.

    Prima di tutto, va notato che questo metodo di riscaldamento delle pareti rivestito con cartongesso è notevole per il suo basso costo. La lana minerale ha la facilità e l'elasticità, che facilita notevolmente il lavoro con esso. Questo materiale mantiene perfettamente il calore all'interno. L'unico svantaggio di questo isolamento è l'igroscopicità. Per evitare la formazione di condensa, è necessario fornire una barriera al vapore. Penofol dovrebbe essere aggiunto al materiale isolante principale, questo proteggerà la superficie dell'isolante dall'assorbimento di umidità.

    Un tale isolatore di vapore, come il penofol, ha anche proprietà di isolamento termico. Applicalo sopra il già steso nella cavità del telaio di lana minerale.

    Penofol è un materiale costituito da polietilene espanso e con un rivestimento in alluminio simile a un foglio. Oltre alle qualità di barriera al vapore, penofol è un eccellente isolante acustico. A causa del suo piccolo spessore, il materiale non occupa quasi spazio e, grazie alla sua flessibilità, è abbastanza facile da installare.

    Torna al sommario

    Penoplex come parete termoisolante inguainata con cartongesso

    Penoizoly di schema di riscaldamento.

    Molto spesso il polistirene estruso (penoplex) viene utilizzato per l'isolamento delle pareti. Questo metodo si distingue per la sua semplicità, quindi è lui che dovrebbe essere dato la preferenza nel caso in cui con l'isolamento delle pareti inguainate con cartongesso si dovrà affrontare per la prima volta. Per il fissaggio del materiale utilizzato una composizione adesiva speciale. L'adesivo è uniformemente distribuito su tutta la superficie della schiuma. I bordi del materiale hanno scanalature per assicurare il suo fissaggio sicuro. Affinché l'isolamento delle pareti sia il più efficace possibile, incollare tutti i giunti con un nastro speciale. Per il fissaggio aggiuntivo della schiuma, è possibile utilizzare le viti.

    Se si decide di riscaldare il muro a secco con le proprie mani usando schiuma di schiuma, l'installazione di un materiale barriera al vapore è facoltativa. Una caratteristica speciale del polistirene estruso è l'assoluta resistenza all'umidità. L'isolamento delle pareti del penoplex non richiede molto tempo e non richiede l'uso di materiali aggiuntivi.

    Torna al sommario

    Il processo di installazione di materiale isolante con le proprie mani

    Per eseguire l'isolamento delle pareti con cartongesso con le tue mani, avrai bisogno dei seguenti materiali e strumenti:

    Tipi di cartongesso, ambito e loro marcatura per colore.

    • materiale di isolamento termico;
    • fogli di cartongesso;
    • profilo di guida;
    • profilo rack;
    • composizione del suolo acrilico;
    • stucco a base di gesso;
    • nastro sigillante;
    • tasselli-unghie;
    • nastro di rinforzo;
    • livello;
    • piombino;
    • pugno;
    • tracciando il cavo;
    • cacciavite;
    • forbici per lavorare con il metallo;
    • un martello;
    • metro a nastro;
    • coltello da ufficio.

    Il riscaldamento delle pareti sotto il muro a secco viene effettuato in più fasi. La tecnologia, di regola, dipende dal materiale che hai dato alle tue preferenze. Il materiale isolante è fissato in due modi: utilizzando una speciale composizione adesiva, il metodo di installazione nella cavità del telaio.

    Lo schema di isolamento delle pareti in lana minerale o polistirolo espanso.

    1. Fase preparatoria Quando si isolano le pareti dall'interno sotto il muro a secco, non è necessario livellare la superficie. Ma dedicare tempo alla loro preparazione devono ancora farlo. Prima dell'isolamento, le pareti devono essere accuratamente pulite da tali contaminanti come resti di materiali da costruzione. Se necessario, in questa fase del lavoro dovrebbe includere l'eliminazione delle sporgenze. Successivamente, la superficie deve essere trattata con un composto speciale che previene la formazione di forfora di muffa.
    2. Installazione di profili metallici zincati e posa di materiale isolante. Il profilo metallico con una piccola distanza dalla superficie è montato verticalmente. Quando si installa il telaio per cartongesso, è molto importante prevedere lo spessore del materiale isolante selezionato. Allo stesso modo (in base alle dimensioni dell'isolante) viene determinato dal gradino tra il profilo. Se per isolare il muro a secco, hai scelto il polistirolo, non è necessario installare un telaio.
    3. Fase di installazione del materiale di protezione dal vapore e esecuzione della finitura. Con l'aiuto di una barriera al vapore, le superfici dell'isolante sono protette dalla condensa, cioè dall'accumulo di umidità. Sai già cos'è una barriera al vapore, è necessario installarlo in modo che la pellicola sia diretta verso il lato interno. Il materiale deve essere sovrapposto, le cuciture sono fissate con del nastro metallico. Dopo aver completato l'installazione del materiale isolante termico, è necessario procedere alla stuccatura della superficie con lastre di cartongesso. Successivamente, uno strato di intonaco viene applicato alle pareti e il processo di pittura o incolla è completato.

    Torna al sommario

    Altri modi per isolare il muro dall'interno

    Molti esperti preferiscono eseguire lo styling foam nel processo di posa delle pareti.

    Nel corso di lavori di costruzione, è possibile utilizzare Penoisol, spazi vuoti e altri posti inaccessibili sono riempiti con esso.

    Le cavità sotto le piastre possono essere riempite di cellulosa. Si noti che l'isolamento presenta inconvenienti quali l'infiammabilità, la suscettibilità alla formazione di muffe, ecc. Per prevenire tali problemi, si consiglia di miscelare il materiale con un prodotto ignifugo e antisettico prima dell'uso.

    È possibile riscaldare le pareti con l'aiuto dell'isolamento ceramico. Questo metodo ha un prezzo piuttosto alto, quindi non è molto popolare. Questo materiale è una pasta liquida, che copre le pareti, concentrandosi su luoghi difficili da raggiungere. L'effetto desiderato può essere ottenuto causando almeno 5 strati di isolamento. Il vantaggio innegabile di tale pasta è la durabilità.